Sony playstation gamepass jim ryan

Sony, in arrivo interessanti contenuti per PlayStation Plus e PlayStation Now

Sony è concentrata su PlayStation 5 ma non perde di vista i suoi principali sevizi

Pubblicità

Siege of Avalon: Anthology è la raccolta dei sei capitoli che compongono la campagna principale di Siege of Avalon, il videogioco di ruolo fantasy e di azione uscito il 19 luglio del 2000.

Speciale

Per ovvie ragioni, nel corso di quest’anno, Sony si concentrerà perlopiù su PlayStation 5. Tuttavia, questa particolare dedizione al nuovo hardware non implica che i restanti servizi verranno messi in secondo piano. Secondo il CEO e presidente di Sony Interactive Entertainment, Jim Ryan, il futuro dell’azienda contemplerà anche lo sviluppo dei principali servizi, PlayStation Plus e PlayStation Now.

Sony playstation gamepass jim ryan

Sony creerà il suo GamePass?

Proprio in una dichiarazione a GQ Magazine, Ryan ha ironizzato sul futuro di tali servizi, parlando appunto di “interessanti contenuti” in arrivo. Inoltre Ryan ci tiene a precisare l’importanza del cloud e di come quest’ultimo ricoprirà un ruolo chiave in futuro. Sebbene il modello commerciale dell’azienda punti principalmente allo sviluppo tecnologico, non vuol dire che il futuro di PlayStation non coinvolga anche i relativi servizi. Alla domanda, se lo sviluppo tecnologico porterà anche ad un evoluzione di PlayStation Now, Ryan ha risposto:

“PlayStation Now e PlayStation Plus sono molto importanti per noi. Quest’anno ci stiamo concentrando su PlayStation 5 e i sui giochi, ma ciò non significa che non stiamo pensando anche ai nostri servizi. Infatti stiamo cercando di capire alcune cose piuttosto interessanti che ben presto mostreremo al mondo intero”.

Sony playstation gamepass jim ryan

PlayStation Now rimane un servizio estremamente costoso e poco interessante per la maggior parte del pubblico. Nonostante l’abbonamento, l’utente non può usufruire della maggior parte del parco titoli di ultima generazione, che necessita di essere acquistato separatamente, a prezzo pieno o tramite i relativi sconti. Non è possibile paragonarlo al GamePass di Xbox, che oltre a proporre titoli retro-compatibili, concede all’utenza qualsiasi titolo first-party, gratuitamente con un solo abbonamento.

La dichiarazione di Ryan è particolarmente degna di nota, perché dimostra come Sony si senta effettivamente minacciata dall’incredibile successo riscontrato negli ultimi anni da Xbox, grazie al suo GamePass. Cosa ci aspetta il futuro attualmente non c’è dato saperlo, ma molto probabilmente ci saranno dei grossi cambiamenti all’interno dell’ecosistema PlayStation.

Sony playstation gamepass jim ryan

PlayStation 5 è ora disponibile nella maggior parte dei paesi del mondo. A fine anno, più precisamente l’11 dicembre, arriverà anche nelle Filippine e in Malesia ma non verrà rilasciata in Indonesia prima di gennaio 2021.

Pubblicità
Pubblicità

Una piccola analisi sul futuro di PlayStation. Sony, cambierà i suoi servizi per rispondere alla concorrenza?

0 0 vota
Voto
Sottoscrivi
Notificami
guest
1 Commento
più votati
più nuovi più vecchi
Inline Feedbacks
Guarda tutti i commenti
Pubblicità
1
0
Mi piacerebbe sapere il tuo pensiero, per favore commenta.x
()
x

Condividi

Condividi su facebook
Condividi su twitter
Condividi su whatsapp
Condividi su telegram

LEggi altro