0
0

The Last of Us 2: PS4 Pro rumorosa quanto un condizionatore

Il titolo Naughty Dog di prossima uscita, sarà l'ennesimo gioco a mettere a dura prova i bollenti spiriti delle nostre PlayStation 4 Pro

The Last of Us Part II

iCrewPlay Consiglia

Da non perdere

Naviga tra i contenuti

Ormai lo sappiamo, la ventola di PlayStation 4 non è mai stata famosa per la sua silenziosità, al contrario: ulteriore conferma arriverebbe dal fatto che anche The Last of Us 2 spremerà l’hardware della vostra console Sony al punto da renderla più rumorosa di un condizionatore, entrambi rumori comuni durante il periodo estivo.

A dichiararlo è stato Gene Park, giornalista del Washington Post che scrive nella sezione dedicata ai videogiochi, il quale ha testato il gioco su una PlayStation 4 Pro e con un tweet di risposta ai fan ha affermato:

Ho una PS4 Pro primo modello. Gli sfiati sono puliti. Durante The Last of Us 2, le ventole sono più rumorose del mio impianto di aria condizionata. Sono talmente rumorose che ho dovuto alzare il volume dei miei altoparlanti. Anche quando ho ridotto la risoluzione con la modalità 1080p.

Per avere conferma di quanto sostenuto dal giornalista, dovremmo attendere il prossimo 12 giugno, quando l’embargo su The Last of Us Parte 2 terminerà ed arriveranno finalmente le recensioni del titolo.

Jim Ryan, Senior Executive Vice President di Sony Corporation, prima ancora impiegato nel ruolo di CEO di Sony Interactive Entertainment, ha dichiarato che il nuovo titolo di Naughty Dog sarà retrocompatibile su PlayStation 5, dove girerà senza problemi.

Se i rumor riguardo al sistema di raffreddamento silenzioso e all’avanguardia di PlayStation 5 fossero veri, allora ci toccherà attenderne l’uscita sugli scaffali della nuova console Sony per giocare in silenzio a The Last of Us 2.

Rimani aggiornato sulle ultime news riguardanti The Last of Us 2

Ti potrebbe interessare...

0

Commenti

1209

Miei

0
0

Registrati!
in iCrewPlay diamo valore al tuo pensiero!




Condividi su facebook
Condividi su whatsapp
Condividi su telegram

0