RAGE 2: cose da sapere prima dell’acquisto

RAGE 2 sta per arrivare sui nostri scaffali. Ecco alcune cose da sapere!

rage 2 gioco gameplay anteprima video armi abilità console uscita
0
GIOCHI IN USCITA
21 novembre Asterix & Obelix XXL 3: The Crystal Menhir
PS4
xone
steam
switch
21 novembre Deemo Reborn
PS4
21 novembre Day of Dragons
steam
22 novembre Zumba: Burn it Up!
switch
22 novembre Sniper Ghost Warrior Contracts
PS4
xone
steam

RAGE 2 è ormai prossimo all’uscita e, per essere  preparati al lancio del gioco, vediamo alcune cose che vale la pena sapere prima di acquistarlo; in modo da goderselo al meglio quando sarà il momento. Questo seguito riprende alcuni elementi più noti e meglio riusciti del primo capitolo, rinnovandoli e ampliandoli grazie a numerose e interessanti novità che, fin dal giorno della presentazione, hanno catturato l’attenzione del pubblico e della stampa specializzata. Detto questo, iniziamo subito!

Più di un semplice post apocalittico

Di ambientazioni post-apocalittiche se ne sono viste ormai di tutti i colori ma, grazie a un ottimo lavoro di background, RAGE 2 vanterà un mondo che, sebbene sia stato devastato a causa dell’impatto con un titanico meteorite, mostra ancora una metaforica fiammella di speranza e di rinascita per l’uomo. Le leggi e l’ordine naturale sono stati parzialmente ristabiliti e Vineland è una delle poche città baluardo a contrapporsi alla follia di ladri e briganti mossi dalla spietata mano de l’Autorità.

Una forte componente narrativa

Rispetto al precedente capitolo, in RAGE 2 si è voluta dare risalto e vigore alla componente narrativa. Il prodotto non sarà un semplice sandbox dato che ogni luogo, persona e azione sarà motivata da un preciso e ponderato background narrativo, il quale porterà il giocatore a parlare con svarianti NPC presenti nel gioco per comprendere la loro particolare storia. Questo permetterà di apprezzare maggiormente la lore del titolo, immergendo l’utente in un mondo vivo e credibile. Sicuramente un passo in avanti degno di nota.

Rage 2

Un luogo immenso da esplorare

Grazie al supporto di Avalanche Studios, RAGE 2 godrà di un’inesplorata area da scoprire. La Zona Devastata, un luogo da esplorare in lungo e in largo a bordo di un roboante mezzo di trasporto e, a scopo precauzione, una bocca di fuoco per i fastidiosi contrattempi che vi si porranno davanti durante l’esperienza di gioco. Il titolo promette di essere tanto variegato nelle ambientazioni, quanto divertente nell’esplorarle per ottenere chissà quale agognata ricompensa o utile risorsa. In pratica, nonostante la componente narrativa sia stata ampliata, la parte puramente “giocata” sarà comunque degna di nota.

Infatti, i nemici non mancheranno, dato che il giocatore si troverà di fronte l’Autorità: un anarchico nemico già ben noto a chi ha giocato al primo RAGE, nonchè altri temibili nemici come i Mutanti di Abadon, i Bulli (già visti nel trailer dell’E3 2018) e i furtivi Cinghiali che infestano le Paludi. Tanti avversari, tanti proiettili da sparare all’impazzata!

Una collaborazione fruttuosa

RAGE 2 vedrà l’inedita collaborazione di ID Software e Avalanche Studios che, grazie a lavori del calibro di DOOM e Just Cause, rappresentano una garanzia per tutti i giocatori. Grazie alle rispettive esperienze negli sparatutto in prima persona e negli open world, il titolo avrà in dote una perfetta fusione tra questi elementi regalandoci un mondo vasto e colmo di veicoli, attività e, soprattutto, numerose armi da utilizzare contro i malcapitati nemici. Infatti, nel gioco vedremo una massiccia presenza di macchine di morte da utilizzare per esplorare al meglio l’immenso mondo di gioco e annientare ogni possibile resistenza nemica.

Non solo armi

Nel sangue di Walker, protagonista principale di RAGE 2, scorre un energico fluido arcaico che lo rende in grado di sfruttare delle potenti abilità a nanotriti. I giocatori infatti, oltre che usare una grande tipologia di armi, avranno la possibilità di possedere e padroneggiare svariate tecniche tanto devastanti quanto appaganti, che vanno dalla Devastazione per colpire con un’ondata cinetica i nemici, allo sfruttamento del Sovraccarico per potenziarsi fino all’inverosimile.

A questo si aggiunge il Wingstick. Ovvero, l’arma più iconica e divertente da utilizzare in RAGE 2. Sfruttando delle nuove e spettacolari caratteristiche, il Wingstick farà piombare lo spettrale alone della morte sui nemici in una maniera tanto pirotecnica quanto vincente grazie anche, ad esempio, all’inedita possibilità di modificarne la traiettoria di lancio e farlo divenire un piccolo missile telecomandato.

Tutto ciò sarà affiancato da un’ampia libertà nella personalizzazione, sia di Walker, che di tutti i vari veicoli utilizzabili nel titolo. Si potrà scegliere il sesso e l’aspetto del protagonista principale e il tutto sarà corredato da un albero di abilità innate da sbloccare e gestire in maniera personale. Si potrà sfruttare ogni possibile bocca di fuoco per personalizzare e potenziare determinati veicoli, implementando armi e abilità.

In poche parole, siamo di fronte a un gioco che regalerà ore e ore di sano e puro divertimento a ogni giocatore che, mosso dalla volontà di essere libero da ogni vincolo ludico, darà sfogo a ogni sua recondita fantasia nell’affrontare nemici di ogni natura e forza, percorrengo in lungo e largo la vasta mappa di gioco. Noi non vediamo l’ora di fare tutto questo!

Ti ricordiamo che Rage 2 sarà ufficialmente disponibile a partire dal 14 maggio 2019 su PlayStation 4, Xbox One e PC. Se sei curioso, qui puoi vederne un gameplay.

Cosa pensi di RAGE 2? Anche tu non vedi l’ora di giocarlo? Faccelo sapere con un commento

Condividi su facebook
Condividi su twitter
Condividi su linkedin
Condividi su telegram
Condividi su whatsapp
>

Cosa pensi di RAGE 2? Anche tu non vedi l’ora di giocarlo? Faccelo sapere con un commento

0