Resident Evil Village

Resident Evil Village: il doppiatore Neil Newborn parla di un suo possibile ritorno nei meandri di Resident Evil

Il noto interprete di Heisenberg e Nicholas stuzzica i fan e anticipa qualche novità circa il futuro del franchise

Pubblicità

Resident Evil Village è un concentrato di azione, dove diversi generi dell’orrore vengono a galla in quello che è un proseguimento inaspettato della storia della saga.

Resident Evil Village

Sei un grande appassionato di videogames? Hai sempre sognato di condividere le tue conoscenze e le tue opinioni con un vasto pubblico? Se la risposta è sì, perché non provare a diventare redattore di iCrewPlay.com?

Resident Evil Village è stato sicuramente uno dei titoli rivelazione del 2021: apprezzato sia dai fan che dalla critica, si è piazzato ai primi posti di ogni classifica e ha conquistato letteralmente una bella fascia di pubblico videoludico (veterani del brand e non) grazie alle sue mille doti (dal gameplay fluido e dinamico alle ambientazioni frutto di una commistione ben ponderata di classico e spaventoso).

Dopo un bel periodo di tempo, il gioco torna a far parlare di sé grazie a uno dei suoi doppiatori, il quale avrebbe dichiarato di poter ritornare ben presto all’interno del brand made in Capcom, che avrebbe dunque qualche altro asso nella manica da rivelare ai propri utenti.

Resident Evil Village

Resident Evil Village: di chi stiamo parlando?

L’interprete in questione è Neil Newborn, doppiatore di Heisemberg (in Resident Evil Village) e di Nicholas (in Resident Evil 3), il quale ha annunciato di voler ritornare presto a lavorare assieme a Nicole Tompkins (anch’essa doppiatrice in Resident Evil 3, e con precisione della portagonista Jill Valentine), con cui avrebbe stretto un profondo legame di amicizia proprio per via della collaborazione instauratasi durante il lavoro su Village.

Ovviamente, Newborn ha lasciato intendere che nei piani della casa videoludica di Osaka ci sarebbero altri titoli in serbo (e ancora visti come progetti embrionali), nei quali lui e la Tompkins potrebbero tornare a lavorare assieme.

Il noto doppiatore non ha parlato di Resident Evil 4, che potrebbe essere il campo d’azione più plausibile vista la tendenza degli interpreti del franchise a doppiare più di un personaggio legato alla serie, per cui ogni affermazione legata ad esso è, allo stato attuale delle cose, una mera congettura.

Il titolo è attualmente in fase di sviluppo (dal 2018) sotto la supervisione di M-Two, per cui è lecito ipotizzare che possa trattarsi proprio del futuro più imminente legato a Resident Evil, ma è possibile anche immaginare un titolo del tutto nuovo pronto e pensato per portare avanti una saga degna di essere giocata.

Pubblicità
Pubblicità

E tu, credi che rivedremo presto la saga di Resident Evil?

0 0 voti
Voto
Sottoscrivi
Notificami
guest
0 Commenti
Inline Feedbacks
Guarda tutti i commenti
Pubblicità
0
Mi piacerebbe sapere il tuo pensiero, per favore commenta.x
()
x

Condividi

Share on facebook
Share on twitter
Share on whatsapp
Share on telegram

LEggi altro