Tales from the Backlog 6
Condividi su facebook
Condividi su twitter
Condividi su linkedin
Condividi su whatsapp
Condividi su telegram

Tales from the Backlog, episodio 6

Tales form the Backlog è tornato, ti parleremo di giochi che potrebbero esserti sfuggiti quando uscirono, ma che meritano tutta la tua attenzione: Batman: The Telltale Series, What Remains of Edith Finch e Into the Breach

Tales from the Backlog 6

Instant Gaming

15.00

4.55

Benvenuto a Tales from the Backlog, il contenitore bisettimanale di iCrewPlay giunto al sesto episodio. L’ultima volta abbiamo parlato di giochi molto diversi tra loro, spero che qualcuno sia stato di tuo gusto. Non è così? Nessun problema, siamo tornati apposta per incantarti con altre gemme da farti scoprire o riscoprire! Ti parleremo di quei giochi che si meritano più attenzione di quanta alcuni di noi gli hanno dato quando uscirono.

Tales from the Backlog, scendiamo nella cripta!

Bene, eccoci ancora una volta nelle profondità del nostro backlog, pronti a recuperare tre titoli interessanti – nel caso in cui fossero di tuo gusto, potresti trovarli a prezzi convenienti su Instant Gaming cliccando i link inseriti per ognuno di loro – di seguito ci sono delle piccole descrizioni che ti aiuteranno a muoverti tranquillamente anche nelle zone più buie della cripta, cioè del backlog.

1 – Batman: The Telltale Series

Telltale Games, glorioso publisher che fu costretto a dichiarare bancarotta nel 2018, nel corso degli anni si era specializzato nel genere avventura, caratterizzandosi per il mix di meccaniche tipiche dei punta e clicca, ambientazioni 3D e la presenza di quick time events. Nel periodo di maggior splendore, la software house contava su licenze di notevole interesse, da The Walking Dead a The Wolf Among Us fino a A Game of Thrones. Anche Batman: A Telltale Series sfrutta un franchise, e lo fa con ottimi risultati. Dimenticavo, al momento in cui scrivo il calendario segna il 19 febbraio, ovvero il compleanno di Bruce Wayne, ammetto che questo ha contribuito alla selezione del gioco, anzi, bat-gioco.

In Batman: The Telltale Series vestiremo i panni alternativamente sia di Bruce che del suo alter-ego mascherato, Batman. Ci sono sezioni di gioco nelle quali non spetta a noi scegliere, ma in diverse occasioni starà a noi indicare se vogliamo agire come Wayne o come l’Uomo Pipistrello. Queste scelte, come pure quelle legate alla storia e ai dialoghi, vengono registrate dal gioco e riproposte al giocatore una volta arrivato all’epilogo.

Beh, Bats, lo so che l’eroe è un mestiere difficile, ma puoi trovare il gioco a un prezzo così basso che arrossirei, se solo potessi… ahahah… ahahAHAHAH!

2 – What Remains of Edith Finch

Quali storie nasconde la casa dei Finch? Puoi scoprirlo grazie a What Remains of Edith Finch, un gioco sulla “maledizione di famiglia”, su come affrancarsi dal passato, non solo dal nostro ma anche di chi ci ha preceduto. Il titolo sviluppato da Giant Sparrow ha raccolto il consenso di critica e pubblico, ottenendo anche il successo ai BAFTA.

Il gameplay varia in funzione di quale stanza della casa stiamo visitando, infatti le storie dei diversi componenti della famiglia pur essendo intrecciate sono diversissime tra loro, tanto da giustificare ambientazioni e gameplay peculiari. La voce di Edith ci accompagnerà durante il nostro percorso, sia introducendo personaggi e situazioni che commentando gli epiloghi delle vicende che osserveremo, e tutto verrà fedelmente appuntato sul diario.

Tutti, chi più chi meno, hanno qualche storia particolare sulla propria famiglia, di sicuro in What Remains of Edith Finch ce ne sono da vendere, e puoi comprarle a un prezzo unico!

3 – Into the Breach

Into the Breach è uno strategico a turni sviluppato da Subset Games, il team a cui dobbiamo anche FTL. Lo stile grafico è pixelloso e l’ambientazione sci-fi: l’umanità deve vedersela con dei mostri minacciosi, i Vek, e quale modo migliore di affrontarli se non a bordo di micidiali mech di ultima generazione?

La guerra non è mai facile, tanto meno in Into the Breach. Sparare ai nemici e farli fuori non basterà, infatti, a farci vincere le battaglie. Altre condizioni di vittoria risulteranno altrettanto fondamentali, come conseguire gli obbiettivi in un certo numero di turni o difendere i civili. Come ogni strategico che si rispetti, la pianificazione è un elemento fondamentale per ottenere il successo. Questo titolo, che possiamo tranquillamente definire un indie, ha comunque portato a casa premi importanti, tra i quali ricordiamo il Game Award come miglior gioco di strategia.

Non vedevi l’ora di schierare modernissimi mech contro mostri minacciosi? Ok, non prendere Into the Breach per pochi spiccioli!

Come di consueto chiudo ricordandoti che, nel giorno d’uscita dell’articolo, potrai vedere in live la squadra di Tales from the Backlog: a partire dalle 21,00 mostreremo i giochi e li commenteremo sul canale Twitch di iCrewPlay. Ehi, ti aspettiamo, non deluderci!

Conoscevi i giochi di questa settimana? Ti sono piaciuti? Fammi sapere la tua opinione nei commenti!

Fonte

Sottoscrivi
Notificami
guest
0 Commenti
Inline Feedbacks
Guarda tutti i commenti

Scelto dalla redazione

8 ore fa

E tu pensi che CD Projekt Red riuscirà a recuperare il suo titolo da tutti i mali?

Notizia

5

Nessun Evento

Condividi su facebook
Condividi su twitter
Condividi su whatsapp
Condividi su telegram
0