The Elder Scrolls Online

The Elder Scrolls Online: finalmente disponibile la patch next-gen per le console

Disponibile gratuitamente sia per le console Microsoft (incluso Game Pass) che per quella Sony

Pubblicità

The Elder Scrolls Online Waking Flame aggiunge due nuovi dungeon che non regalano, tuttavia, grosse sorprese.

The Elder Scrolls Online

Sei un grande appassionato di videogames? Hai sempre sognato di condividere le tue conoscenze e le tue opinioni con un vasto pubblico? Se la risposta è sì, perché non provare a diventare redattore di iCrewPlay.com?

Finalmente, dopo essere stata posticipata per dare più spazio all’espansione Blackwood, per The Elder Scrolls Online è finalmente disponibile la Patch next-gen su Xbox Series X/S e PlayStation 5.

L’aggiornamento sarà totalmente gratuito, ti basterà possedere o acquistare The Elder Scrolls Online, anche su console di vecchia generazione. Potrai usufruire gratuitamente dell’update anche dal catalogo dell’Xbox Game Pass, purché si possegga una console next-gen.

Di seguito, il trailer del lancio dell’aggiornamento:

Vediamo, nello specifico, le caratteristiche principali di questo update next-gen per The Elder Scrolls Online:

  • Prestazioni di nuova generazione: con la potenza di Xbox Series X|S e PlayStation 5 il gioco potrà girare a 60 FPS in modalità Performance. Per chi vuole rifarsi gli occhi con la grafica, la modalità Fidelity permette ai giocatori su Xbox Series X e PS5 di godersi il gioco in risoluzione 4K nativa a 30 FPS, mentre su Xbox Series S il gioco girerà a 1440p e 30 FPS.
  • Distanza di visualizzazione aumentata: per i giocatori a cui piace ammirare l’immensa bellezza di ESO, la distanza di visualizzazione del gioco è quasi raddoppiata, permettendo di vedere meglio il mondo sempre in espansione di Tamriel.
  • Caricamenti migliorati: sfruttare la potenza della nuova generazione significa che i caricamenti sono stati quasi dimezzati su Xbox Series X|S e PlayStation 5, consentendo ai giocatori di immergersi nel meraviglioso mondo di ESO con attese ridotte.
  • Texture e anti-aliasing migliorati: adesso le ombre sono più definite in tutto il mondo di Tamriel, creando un effetto grafico più preciso, e i miglioramenti all’anti-aliasing hanno reso più nitidi oggetti come il fogliame e le strutture.

The Elder Scrolls Online: i cancelli dell’Oblivion sono ancora aperti

Che tu stia giocando su next-gen o meno, tuttavia, i cancelli dell’Oblivion sono ancora aperti, e l’espansione Blackwood è ancora nel pieno del suo svolgimento e si concluderà alla fine del 2021.

Disponibile ora su tutte le piattaforme, questo contenuto aggiuntivo per The Elder Scrolls Online ti  chiederà di svelare i piani daedrici e sventare i complotti tirannici che potrebbero distruggere la regione.

Anche se quella di Blackwood è una storia indipendente, i suoi eventi approfondiscono la saga più ampia dei “Gates of Oblivion”.

Pubblicità

Fonte

Pubblicità

Sei già un utente di The Elder Scrolls Online? Lo giocherai anche su next-gen? Faccelo sapere nei commenti.

0 0 voti
Voto
Sottoscrivi
Notificami
guest
0 Commenti
Inline Feedbacks
Guarda tutti i commenti
Pubblicità
0
Mi piacerebbe sapere il tuo pensiero, per favore commenta.x
()
x

Condividi

Share on facebook
Share on twitter
Share on whatsapp
Share on telegram

LEggi altro