0
0

PlayStation Now raddoppia il numero di abbonati nell’ultimo anno

PlayStation Now, il servizio di Game Streaming targato Sony, sta vivendo il suo periodo migliore, essendo riuscito a raddoppiare il numero di abbonati dalla scorsa primavera

0
0

iCrewPlay Consiglia

Da non perdere

Naviga tra i contenuti

L’ormai famoso servizio di cloud gaming PlayStation Now, dopo un lancio non entusiasmante, si è rialzato più forte che mai e ora sta senza dubbio vivendo il suo periodo migliore. Il servizio è cresciuto in fretta nell’ultimo anno, riuscendo addirittura a raddoppiare il numero di abbonati che ora ha superato quota due milioni.

PlayStation Now è un ottimo mix di streaming e digital download

La fruibilità di PlayStation Now è senza dubbio uno dei suoi punti di forza, racchiudendo in sé molte delle migliori caratteristiche degli altri servizi simili disponibili sul mercato. Possiamo infatti giocare con i titoli inclusi nel pacchetto in due modalità: in streaming dal nostro PC Windows o dalla PlayStation 4 (anche modello Pro) e in maniera classica scaricando e riproducendo il gioco tramite la console.

pc playstation now

L’aggiunta delle migliori esclusive Sony di questa generazione è il miglior punto di forza del servizio

Come ci hanno insegnato tutti i servizi in abbonamento a cui ci siamo abituati (e abbonati) negli ultimi anni, avere un buon catalogo è la chiave per il successo. PlayStation Now non fa eccezione; l’ottimo supporto da parte di Sony, che aggiunge titoli con cadenza mensile al suo servizio, è sicuramente legato al successo dell’ultimo anno. In particolare modo pesano moltissimo le esclusive PlayStation più famose come God of War, Bloodborne e Marvel’s Spider-Man, giusto per citarne alcune.

Ovviamente PlayStation Now è lontano dall’essere perfetto e deve fronteggiare una concorrenza agguerrita da parte degli altri servizi di streaming che si stanno facendo largo nel mercato videoludico, sebbene al momento il concorrente più terrificante del servizio Sony è senza dubbio Xbox Game Pass. Quest’ultimo, pur non offrendo la possibilità di riprodurre i giochi in streaming, vanta un catalogo decisamente più vasto, soprattutto per quanto riguarda i titoli di terze parti, e un maggior numero di abbonati che attualmente ha superato i dieci milioni.

L’accorpamento di PlayStation Now all’abbonamento PlayStation Plus potrebbe essere una mossa vincente che aumenterebbe a dismisura il numero di iscritti e farebbe senza dubbio contenti i già abbonati ad uno dei due servizi.

Ti potrebbe interessare...
Frogger
Retrogames #3 Frogger
Eccoci nuovamente con Retrogame per la puntata numero quattro. Ci siamo lasciati con il simpatico Pac-Man e i suoi amici fantasmi, con l’esplosione del mondo…

0

Commenti

1235

Miei

0
0

Registrati!
in iCrewPlay diamo valore al tuo pensiero!




Condividi su facebook
Condividi su whatsapp
Condividi su telegram

0