Resident Evil 5 e 6: le Demo sono su Switch!

L'apocalisse zombie giunge anche su Nintendo Switch! Ecco maggiori dettagli sui due titoli disponibili in versione Demo

Come un fulmine a ciel sereno, Capcom nelle scorse ore ha deciso di inserire all’interno dell’eStore Nintendo due famosissimi titoli, appartenenti alla nota serie di videogiochi Zombie più celebre in assoluto. Ovviamente parliamo di Resident Evil, nello specifico del quinto e sesto capitolo. Questi sono disponibili al momento soltanto in versione Demo, proprio per dare ai giocatori l’opportunità di assaporare per la prima volta l’essenza del gioco anche su Switch. Le Demo di Resident Evil 5 e 6 sono state pubblicate soltanto in Australia, ma la lista include tanti altri paesi ed è destinata a ingrandirsi. Aspettiamoci dunque altre novità nel corso della giornata!

Resident Evil 5 e 6: demo disponibili su Switch

Non si parla di remake, tanto meno di remastered, bensì di un elaborato porting. Per renderlo possibile Capcom ha dovuto impegnarsi a fondo per riadattare tutte le meccaniche e i controlli a quelle che sono le funzioni e potenzialità di Switch, che rispetto alle console di provenienza del titolo, dispone anche di uno schermo touch screen e di più tasti.

Le Demo di Resident Evil 5 peserà ben 18.7 GB, mentre quella di Resident Evil 6 17.6GB. Questa iniziativa dell’azienda giapponese nasce con lo scopo di far testare entrambe le esperienze di gioco al pubblico, proprio in vista dell’arrivo dei due titoli su Switch. La loro uscita è prevista il 29 ottobre 2019.

Per ora gli sviluppatori non hanno rilasciato altre informazioni ufficiali, neppure se sarà possibile o meno mantenere i vecchi progressi di gioco. Questa idea tuttavia resta da non escludere del tutto: se considerassimo le scelte intraprese in passato da Capcom, la funzione di importo dati potrebbe essere presente; sempre se Nintendo sarà d’accordo.

Resident Evil 5 e 6: demo disponibili su Switch

Possiamo notare il bel legame che si è creato nel corso degli anni tra le due aziende videoludiche giapponesi. Grazie a questo hanno stretto uno speciale rapporto di collaborazione, che ha condotto molti capitoli della serie sulle console della grande N. Infatti è da molto tempo che Resident Evil, oltre a essere disponibile sulle principali console e PC, trova il suo spazio anche sulle sue casalinghe o portatili. Un occhio di riguardo va indubbiamente ai dipendenti Capcom, che riescono sempre in modo impeccabile a rendere possibile questi porting! Sicuramente questo sarà un grande privilegio per le due case in vista delle prossime uscite.

0

Commenti

965

Miei

0
0

0
0

La tua opinione conta!