pretty girls klondike solitaire

Pretty Girls Klondike: la nostra recensione

Giocato apposta per voi su Nintendo Switch, ne vale la pena? Scopriamolo insieme!

Share on facebook
Share on twitter
Share on linkedin
Share on telegram
Share on whatsapp

Il Solitario è un gioco di carte oramai noto a tutti. L’origine del gioco è incerta, ma a quanto si narra il posizionamento delle carte trae le sue origini dai tarocchi: le carte che venivano utilizzate per predire il futuro. Alla fine del XVIII secolo per la prima volta il gioco viene menzionato in Nord Europa e all’inizio del XIX secolo arriva Francia. Si racconta che nel 1816 Napoleone Bonaparte durante il suo esilio a Sant’Elena abbia passato molte ore giocando proprio a Solitario.

Nel corso degli anni sono nati tantissimi tipi di solitari di carte, giocabili sia con carte francesi che con carte napoletane. Tra i principali solitari ad oggi più conosciuti e giocati in tutto il mondo troviamo Klondike, Canfield, Free Cell, Golf, Aces Up e molti altri. Forse il più conosciuto in assoluto è appunto il Klondike.

Negli ultimi anni con l’avvento di Windows e Macintosh ad interfaccia grafica i solitari hanno preso sempre un posto specifico in queste macchine da ufficio ed intrattenimento, chi non ha mai fatto una partita a Solitario o a Spider sul buon vecchio Windows XP? E quanto era bello passare i quarti d’ora a decidere quale dorso delle carte usare per la partita? Io sceglievo sempre le palme!

Pretty Girls Klondike Solitaire: da PC a Console

Chiaramente una volta arrivato su Windows e Macintosh il gioco di carte individuali in tutte le sue variazioni non poteva non arrivare su console. Ad oggi sono tantissime le versioni elettroniche di Solitario ed oggi siamo qui a parlarvi di una specifica rilasciata recentemente su Nintendo Switch, giocata apposta per voi.

Il gioco in questione (come avrete già letto dal titolo) è Pretty Girls Klondike Solitaire. Questo titolo sviluppato da Zoo Corporation è stato inizialmente rilasciato per Microsoft Windows lo scorso 23 novembre. Tuttavia negli ultimi giorni il gioco è apparso anche su Nintendo eShop giocabile per Nintendo Switch.

Fondamentalmente Pretty Girls Klondike Solitaire è un Solitario Klondike proposto in un’ambientazione e una grafica anime. A tenerci compagnia durante le sessioni di gioco troveremo delle simpatiche ragazze tipicamente giapponesi e soprattutto come dire… di bella presenza.

Pretty Girls Klondike Solitaire

Le regole del gioco

Le regole del gioco sono quelle semplici del Solitario Klondike: Si gioca con un mazzo di carte francesi, da 52 carte. Le carte sono disposte coperte a sinistra del tavolo, se ne prendono sette e si dispongono da sinistra a destra senza rovesciarle. Si continua a distribuire le carte in modo che ogni colonna ne abbia un numero uguale alla sua posizione. Terminata la disposizione si ruota la prima carta di ogni fila.

In alto a destra del deck di carte coperte ci sono quattro caselle vuote, qui dovremo fare in modo da impilare tutte le carte per ogni seme dall’Asso al Re. Inoltre diverse funzioni verranno in nostro aiuto per le sezioni di gioco più difficili con una sorta di suggerimento per un numero limitato di volte.

Pretty Girls Klondike Solitaire

Un solitario in ottima compagnia

Nella prima fase di gioco avremo a disposizione 7 ragazze (altre tre sbloccabili in seguito) con cui giocare a Solitario, ciascuna delle quali ci proporrà tre diverse sfide strutturate in base alla difficoltà e denominate con “Easy, Normal e Hard“. Nel gioco è inoltre possibile cambiare il linguaggio da Inglese e Giapponese. Nelle partite è presente inoltre una barra denominata Combo che si riempirà se saremo veloci a compiere molte azioni corrette in poco tempo.

Un’altra funzione interessante è la Dressing Room, attraverso la quale potremo abbigliare le nostre ragazze a proprio piacimento. Potremo addirittura zoomare per osservarne i particolari o spostarle nella stanza e divertirci a scattare qualche foto con l’apposito pulsante Screenshot sul Gamepad di Nintendo Switch. Gli Outfit saranno sbloccati una volta completate le sfide di gioco.

Ciò che caratterizza principalmente Pretty Girls Klondike Solitaire è lo stile estetico che ricorda perfettamente i manga e gli anime per i quali molti videogiocatori, soprattutto in Giappone, vanno matti. La grafica è interamente realizzata in 2D con disegni di ottima qualità. anche le musiche in sottofondo, così come per le voci dei personaggi, decisamente gradevoli e poco ripetitive.

Pretty Girls Klondike Solitaire

In conclusione

Il gioco complessivamente appare molto curato: il gameplay è molto semplice e diretto per chi è già navigato nel mondo dei Solitari. Inoltre elementi aggiuntivi come lo sbloccare nuovi vestiti per le ragazze aiuta i giocatori a invogliarsi a giocare. Anche la parte grafica e audio appare decisamente pulita e ben realizzata. Forse qualche modalità in più e delle sfide un po’ più semplici non avrebbero guastato, tuttavia si tratta di un titolo destinato ad una nicchia ristretta di videogiocatori, che inoltre in Occidente è sicuramente più piccola che in Giappone.

Pretty Girls Klondike Solitaire è un ottimo passatempo per chi ama i giochi di carte tradizionali e le sfide contro sé stesso. Se siete degli amanti delle carte e anche degli anime non potete assolutamente lasciarvelo scappare, specie per il prezzo a cui si trova ora: 4,19 euro.

Pretty Girls Klondike Solitaire è un ottimo passatempo che ripropone il classico gioco di carte Solitario Klondike accompagnato da un’ambientazione e personaggi in stile Anime. Per il prezzo irrisorio a cui si trova su Nintendo eShop è assolutamente un buon titolo da giocare nei tempi morti o in pausa lavoro.

Potrebbe interessarti

0 0 voti
Voto
Sottoscrivi
Notificami
guest
0 Commenti
Inline Feedbacks
Guarda tutti i commenti
0
Mi piacerebbe sapere il tuo pensiero, per favore commenta.x
()
x

Scheda confidenziale su Pretty Girls Klondike Solitaire

Questo gioco non presenta una trama

Cosa mi piace

Cosa non mi piace

80

Grafica

60

Impatto

60

Longevità

70

Sonoro

In questo gioco non sono presenti trofei.

Condividi

Share on facebook
Share on twitter
Share on whatsapp
Share on telegram

LEggi altro