Scarlet Hollow Episode 2 Steam

Scarlet Hollow Episodio 2: la recensione

Una grigia cittadina è lo sfondo di una vicenda tanto misteriosa quanto pericolosa: ecco cosa ti aspetta nell'episodio 2 di Scarlet Hollow

Un’avventura grafica a tema horror di tutto rispetto: colori cupi e personaggi bizzarri ti accompagneranno nell’esplorazione della misteriosa cittadina immersa nella regione americana dell’Appalachia. Scarlet Hollow è il primo titolo firmato Black Tabby Games, sviluppatore indipendente di Boston. All’inizio il titolo è stato finanziato grazie a Kickstarter, e ha riscosso tanto successo da vincere il Runner Up and Gamers. La Visual Novel è divisa in 7 episodi, i primi due già disponibili e gli altri 5 in fase di sviluppo. Disponibile su Steam dallo scorso 11 giugno, il secondo episodio ha già riscosso un buon successo. Scopriamolo nel dettaglio.

Una narrazione ricca di mistero…

Scarlet Hollow Episode 2
Riuscirai a risolvere il mistero?

Il giocatore viene catapultato in medias res, protagonista di una narrazione ramificata, incentrata sulla tua misteriosa famiglia, originaria di Scarlet Hollow, tetra cittadina di minatori nella parte orientale degli Stati Uniti. La morte e il funerale di tua zia, sorella di tua mamma, sembrano essere l’occasione per risanare vecchie liti, ma in un batter d’occhio ti ritrovi al centro di un oscuro mistero, che sembra riguardare non solo la tua famiglia, ma l’intera cittadina. Una volta arrivato a Scarlet Hollow verrai ospitato da Tabitha, tua cugina, una vera e propria sfida per il giocatore: schiva e prevenuta nei confronti di tutti, è sicuramente un personaggio imprevedibile. Sembra nascondere sempre qualcosa dietro i suoi momenti di rabbia: riuscirai a instaurare un rapporto con lei? Nell’episodio 2, in particolare, dopo aver assistito a misteriosi eventi durante l’episodio 1, il giocatore inizia a indagare su di essi, partendo dalle proprie radici: la miniera della cittadina, gestita proprio dalla tua famiglia, sembra contenere non solo carbone ma anche un mucchio di segreti e misteri irrisolti, legati al tuo passato. I personaggi sviluppati da Black Tabby Games pur essendo “piatti” a livello grafico di certo non lo sono a livello di contenuti. Si percepisce che hanno ancora molto da raccontare, non sono solo utili ai fini della narrazione, anzi ognuno mette in gioco la propria personalità e viene voglia di conoscerli meglio anche tramite interazioni inedite.

…e dal ritmo coinvolgente

scarlet hollow steam
Varie possibilità di interazione

Scarlet Hollow è caratterizzato da un ritmo narrativo ben calibrato, in cui dettagli vengono rivelati senza fretta. Ciò senza dubbio contribuisce a creare quel misterioso alone di incertezza, malinconia e ansia che permea tutta la narrazione. Il giocatore si trova sospeso tra curiosità e inquietudine, con la costante sensazione che la storia della propria famiglia sia legata a doppio filo con qualcosa di misterioso e pericoloso. Rispetto al primo episodio, in cui viene presentata la vicenda in generale, il secondo procede a ritmo più incalzante, il giocatore ha a disposizione numerose opzioni di dialogo tra cui scegliere.L’interazione è quindi complessa e coinvolgente, al momento sembra promettere una storia non lineare, ma profondamente influenzata dalle scelte del giocatore. Bisognerà aspettare gli altri episodi per giudicarla nel complesso.

Gameplay e aspetti tecnici

In Scarlet Hollow il giocatore utilizza esclusivamente il mouse. L’interfaccia è tipica delle visual novel, con la finestra di dialogo che occupa la parte inferiore dello schermo. A inizio partita si possono scegliere 2 tratti di personalità tra 7 disponibili che andranno a influire sulle interazioni disponibili durante il gioco: mistico o appassionato di libri? A te la scelta! Ho particolarmente apprezzato la possibilità di giocare più partite con combinazioni di tratti differenti, in modo da sperimentare le varie interazioni disponibili: un’ottima soluzione di gameplay per aumentare la longevità del gioco. Durante il gameplay di Black Tabby Games alcune scelte ti permetteranno di sbloccare obiettivi collezionabili, che però non hanno alcun fine nella trama, rappresentano semplicemente un’incentivo a giocare il titolo più volte, magari anche per scoprire interazioni diverse. Degna di nota la presenza di 5 slot di salvataggio: il giocatore, tramite il tasto destro del mouse può salvare più partite, in modo da sperimentare le numerose possibilità di interazione, senza perdersene neanche una. Un vero peccato che il titolo sia disponibile solo in lingua inglese, compromettendo l’esperienza di gioco per chi magari non conosce al meglio la lingua. Il gioco propone anche momenti bizzarri, che spezzano la tensione durante la narrazione: un insolito coinquilino ti farà compagnia nelle notti all’interno della vetusta villa in cui ti ospita Tabitha, che spesso avrà reazioni insolite alle tue interazioni.

Un accompagnamento degno di nota

Il comparto grafico e quello sonoro in Scarlet Hollow sono assolutamente da apprezzare, perfettamente in linea con la scrittura. Ogni illustrazione è opera di Abby Howard, illustratrice che vanta numerosi riconoscimenti per i propri progetti grafici (tra cui The Last Halloween, Junior Scientist Power Hour, The Crossroads at Midnight). I colori cupi, piatti, che tendono al grigio, assieme al tratto nero particolarmente marcato negli sfondi, contribuiscono a conferire all’esperienza di gioco un’atmosfera plumbea e misteriosa. Le illustrazioni rendono il gioco unico, immediatamente riconoscibile. La colonna sonora, a metà tra folk e horror, è composta da Brandon Boone, compositore freelance vincitore di vari riconoscimenti. All’inizio la musica sembra monotona, ma procedendo nella narrazione si può notare come il sonoro sia cucito sulla vicenda: esso dà la giusta suspense nei momenti di mistero, mentre lascia le note acute, inquiete e monotone ai momenti più tranquilli. Ottimo lavoro!

 

Guarda il teaser trailer:

Scheda confidenziale su Scarlet Hollow

Nei panni del protagonista, visiterai la piccola e pacifica cittadina di Scarlet Hollow. Verrai ospitato da tua cugina, che ha da poco perso sua mamma. Sarà l’occasione per risolvere vecchie liti familiari?

Cosa mi piace

Cosa non mi piace

Il gioco prevede obiettivi collezionabili su Steam: essi si sbloccano interagendo con i personaggi e provocando in loro una certa reazione, oppure portando a termine gli episodi disponibili.

Grafica

80

Impatto

80

Longevità

70

Sonoro

70

Scarlet Hollow sembra essere una visual novel di tutto rispetto, e l’episodio 2 non fa che confermarlo: la narrazione è ben costruita, scandita al ritmo giusto che lascia il giocatore incuriosito e inquieto: una volta iniziato il gioco, c’è la curiosità di sapere come va a finire. Grafica e colonna sonora supportano a pieno la narrazione, rendendo l’esperienza di gioco immersiva e piacevole.

VOTO COMPLESSIVO

8

0 0 voti
Voto
Sottoscrivi
Notificami
guest
0 Commenti
Inline Feedbacks
Guarda tutti i commenti
0
Cosa ne pensi? clicca qui e commenta!x
()
x
Condividi su facebook
CONDIVIDI