Naughty Dog chiude i server su PlayStation 3

The Last of Us Parte 2: confermato il multiplayer Factions

Il multiplayer sarà un'esperienza totalmente autonoma

Pubblicità

Una grafica cinematografica, di coinvolgimento, un’attenzione maniacale a ogni singolo dettaglio fanno di The Last of Us Part II un vero e proprio capolavoro. Non potrai evitare di piangere, ridere, emozionarti.

The Last of Us Part II

Sei un grande appassionato di videogames? Hai sempre sognato di condividere le tue conoscenze e le tue opinioni con un vasto pubblico? Se la risposta è sì, perché non provare a diventare redattore di iCrewPlay.com?

Da più di un anno, Naughty Dog ha lanciato sul mercato il suo titolo più famoso: The Last of Us Parte 2. Il gioco ha già vinto il premio Game of the Year più altri svariati premi, ricevendo quindi il titolo di gioco più premiato di sempre con oltre 300 riconoscimenti. Tuttavia, un’acclamata modalità, già presente nel primo capitolo, manca nel sequel, cosa che avrebbe potuto far ricevere al gioco molti più premi di quanti non ne abbia già ricevuti.

Stiamo parlando della modalità Factions, il multiplayer che permetteva di far parte di una delle tante fazioni presenti nel mondo di gioco ed eliminare, quindi, quelle avversarie. Questa modalità era diventata così famosa nel primo The Last of Us che i fan l’hanno richiesta a gran voce anche nel sequel.

The Last of Us multiplayer

Eppure, nel settembre 2019, Naughty Dog pubblicò un tweet in cui affermava che Factions era cresciuto così tanto, e quindi avevano preso la decisione di non includerlo nella campagna principale di The Last of Us Parte 2, pianificando invece un rilascio come esperienza autonoma separata dal gioco in sé. Il tutto solamente quando i tempi lo avrebbero permesso. Da quel momento non se ne è saputo più nulla.

Grazie al The Last of Us Day ci giungono nuove informazioni riguardo Factions in The Last of Us Parte 2

Il The Last of Us Day è una “ricorrenza” che si ripresenta ogni anno il 26 settembre, data in cui, nel mondo di gioco, è iniziata la pandemia che ha ridotto il mondo di The Last of Us ciò che conosciamo bene. Nel corso della giornata, Naughty Dog ha fatto vari annunci inerenti alla saga, uno dei quali è inerente proprio alla modalità Factions.

In breve, ci stiamo lavorando. Leggiamo sempre i commenti della community, mentre molti di voi chiedono a gran voce il multiplayer e desiderano aggiornamenti” ha affermato la software house. “Possiamo dire che amiamo ciò che il team sta sviluppando e vogliamo dare loro il tempo di costruire questo ambizioso progetto. Verrà svelato di più quando sarà pronto!

The Last of Us Day

Inoltre Naughty Dog ha affermato che il team che ha lavorato a The Last of Us Parte 2 è cresciuto e attualmente sta continuando a crescere grazie ad alcune offerte di lavoro disponibili sul loro sito. Posizioni che lasciano suggerire che si tratti proprio di qualcosa inerente a Factions come la ricerca di un Senior Monetization/Economy Designer e un AI Programmer.

Aspetteremo quindi nuove informazioni da parte dell’azienda. Nell’attesa ti ricordo che The Last of Us Parte 2 è disponibile per PlayStation 4 da giugno 2020.

Pubblicità

Fonte

Pubblicità

Cosa ne pensi di questa modalità Factions in The Last of Us Parte 2?

0 0 voti
Voto
Sottoscrivi
Notificami
guest
0 Commenti
Inline Feedbacks
Guarda tutti i commenti
Pubblicità
0
Mi piacerebbe sapere il tuo pensiero, per favore commenta.x
()
x

Condividi

Share on facebook
Share on twitter
Share on whatsapp
Share on telegram

LEggi altro