Pokémon GO, guida ai raid: appare MegaAmpharos!

In Pokémon GO l'azione nei raid non si ferma mai: dopo MegaSlowbro è il momento di dare nuovamente il benvenuto a MegaAmpharos!

Dopo numerose lotte e scontri, il Campionato Mondiale Pokémon 2022 e l’evento a tema dedicato su Pokémon GO giungono ormai al termine, facendo spazio all’ultimo grande evento di agosto: l’evento globale del Pokémon GO Fest 2022. Durante questo evento verrà passato il testimone a un’altra creatura all’interno dei megaraid: MegaSlowbro cede il posto a MegaAmpharos!

Pokémon
Ecco MegaAmpharos!s

Pokémon GO, appare MegaAmpharos: debolezze e trucchi per affrontare al meglio questa sfida… elettrizzante!

Una megacreatura che assume un nuovo tipo quando evoluta: il doppio tipo Elettro/Drago potrebbe mettere in soggezione, ma niente paura, le debolezze saranno multiple. MegaAmpharos sarà infatti molto vulnerabile agli attacchi dei seguenti tipi:

  • Drago;
  • Elettro;
  • Folletto;
  • Terra.

Non sarà dotato di una difesa eccelsa, basteranno infatti anche 3 o 4 allenatori dal discreto potenziale per poter vincere la sfida e mettersi la vittoria in tasca senza alcun problema, eccetto casi sfortunati. MegaAmpharos sarà disponibile all’interno dei megaraid dalle ore 10:00 del 25 agosto fino alle ore 10:00 del 31 agosto. Al momento della cattura, se sarai fortunato potresti addirittura imbatterti in un Ampharos shiny!

MegaAmpharos conoscerà le seguenti mosse:

  • Mosse veloci: Raggioscossa e Invertivolt;
  • Mosse caricate: Tuonopugno, Tuono, Falcecannone, Gemmoforza, Focalcolpo e Dragopulsar.

In relazione alle condizioni meteorologiche, i PL subiranno delle variazioni:

  • In caso di condizioni meteo normali, i PL arriveranno a toccare quota 2426 per un 100%;
  • In caso di condizioni meteo favorevoli (Piovoso o Ventoso), i PL impenneranno fino a raggiungere 3032 per un 100%.

Il team perfetto: tanta potenza ruggente!

Per poter affrontare al meglio questa sfida sarà assolutamente necessario impiegare le potenti creature di tipo Drago. Una buona accoppiata di tipi per la squadra da utilizzare è infatti composta da mostriciattoli di tipo Drago e Folletto, tra i migliori attaccanti in circolazione dato il loro incredibile potenziale offensivo. Mettere su una squadra ideale non si rivelerà complicato, complice di ciò la scarsa resistenza della megacreatura. Di seguito i migliori pokémon da utilizzare per affrontare al meglio questo raid:

  • Rayquaza, mossa veloce: Codadrago – mossa caricata: Oltraggio;
  • Zekrom, mossa veloce: Dragospiro – mossa caricata: Oltraggio;
  • Palkia, mossa veloce: Codadrago – mossa caricata: Dragobolide;
  • Groudon, mossa veloce: Codadrago – mossa caricata: Terremoto;
  • Dragonite, mossa veloce: Codadrago – mossa caricata: Oltraggio;
  • Salamence, mossa veloce: Codadrago – mossa caricata: Oltraggio*;
  • Garchomp, mossa veloce: Codadrago – mossa caricata: Oltraggio;
  • Rhyperior, mossa veloce: Fangosberla – mossa caricata: Terremoto;
  • Gardevoir, mossa veloce: Fascino – mossa caricata: Magibrillio;
  • Sylveon, mossa veloce: Fascino – mossa caricata: Magibrillio.
Pokémon GO
Hai messo in piedi la tua squadra migliore? Sei pronto ad affrontare questa emozionante sfida che vede protagonista MegaAmpharos?

Quanti giocatori sono necessari per affrontare il raid?

Affrontare questa sfida non sarà tanto impegnativo: il basso potenziale difensivo della megacreatura, unito alle sue molteplici debolezze, farà partire il giocatore con un certo vantaggio. Utilizzare delle creature non presenti nella top tier list potrebbe causare qualche grattacapo ma nulla che non si possa risolvere. Di seguito elencata la difficoltà del raid in relazione al numero di giocatori presenti nella stanza:

  • Raid con una sola persona (da soli): sconsigliato, ma possibile. Un solo allenatore potrebbe, da solo, sconfiggere MegaAmpharos, anche se il tempo potrebbe giocare a suo sfavore. Bisognerà utilizzare tutti i bonus possibili per sperare di infliggere un danno quanto più elevato possibile. Non si tratta di una sfida impossibile, ma non bisogna dimenticare che ci si ritroverà di fronte a una megacreatura. Potrebbe essere necessario revitalizzare la squadra almeno due volte.
  • Raid a 2-3 persone: sconsigliato, ma possibile. Il numero degli allenatori in gruppo si alza, così come le possibilità di successo. I principali protagonisti saranno ancora una volta i bonus del caso legati ad amicizia, meteo e danno per tipo. Potrebbe essere necessario revitalizzare l’intera squadra almeno una volta.
  • Raid a 4-5 persone: consigliato, possibile. D’ora in poi le possibilità di vittoria diverranno decisamente concrete: se ogni allenatore svolgerà il suo compito in ottima maniera, la vittoria sarà solo una questione di tempo, special modo grazie ai vari bonus del caso. Potrebbe non essere necessario revitalizzare la squadra.
  • Raid a 5+ persone: consigliato, possibile. La dimensione del gruppo sarà sufficiente per porre fine alla sfida in tempi piuttosto celeri, addirittura sotto al minuto. Potrebbe nono essere necessario revitalizzare la squadra.

Pokémon

Fonte

Hai sconfitto MegaAmpharos? Hai riscontrato delle difficoltà in lotta? Fammi sapere com'è andata la tua battaglia lasciando un commento qui sotto!

Roberto Taurino
0 0 voti
Voto
Sottoscrivi
Notificami
guest
0 Commenti
Inline Feedbacks
Guarda tutti i commenti
0
Cosa ne pensi? clicca qui e commenta!x
()
x
Share on facebook
CONDIVIDI