The Adventure of Bryan Scott

The Adventure of Bryan Scott

Un'avventura che mette insieme elementi classici di giochi come Broken Sword e Deponia in un punta e clicca davvero interessante

Sembra ormai una abitudine trattare avventure punta e clicca, ottimi punta e clicca anzi, visto il florido periodo che il genere sta vivendo quest’anno. The Adventure of Bryan Scott infatti è solo l’ultimo della lista, da pochissimo avevamo annunciato il nuovo progetto di Amanita Design, Phonopolis, prima ancora Voodoo Detective, un nuovo Monkey Island e chi più ne ha più ne metta.

The Adventure of Bryan Scott

Broken Sword e Deponia si incontrano

The Adventure of Bryan Scott è un’avventura grafica che si ispira a due pietre miliari quando si parla di avventure. A detta degli sviluppatori infatti, il loro gioco trae l’idea da Broken Swrod e Deponia anche se, a primo impatto altri titoli potrebbero rientrare nel gruppo che ha dato ispirazione a The Adventure of Bryan Scott, come Runaway ad esempio. Ma senza dilungarsi troppo su chi ha ispirato chi, un aspetto interessante è la presenza dei doppiatori delle voci inglesi di George Stobbart e Nico Collard, storici protagonisti della saga della Revolution Software, ovvero Rolf Saxon e Hazel Ellerby. Una cosa che farà piacere ai fan e, soprattutto, i puristi della lingua originale che sicuramente apprezzeranno il ritorno di due voci storiche. Non preoccupatevi però, saranno presenti anche i sottotitoli in italiano.

The Adventure of Bryan Scott

The Adventure of Bryan Scott: cosa sappiamo

Storia: Bryan Scott, figlio del noto e defunto archeologo John W. Scott, riceve un piccolo pacco dall’Oriente, in cui trova un diario della cacciatrice di tesori scomparsa Kate Williams.

Scopre che sta cercando il leggendario tesoro della regina di Saba, menzionato nel 2° Libro dei Re della Bibbia. Non del tutto volontariamente, Bryan si reca alla volta dell’Oriente per seguire le tracce di Kate e trovarla. Ultimo ma non meno importante, suo padre aveva cercato questo tesoro per molti anni, ma senza successo. Bryan non sentiva uno scopo nella vita da molto tempo, ma ora ha la possibilità di continuare il lavoro di suo padre.

Poco dopo il suo arrivo in Oriente, le sue tracce lo portano alla società segreta “The Black Fist“, che è anche alla ricerca del leggendario tesoro della regina Saba. Inizia un’avventura pericolosa ed emozionante.

Personaggi:

  • Bryan Scott: protagonista della storia, un ragazzo di 30 anni che non sa cosa fare della sua vita. Dalla morte del padre, è stato difficile andare avanti. Tutto gli sembra noioso, ma il pacco ricevuto sconvolgerà la sua vita.
  • Kate Williams: cacciatrice di tesori di professione e figlia di un ricco padre. Preferisce trascorrere il suo tempo libero in paesi stranieri dove il sole non smette mai di splendere. Lei è l’opposto di Bryan, audace e senza paura. Ma forse si è sporta troppo fuori dalla finestra per quell’ultimo lavoro…
  • Dayo: un giovane che vive in una tenda a pochi chilometri dalla città di Aksum. Preferisce stare da solo. Ogni settimana va in città con la sua bici da cross per fare scorta di generi alimentari e videogames. Sua madre è morta di polmonite molti anni fa, quindi la sua sorellina vive con suo zio in un villaggio vicino ad Aksum. Suo padre lasciò la famiglia quando era giovane.
  • Hugo: una simpatica scimmia cappuccino. Quando non sta rubando dalle piantagioni vicine, si gode la pace e la tranquillità in cima ad un albero. Tuttavia, da quando ha perso il suo gruppo alcuni anni fa, è molto solo. Presto però, qualcuno verrà a fargli di nuovo compagnia…

The Adventure of Bryan Scott

Considerazioni finali

Non abbiamo ancora notizie sulla data d’uscita e la pagina Steam non è ancora stata creata, c’è da dire però che The Adventure of Bryan Scott ha tutte le carte in regola per poter essere un’ottima avventura, il suo mix tra Broken Sword e Deponia fa ben sperare su una storia ricca di humor ma anche di toni più seri. Chissà il livello degli enigmi come sarà, in attesa di nuovi aggiornamenti potrebbe essere il caso di recuperare i titoli che hanno dato ispirazione a questa nuovo gioco.

Fonte

E tu cosa ti aspetti da questa nuova avventura? Fammelo sapere qui con un commento

Gabriele Chiavaro
0 0 voti
Voto
Sottoscrivi
Notificami
guest
0 Commenti
Inline Feedbacks
Guarda tutti i commenti
0
Cosa ne pensi? clicca qui e commenta!x
()
x
Share on facebook
CONDIVIDI