Super Blood Hockey ha finalmente una data di uscita

L'arcade sportivo dalle meccaniche brutali sarà disponibile per PlayStation 4 dal 5 giugno e su Xbox One dal 7 giugno

3 Articoli più letti

The Last of Us sarebbe potuto diventare un film
Perchè FIFA 20 è il peggiore della storia
I giochi più attesi del 2020 dalla redazione iCrewPlay
Naviga tra i contenuti

L’arcade Super Blood Hockey uscirà il 5 e il 7 giugno in Italia, rispettivamente nelle versioni PlayStation 4 e Xbox One. Lo hanno annunciato il publisher Digerati e lo sviluppatore Loren Lemcke.

Il gioco, presentato pochi mesi fa alla stampa di settore, è un arcade sportivo basato principalmente su meccaniche di lotta, il tutto con una grafica in pixel art asciutta e senza fronzoli. Il focus del titolo è infatti l’assenza di regole nella partita, con la possibilità di mandare tutto in rissa e letteralmente coprire il ghiaccio del campo da hockey di sangue pixelloso. Insomma, l’hockey sembra più un pretesto che una meccanica.

Ma il grottesco in questo titolo non finisce qui. Il gioco sviluppa anche tutto ciò che è tutto il dietro le quinte di una squadra di hockey. Si dovranno allenare i propri giocatori, creare un franchise della società sportiva e gestire tutte le procedure mediche necessarie, oltre agli infortuni che via via faranno la loro comparsa nelle cartelle cliniche dei membri del team. Insomma, non basta menare le mani per vincere. E perdere non è certo una bella cosa in Super Blood Hockey.

Lo sviluppatore ha anche aggiunto la possibilità di giocare con gli amici in locale. Fino a quattro persone si possono sfidare a colpi di dischetto e a pungi in faccia per vedere chi è il migliore in questo sport rivisto e reinterpretato in ottica davvero brutale. Il suo stile retro rimanda a titoli di “secoli fa”, che hanno fatto la storia degli arcade e che ancora oggi possono dare filo da torcere a molti titoli sportivi.

Super Blood Hockey non è un gioco nuovo. Il suo debutto è stato sulla piattaforma PC grazie a una calda accoglienza su Steam un paio di anni fa e da allora lo sviluppatore del titolo ha sempre cercato di migliorarne gli aspetti più complessi. Adesso la scommessa continua con PlayStation 4 e Xbox One.

0

Commenti

967

Miei

0
0

0
0

La tua opinione conta!