Quali titoli di EA mancano su Switch, ma potrebbero starci?

I titoli che forse non usciranno mai su Switch, ma dovrebbero esserci

Dal momento che molti dei titoli più famosi di EA non esistono in versione Switch, il colosso statunitense ha voluto fornire una spiegazione al quesito che tutti i giocatori Nintendo si saranno posti almeno una volta. La risposta è quantomeno singolare.

Poco importa se i numeri della console siano in aumento, con 37 milioni di unità vendute, e che(complice il formato ibrido portatile) sia un hardware molto di moda perchè, secondo EA “molti degli utenti di Switch possiedono altre console o quantomeno un PC, e sicuramente è meglio per loro acquistare giochi per queste altre piattaforme”.

Incredibile, dato che molti giochi si adatterebbero molto bene alla console ibrida di Nintendo. Scopriamo quali.

Apex Legends

Apex Legends
Apex Legends si presterebbe bene a una conversione per Switch

Nonostante sembri uscito da molto più tempo, Apex Legends è stato rilasciato solo a inizio anno e va già verso la sua seconda stagione. E’ uno dei pochi Battle Royale ad essere riuscito ad affrontare i grandi titoli e imporsi, ritagliandosi una propria fetta di mercato, con un nome che è conosciuto anche dai profani del genere.

Sarebbe un ottimo incentivo per abbonarsi a Nintendo Switch Online, visto che sinceramente dubitiamo che Battlefield V possa arrivare sulla console giapponese. 

La miglior alternativa? L’onnipresente Fortnite naturalmente; rimane il Battle Royale del momento, nonchè l’unico ad essersi adattato all’utenza Nintendo.

Need for Speed

need for speed
Need for Speed tornerà su una console Nintendo?

Ai tempi del Gamecube, EA supportò attivamente Nintendo con la sua saga Need for Speed; purtroppo le cose non andarono altrettanto bene con Wii Wii U, nonostante ricevettero 7 titoli (uno dei quali, Nitro, in esclusiva) su un totale di 12 usciti nel corso della generazione PlayStation 3/Xbox 360.

Potrebbe essere il momento giusto del salto su Nintendo Switch, con il prossimo capitolo della saga che, a giudicare dai progressi di EA, potrebbe uscire entro quest’anno.

Se invece non sei particolarmente interessato al realismo, non ti può mancare uno dei titoli di punta di Nintendo Switch: Mario Kart 8 Deluxe. Altrimenti ci sarebbe Road Redemption, diretto discendente di un altro gioco leggendario: Road Rash

The Sims

Come dimostra la versione per device mobili, The Sims starebbe benissimo su Switch

Parlando di The Sims 4, siamo davanti all’unico caso in cui EA ha mostrato interesse per una conversione, dal momento che “si adatterebbe abbastanza bene allo stile di Nintendo Switch e non è da escludere che arrivi in futuro”. A parte queste dichiarazioni non c’è però nulla di ufficiale, dal momento che è su PC che il celebre simulatore ideato dalla defunta Maxis continua a generare introiti, grazie a tutti i suoi DLC e alle mod create dai fan.

Purtroppo al momento non esistono vere alternative su Switch, per giocare con l’unico titolo che si avvicina allo spirito di The Sims, ovvero Animal Crossing, ci toccherà attendere l’uscita del nuovo capitolo, New Horizons prevista per il 2020.

A Way Out

A way out switch
Rivelazione dello scorso anno, sarebbe bello avere No Way Out su Switch

Una delle vere rivelazioni dello scorso anno, ad opera di un piccolo studio con il supporto di EAA Way Out è diventato con pieno merito uno dei migliori titoli del 2018, forte di un’esperienza per due giocatori molto coinvolgente. Un vero peccato, quindi, non poterlo giocare sull’ibrida Nintendo.

La migliore alternativa, come avventura affrontabile in coppia, rimane Brothers: A Tale of Two Sons; oltre ad essere un viaggio indimenticabile, proviene dallo stesso studio. Non esiste alternativa migliore.

Plants Vs. Zombies

Strategico o sparatutto, perchè non portare Plants vs Zombies su Switch?

Che sia nella veste strategia originale di Plants vs. Zombies o quella sparatutto di Garden Warfare, la scelta di EA di non prendere in considerazione Nintendo Switch per il franchise di PopCap Games non è molto saggia. Cambieranno idea quando il prossimo Plants vs. Zombies: Garden Warfare 3 verrà annunciato?

In questo caso Nintendo ha già in casa la miglior alternativa possibile: Splatoon 2, sparatutto colorato e divertente che si aggiorna costantemente (e gratuitamente) dalla sua uscita originaria nel 2017.

Abbiamo voluto un po’ giocare, rispondendo alla dichiarazione di EA, prendendo in esame solo i giochi di questa generazione. Tuttavia, il catalogo di EA è molto ampio e ci sono tanti titoli che mancano su Switch, la cui lacuna andrebbe colmata.

Quali titoli includeresti in una tua personale classifica delle assenze su Switch?

Condividi su facebook
Condividi su twitter
Condividi su linkedin
Condividi su telegram
Condividi su whatsapp
>

Quali titoli includeresti in una tua personale classifica delle assenze su Switch?

1+