Final Fantasy VII Rebirth

Lo sviluppo di Final Fantasy VII Rebirth precede spedito

Yoshinori Kitase ha affermato tramite Twitter che grazie al programma fi Square Enix, lo sviluppo di Final Fantasy VII Rebirth procede ad una velocità impressionante

Final Fantasy VII Remake è uscito circa due anni fa, ma inaspettatamente non dovrai attendere troppo per la seconda parte di quella che è stata annunciata come una trilogia. I moderni giochi, definiti tripla A, solitamente necessitano almeno 4/5 anni di sviluppo, ma Square-Enix, durante la conferenza dove ha svelato Final Fantasy VII Rebirth, ha confermato la sua uscita, salvo ritardi, per il prossimo inverno.

Final Fantasy VII Rebirth

Visti i tempi canonici, questo è un periodo davvero breve per lo sviluppo di un titolo così importante e il team assicura che il suo sviluppo sta procedendo spedito e senza intoppi.

Final Fantasy VII precede spedito, parola di Kitase

Naoki Hamaguchi, direttore di Final Fantasy VII Rebirth, ha affermato che il titolo è in produzione e Yoshinori Kitase, autore storico di Square Enix, rincara la dose dicendo che la produzione sta proseguendo ad una velocità davvero impressionante.

Durante una discussione partita su Twitter, Kitase scrive quanto segue:

“Three years may feel like a long time for all the fans who are eagerly awaiting the next game, but we want to make the best experience possible and reassure everyone that development is proceeding at an astonishingly fast pace for such a large-scale HD title.”

Tradotto

“Tre anni possono sembrare un tempo molto lungo per tutti i fan che stanno aspettando ansiosamente il prossimo titolo, ma vogliamo creare la miglior esperienza possibile e assicurare tutti che il processo di sviluppo sta andando ad una velocità impressionante per un titoli HD di questa portata.”

Tetsuya Nomura, direttore creativo della trilogia, spiega che questo risultato è stato raggiunto anche grazie al modello di sviluppo creato da Square-Enix, il quale ridurrà i tempi di sviluppo anche per il terzo ed ultimo capitolo di Final Fantasy VII.

Ti ricordo che Final Fantasy VII uscirà in esclusiva, temporale, per PlayStation 5 il prossimo inverno e oltre a questo uscirà anche Crisis Core: Final Fantasy VII Remaster per PlayStation 4/5, Xbox Serie X/S, Nintendo Switch e PC alla fine del 2022.

Fonte

Secondo te, di questo passo, quando vedremo la trilogia di Final Fantasy VII Remake concludersi?

Marco Consiglio
0 0 voti
Voto
Sottoscrivi
Notificami
guest
0 Commenti
Inline Feedbacks
Guarda tutti i commenti
0
Cosa ne pensi? clicca qui e commenta!x
()
x
Share on facebook
CONDIVIDI