Square Enix sta vagliando altre opzioni in seguito alla cancellazione dell’E3 2020

Square-Enix sta vagliando altre opzioni in seguito alla cancellazione dell’E3 2020

Il colosso nipponico Square-Enix non demorde, e si unisce ai publisher che intendono far rinascere l’E3 2020 in formato digitale

Square-Enix ha allestito uno show indubbiamente impressionante alla scorsa E3, ma ora che l’E3 2020 è stata cancellata viene normale chiedersi come il publisher intenda superarsi. A rispondere al quesito è una dichiarazione della stessa Square-Enix tramite Twitter, con la quale il gigante dei giochi di ruolo ci fa sapere di stare “esplorando altre opzioni” per renderci partecipi della sua line-up del 2020 e oltre.

Soft squares

Square-Enix si unisce dunque a Nintendo, Microsoft, Ubisoft, Devolver Digital e Limited Run Games nel puntare a un evento digitale in stile Nintendo Direct per mantenere viva la fiaccola dell’ormai (fisicamente) defunto E3 2020. Che questa sia una metafora involontaria per il progressivo passaggio al formato digitale da parte dell’industria videoludica, non possiamo saperlo; il messaggio di Square-Enix, comunque, è il seguente.

“Siccome l’emergenza ci ha uniti tutti sotto lo stesso cielo, nulla è più importante di proteggere la salute e il benestare dei nostri sottoposti, delle loro famiglie, dei nostri partner, e – indiscutibilmente – dei nostri fan. Supportiamo la decisione dell’ESA (Entertainment Software Association, organizzatori dell’E3, ndt) di cancellare l’E3 2020 e vogliamo dimostrare la nostra più sentita riconoscenza verso chi lavora alacremente per portare all’E3 titoli ed esperienze indimenticabili.

Capiamo che tutto ciò sia deludente non solo per i nostri sviluppatori e publisher, ma anche alle migliaia di fan che ci raggiungono da lontano per celebrare i videogiochi all’E3. Siamo con voi. La nostra lineup del 2020 e la generazione a venire sono quanto di meglioSquare-Enix abbia mai potuto vantare. Là dove l’E3 è sempre stata un’occasione incredibile in cui mostrare i nostri prossimi giochi, stiamo esplorando altre opzioni per condividere i nostri giochi con voi. Restate sintonizzati: c’è dell’altro in arrivo. Grazie.”

Versione in lingua originale del comunicato
Versione in lingua originale del comunicato

“Creerò la mia E3! Con blackjack e squillo di lusso!”

Ora che abbiamo tante aziende intente a vagliare le opzioni sulla falsariga del Nintendo Direct, come detto in precedenza possiamo asserire che – per chi di noi non può andare a Los Angeles, cioè la stragrande maggioranza – l’E3 2020 in realtà non se ne sia mai andato. Puoi confrontare il numero di eventi digitali confermati con la lista di partecipanti alla fiera losangelina stilata il mese scorso; sentiremo anche di altri big che opteranno per eventi digitale nei prossimi giorni, non ne dubitiamo.

Fonte

Come stai gestendo la cancellazione dell’E3 2020? Pensi che con questa straordinaria cancellazione potremo vedere le demo esclusive alla fiera nelle nostre case, in via del tutto eccezionale, in versione scaricabile?

Alessandro Bozzi
0 0 voti
Voto
Sottoscrivi
Notificami
guest
0 Commenti
Inline Feedbacks
Guarda tutti i commenti
0
Cosa ne pensi? clicca qui e commenta!x
()
x
Share on facebook
CONDIVIDI