Pokémon Scarlatto e Violetto

Pokémon Scarlatto e Violetto “distrutto” da Digital Foundry!

Le critiche sono molteplici, e in buona parte anche giuste!

Pokémon Scarlatto e Violetto è arrivato, portando con sé tanti fan felici di poter finalmente provare i nuovi giochi di una delle serie più amate di sempre, a tanti altri però delusi dai molteplici problemi a bug che gli utenti stanno riscontrando ultimamente. Noi stessi te ne abbiamo riportati alcuni nell’episodio più recente della nostra rubrica Videobuggando.

A ogni modo oggi non siamo qui per parlare del parere degli utenti, ma per riportarti un’analisi molto più precisa e dettagliata: quella di Digital Foundry! A quanto pare Pokémon Scarlatto e Violetto ha deluso le aspettative.

Pokémon Scarlatto e Violetto "distrutto" da Digital Foundry! 1

Pokémon Scarlatto e Violetto, Digital Foundry lo considera il peggiore della serie!

Ammettiamolo, quando si tratta di analizzare a fondo un titolo per scoprirne pregi e difetti sotto un punto di vista tecnico, Digital Foundry è senza dubbio più che autorevole. Ma come ne sarà uscito Pokémon Scarlatto e Violetto? A quanto pare la nuova coppia di giochi Pokémon è stata abbastanza “distrutta”.

Già qualche giorno fa Digital Foundry aveva annunciato che Pokémon Scarlatto e Violetto riportasse una grafica peggiore di quella dell’era PlayStation 3, ma con il recente video analisi le critiche si sono moltiplicate. A quanto pare si tratta graficamente di un enorme passo indietro rispetto ai più recenti capitoli. In particolare, il visual design risulta molto povero e gli asset di bassa qualità, come si può leggere nell’articolo correlato al video:

“Pokémon Scarlatto e Violetto sono piatti ed estremamente basilari come aspetto: gli asset ambientali sono di bassa qualità con geometrie troppo semplici, texture orribili e design banali. A distanza gli asset ambientali sono ancora peggio, una volta tolti tutti i dettagli e privati anche delle ombre.

Anche le texture sono in generale alquanto brutte, sia per quanto riguarda gli artwork che la qualità dell’asset. Disegni 2D in bassa risoluzione sono ovunque, con motivi ripetuti su texture anche di una certa ampiezza. Anche prima di andare a vedere i problemi tecnici, è proprio il lavoro artistico di base che appare brutto e poco curato”.

Ma proprio parlando di problemi tecnici, a quanto pare in Pokémon Scarlatto e Violetto ce ne sarebbero così tanti ed evidenti “che è difficile parlare di tutti”. Vengono per esempio menzionati problemi nella distanza visiva e nella gestione del livello di dettaglio, o problematiche relative alle animazioni dei personaggi e delle creature, che allontanandosi dal giocatore vedrebbero anche calare notevolmente il frame rate.

Pokémon Scarlatto & Violetto

Inoltre, talvolta il gioco sembra non tenere in memoria la posizione dei Pokémon, che scompaiono spesso all’improvviso una volta usciti dal campo visivo. Anche la geometria ambientale e le ombre soffrono di un problema di pop-in con comparsa ritardata vicina al protagonista. Infine, anche per quanto riguarda la risoluzione e il frame rate i dati non sembrano essere dei migliori: giocando in modalitò docked si registrano circa 720p – 1080p con una media di 864p, mentre in modalità portatile si scende tra 576p e 720p. Per non parlare dei cali di fps che non riescono a rimanere fissi sui 30 ma raggiungono spesso anche i 20fps.

Insomma, un titolo che a quanto pare delude non poco, soprattutto perché nettamente inferiore agli standard dei capitoli precedenti della serie, in particolare rispetto ad Arceus. Certo, i titoli Pokèmon non sono mai stati incredibilmente performanti, ma un passo indietro c’è stato e non possiamo fare a meno di chiederci il motivo!

Personalmente, siamo rimasti parecchio perplessi dalla situazione che si è palesata davanti ai nostri occhi fin dall’uscita del gioco. Nintendo sa benissimo quante siano alte le aspettative per quanto concerne il brand Pokémon che da anni e anni appassiona migliaia di player. Che si tratti solo di un piccolo incidente di percorso? Certo, sbagliare è umano, ma come moltissimi fatti del passato ci hanno insegnato: molte volte se il tuo gioco non è pronto la scelta migliore è quella di rimandarne il lancio, in quanto la fiducia dei player è molto più importante di una data da rispettare.

Ovviamente, ci auguriamo come sempre che Nintendo si impegni per rilasciare patch e correzioni in modo da migliorare la situazione e sistemare perlomeno alcuni dei più grossi problemi, nel frattempo stai pur certo che noi ti terremo aggiornato su tutte le novità relative a questi e molti altri titoli!

Fonte

Tu cosa ne pensi? Faccelo sapere nei commenti!

Fabio Sessa
0 0 voti
Voto
Sottoscrivi
Notificami
guest
0 Commenti
Inline Feedbacks
Guarda tutti i commenti
0
Cosa ne pensi? clicca qui e commenta!x
()
x
Share on facebook
CONDIVIDI