Sony
Condividi su facebook
Condividi su twitter
Condividi su linkedin
Condividi su whatsapp
Condividi su telegram

Sony potrebbe voler creare un PlayStation Pass?

Si torna a parlare di console-war? Non questa volta!

Jim Ryan, presidente e amministratore delegato del settore informatico di Sony, ha confermato che l’azienda per ora non vuole concentrarsi più del necessario su servizi in abbonamento come il PlayStation Now, affermando che per ora è sufficientemente utile e performante.

Il CEO, però, ha anche affermato che Sony ha in serbo alcune novità a riguardo. Ovviamente per ora non ci è dato sapere a quali novità si stia riferendo ma fantasticando potrebbe trattarsi di un incremento dei titoli disponibili con il PlayStation Now, magari tramite una più assidua e frequente aggiunta di giochi, oppure di un completo rinnovamento in tal senso tramite lo sviluppo di un nuovo servizio in abbonamento più simile ad un Game Pass di Xbox, o magari l’approdo del servizio stesso di Microsoft anche sulla sulla nuova console nipponica, PlayStation 5.

xbox game pass

Il Game Pass ha consolidato la sua grande utilità e convenienza lungo gli anni, diventando uno tra i più importanti servizi in abbonamento. In ogni caso, fino ad oggi, la scelta del giocatore medio è quasi sempre stata dettata dalle esclusive di una console, abbiamo infatti visto recentemente una Xbox sempre più agguerrita che, tramite l’acquisizione di nuovi studi produttivi, ha inserito il tarlo del dubbio nelle menti dei giocatori italiani, soliti all’acquisto di console Sony stando ai dati statistici.

Sony, con Jim Ryan, ottimista riguardo la competizione con Microsoft

ps5 vs series x dimensioni

Sui social non sono mancate le classiche fazioni di giocatori pronte a criticare la console che non desiderano acquistare. Sony e Microsoft rispettivamente hanno più volte avuto modo di insegnare qualcosa ai sostenitori della console-war. Citando lo stesso Jim Ryan credo che molti potrebbero imparare quanto una competizione sana porti solo benefici al consumatore finale.

“Console-war non è un termine che ho mai usato o che mi piace. Per me è fantastico che ci sia concorrenza. Penso che ci sproni a lavorare di più. Ci evita di diventare compiacenti. È fantastico che il consumatore abbia una scelta. Penso che sia meraviglioso”

 

Una sana competizione può portare grandi innovazioni e migliorie al nostro intrattenimento preferito, come nel caso di Microsoft, intenta ad acquistare sempre più studi per fornirci titoli disponibili al day one con il suo Game Pass, o di Sony che ora sta rivalutando la possibilità di creare un nuovo e migliore servizio in abbonamento.

In conclusione, che ci piacciano di più le esclusive o i servizi convenienti, non dimentichiamoci di essere “prima di tutto appassionati”.

Potrebbe interessarti...

Se il buongiorno si vede dal mattino, sarà una grande nona generazione di console! Cosa ne pensi? Dicci la tua nei commenti.

Fonte

Sottoscrivi
Notificami
guest
0 Commenti
Inline Feedbacks
Guarda tutti i commenti

Scelto dalla redazione

17 gennaio, 2021

Quali sono secondo i peggiori titoli al lancio di sempre? hai avuto mai brutte esperienze? Non sei d'accordo con qualche posizione in classifica? Parliamone nei commenti!

Articolo approfondito

5

Nessun Evento

Condividi su facebook
Condividi su twitter
Condividi su whatsapp
Condividi su telegram
+1