The Last of Us Parte 2

The Last of Us part 2: spunta una valutazione da parte di Microsoft

Grazie al leak di un documento interno possiamo leggere le opinioni di Microsoft sul titolo Naughty Dog

The Last of Us Part 2 è stato un titolo in grado di polarizzare gran parte del pubblico, avendo fatto scontrare per mesi chi lo definiva un capolavoro assoluto e chi invece lo percepiva come l’ennesimo gioco senza qualità. In qualsiasi caso, rimane uno dei titoli più premiati e apprezzati dalla critica negli ultimi anni.

Tramite un documento interno a Microsoft, scopriamo che anche la compagnia di Redmond ha delle opinioni estremamente positive riguardo il titolo Naughty Dog. Il leak della valutazione del titolo, pubblicato su ResetEra, spende delle ottime parole riguardo al vincitore del GOTY 2020, elencando punti di forza e punti deboli riscontrati all’interno delle sessioni di gioco.

The Last of Us Part 2 è riuscito a impressionare anche Microsoft

Il report elogia gli elementi narrativi del titolo, ponendo in un’ottica positiva l’impossibilità da parte del giocatore di influenzare gli eventi di gioco, ritenendo fondamentale la presenza sul mercato di giochi che guidino l’utente all’interno di una storia lineare ma pregna di significato. Inoltre, sono state apprezzate le interazioni dei protagonisti durante l’esplorazione, un escamotage narrativo per fornire informazioni sul mondo di gioco e rafforzare i legami tra i personaggi.

Il gameplay viene visto come un notevole miglioramento rispetto al primo capitolo della serie. Il più grande difetto individuato dal team di Microsoft risiede invece nel gunplay, considerato non all’altezza del resto dell’opera. Il team afferma che questa lacuna in particolare è presente in tutti i giochi Naughty Dog, senza nessuna eccezione.

The Last of Us part 2: spunta una valutazione da parte di Microsoft 1

Successivamente la valutazione si sofferma sul comparto grafico ed estetico, definendone l’impatto generale significativamente superiore a ogni altra cosa prodotta su PC e console. Il documento si conclude dichiarando che The Last of Us Part 2 ha alzato l’asticella qualitativa per quanto riguarda lo storytelling videoludico, diventando il traguardo da raggiungere per i giochi di questo genere.

E tu cosa ne pensi del documento di Microsoft riguardate The Last of Us Part 2? Faccelo sapere con un commento!

Flavio Tomei
0 0 voti
Voto
Sottoscrivi
Notificami
guest
0 Commenti
Inline Feedbacks
Guarda tutti i commenti
0
Cosa ne pensi? clicca qui e commenta!x
()
x
Share on facebook
CONDIVIDI