Condividi su facebook
Condividi su twitter
Condividi su linkedin
Condividi su facebook
Condividi su whatsapp
Condividi su telegram

Speculation Now: ipotesi per i giochi di novembre 2020 su PlayStation Now

Come di consueto, fra qualche giorno conosceremo i giochi che entreranno a far parte del catalogo del PlayStation Now: ecco le nostre speculazioni sulle possibili new entry

playstation now novembre 2020
playstation now novembre 2020

Saresti soddisfatto se questi giochi approdassero su PlayStation Now? Quali titoli vorresti vedere sul servizio di Sony?

Sony punta ad allargare la schiera di titoli presenti nella lineup di PlayStation Now, il servizio di cloud gaming ideato dal colosso giapponese.
Nonostante la piattaforma sia stata lanciata, seppure in fase di beta, nel lontano 2014 in America e Giappone, il progetto è approdato sui lidi nostrani soltanto l’anno scorso a causa della quantità elevata di provider in Europa, ottenendo dei risultati davvero ottimi.

PS Now permette di giocare in streaming a una qualità massima di 720p: un compromesso che potrebbe accettare qualsiasi giocatore che voglia approfittare del vasto parco titoli del servizio, con oltre 700 giochi a disposizione.
Inoltre, Sony si sta impegnando per aggiungere sempre più carne al fuoco: a cadenza mensile, nuovi videogiochi vengono rilasciati su PlayStation Now.

Quali giochi verranno aggiunti al catalogo di PS Now a novembre 2020?

Ricordiamo ai lettori che questo articolo tratta una lista di titoli che potrebbero potenzialmente aggiungersi al catalogo del servizio di Sony: le speculazioni non provengono da fonti attendibili, ma solo dai pensieri scaturiti dalle nostre conoscenze sul PlayStation Now.

Tuttavia, Sony ci ha mostrato a più riprese di saper sorprendere il suo bacino d’utenza, con titoli più o meno recenti: nell’ultimo periodo sono stati inseriti alcuni videogiochi di pregevole fattura come Control, God of War e Marvel’s Spider-Man.

Nell’attesa di scoprire i prossimi titoli che andranno ad arricchire il vasto catalogo di PlayStation Now, ecco alcuni giochi che potrebbero ipoteticamente aggiungersi al servizio da novembre 2020.

Dark Souls Remastered su PlayStation Now per aumentare le vendite di Demon’s Souls?

Dark Souls Remastered PlayStation 4

Dark Souls è un titolo che non necessita di presentazioni: il capolavoro di Hidetaka Miyazaki ha evoluto il genere creato da Demon’s Souls e ancora oggi è uno dei titoli più giocati dagli amanti dei giochi di ruolo. Che possa essere lui il prossimo gioco ad approdare sul PS Now? Considerando che la sua implementazione al servizio di Sony potrebbe aumentare l’interesse dei neofiti del genere a Demon’s Souls Remake, rifacimento del gioco esclusivo PlayStation 3 e killer app del lancio di PlayStation 5.

Mortal Kombat 11 è il picchiaduro che andrà ad aggiungersi alla lineup di PS Now questo mese?

mortal kombat 11

Mortal Kombat 11 è un titolo di grande qualità, con fatality che trasmettono adrenalina pura e un roster in continua espansione grazie ai contenuti di supporto post-lancio. Non sarebbe la prima volta che Sony scelga un picchiaduro come gioco da inserire in PlayStation Now, l’ultimo della lista è stato Street Fighter V, aggiunto al catalogo a luglio: che sia arrivato il momento di far scontrare i giocatori a colpi di azioni finali dall’alto tasso di brutalità?

Blasphemous è l’indie del mese su PlayStation Now?

blasphemous

La cosa più interessante della direzione intrapresa da Sony per la scelta mensile dei titoli che si aggiungeranno al catalogo del suo servizio è sicuramente la volontà di accontentare gli appassionati dei generi più disparati: non mancano infatti le perle indipendenti per i cultori dell’indie,e Blasphemous potrebbe essere una delle migliori scelte per tutti gli abbonati al PS Now. Nonostante il metroidvania sia uscito poco più di un anno fa, il feedback positivo del pubblico potrebbe accattivare i nuovi utenti del servizio di Sony.

Death Stranding, la sorpresa del mese per PS Now

Death Stranding dettagli

 

Death Stranding è uno dei titoli più controversi di questa generazione, complice la sua natura misteriosa ed estranea al medium e alla mente che c’è dietro, quella di Hideo Kojima: Nel complesso, l’avventura di Sam Bridges è stata apprezzata dal grande pubblico, riuscendo a guadagnarsi la candidatura al Game of the Year del 2019.
Inserire un titolo abbastanza recente (Death Stranding compie un anno esattamente a novembre) e dal gameplay atipico potrebbe essere il deterrente che potrebbe impennare il numero di abbonati a PS Now.

Fonte

Star Citizen è free to fly per tutta la durata dell’Intergalactic Aereospace Expo

Credetemi se vi dico che questo space game è assolutamente incredibile nel suo comparto grafico. SC ha davvero textures pazzeszhe e luoghi altrettanto fantastici. Detto questo, SC è un DISASTRO nel game play e presenta centinaia di bugs allucinanti. Ieri ho provato di nuovo a rientrare per vedere i migliorameni. Sono esploso senza motivo quando mi sono seduto al posto di comando di una nave. VERGOGNA!!!

Star Citizen è free to fly per tutta la durata dell’Intergalactic Aereospace Expo

Purtroppo hai ragione che il gioco presenti diversi bug e crash di server. Unica cosa è che hai preso il periodo sbagliato, cioè che durante l'Expo e quando c'è il free to fly si riversano molte persone a provare il gioco (giustamente) e quindi i server diventano instabiili e gli errori sono molto più frequenti.

Consigliato da iCrewPlay

Vai alla pagina dedicata di

Ti potrebbe interessare...

Ultime dalla redazione:

Ultimi giochi in uscita

30 novembre WRC 9 (World Rally Championship)
PS5
Xbox X
1 dicembre Empire of Sin
PS4
xone
switch
Steam
1 dicembre Chronos: Before the Ashes
PS4
pc
switch
xone
Stadia
1 dicembre Twin Mirror
PS4
xone
pc
1 dicembre Worms Rumble
pc
PS4
PS5
3 dicembre PHOGS!
PS4
Stadia
Steam
xone
Share on facebook
Share on twitter
Share on whatsapp
Share on telegram
0