Tales of Arise - Kisara

Tales of Arise, disponibili i nuovi contenuti aggiuntivi

La collaborazione con il franchise di Sword Art Online prende forma!

Bandai Namco annuncia che sono disponibili i nuovi contenuti aggiuntivi di Tales of Arise, che includono due nuovi livelli di difficoltà, alcune battaglie speciali con nuovi nemici, la possibilità di sbloccare nuove armi e una speciale collaborazione con Sword Art Online: Alicization Lycoris, come puoi vedere dal trailer seguente.

Tales of Arise: i nuovi contenuti aggiuntivi gratuiti

I nuovi DLC gratuiti di Tales of Arise permettono di giocare l’avventura nella modalità “Molto Facile“. Evidentemente studiato per gli utenti che vogliono concentrarsi principalmente sulla storia, questo inedito livello di sfida permette di focalizzarsi principalmente sull’esplorazione e lo sviluppo del personaggio.

La seconda modalità inedita è invece “Sconosciuto” che, al contrario, proporrà il livello di difficoltà più alto in assoluto. Su PlayStation e Xbox, per attivare la nuova battaglia dei campi d’addestramento e avere la possibilità di sbloccare nuove armi, sarà necessario visitare la pagina EP!C e riscattare il contenuto. Su PC, invece, basta scaricare e installare l’ultima patch di aggiornamento.

Tales of Arise crossover

Per quanto riguarda invece la collaborazione con Sword Art Online: Alicization Lycoris arriva un pacchetto speciale di contenuti che include i completi di Kirito e Asuna per Shionne, Alphen e Law. Inoltre, verrà inserito anche un combattimento d’addestramento contro i personaggi di Kirito e Asuna, con l’obiettivo di sbloccare nuove armi e una nuova Arte mistica per Alphe. Il pack è acquistabile sugli store digitali.

Tales of Arise è disponibile per PC, PlayStation 4, PlayStation 5, Xbox One e Xbox Series X/S ed ha già venduto oltre un milione di copie.

Fonte

Che te ne pare di questi DLC? Fammelo sapere con un commento!

Giovanni Ferlazzo
0 0 voti
Voto
Sottoscrivi
Notificami
guest
0 Commenti
Inline Feedbacks
Guarda tutti i commenti
0
Cosa ne pensi? clicca qui e commenta!x
()
x
Share on facebook
CONDIVIDI