Pokémon GO

Pokémon GO, guida ai raid: appare Kyogre!

Kyogre, il Pokémon Oceano, viene a fare visita agli allenatori in Pokémon GO come Boss Raid: scopriamo insieme come sconfiggerlo e catturarlo!

Uno dei momenti più emozionanti e divertenti in Pokémon GO è quando ci si riunisce in gruppi di allenatori, amici e non, tutti uniti per dare battaglia al mostriciattolo leggendario di turno. In occasione della nuova Stagione GO, dalle ore 10:00 del 1° giugno (ora locale) fino alle ore 10:00 del 7 giugno (ora locale) verrà a far visita agli allenatori il Pokémon Oceano, Kyogre! Scopriamo insieme come sconfiggere questo potentissimo leggendario di tipo Acqua.

Pokémon
Ecco Kyogre, il Pokémon Oceano!

Kyogre ritorna a calcare il palcoscenico di Pokémon GO: come affrontare al meglio la battaglia e intascare la vittoria!

Il pokémon leggendario proveniente dalla regione di Hoenn darà non poco filo da torcere agli allenatori: si tratta di uno dei mostriciattoli tascabili di tipo Acqua più potenti del gioco (se non il più potente), dunque mettere su una squadra costruita egregiamente si rivela senz’altro essenziale. Kyogre è un pokémon di tipo Acqua, il che vuol dire che soffrirà molto gli attacchi di tipo Erba ed Elettro. Gli attacchi che si riveleranno inefficaci sono di tipo Acciaio, Fuoco, Acqua e Ghiaccio. Il leggendario conoscerà le seguenti mosse:

  • Mosse veloci: Cascata;
  • Mosse caricate: Surf, Idropompa, Bora e Tuono.

In base alle condizioni meteorologiche, i PL del leggendario possono variare di molto:

  • In caso di condizioni meteo normali, i PL oscillano sui 2260/2351 rispettivamente per un 66% e un 100%;
  • In caso di condizioni meteo favorevoli (Pioggia), i PL impennano, oscillando sui 2825/2939 rispettivamente per un 66% e un 100%.

I migliori counter da utilizzare: la costruzione della squadra perfetta

Essendo un tipo Acqua puro, costruire una squadra per battere Kyogre è da considerare come un compito non troppo complicato: grazie ai vari Community Day svolti durante il corso del tempo, molti allenatori avranno senz’altro catturato delle creature che qualcosa da offrire per vincere questa battaglia ce l’avranno senz’altro. Se così non fosse non c’è bisogno di disperarsi: la scelta è abbastanza ampia e se non si disporrà dei migliori counter in circolazione non sarà assolutamente un problema.

Di seguito un elenco con i migliori counter da impiegare, con rispettive mosse consigliate:

  • MegaVenusaur, mossa veloce: Frustata – mossa caricata: Radicalbero*;
  • MegaAmpharos, mossa veloce: Invertivolt – mossa caricata: Falcecannone;
  • Zapdos, mossa veloce: Tuonoschock – mossa caricata: Fulmine;
  • Raikou, mossa veloce: Tuonoschock – mossa caricata: Sprizzalampo;
  • Zekrom, mossa veloce: Raggioscossa – mossa caricata: Sprizzalampo;
  • Thundurus (Forma Totem), mossa veloce: Tuonoschock – mossa caricata: Fulmine;
  • Zarude, mossa veloce: Frustata – mossa caricata: Vigorcolpo;
  • Electivire, mossa veloce: Tuonoschock – mossa caricata: Sprizzalampo;
  • Magnezone, mossa veloce: Scintilla – mossa caricata: Sprizzalampo;
  • Sceptile, mossa veloce: Semitraglia – mossa caricata: Radicalbero*;
  • Roserade, mossa veloce: Foglielama – mossa caricata: Solarraggio;
  • Tangrowth, mossa veloce: Frustata – mossa caricata: Vigorcolpo.

*= Mossa Legacy

Pokémon

Quanti giocatori sono necessari per affrontare il Raid?

Kyogre si rivelerà essere un avversario molto ostile in fase difensiva, sarà dunque bene organizzarsi in tanti per riuscire ad avere la certezza di sconfiggerlo. Vincere questa sfida con un gruppo composto da pochi allenatori sarà molto difficile, ma non impossibile: nonostante l’elevata difesa, la giusta tecnica unita ai bonus del caso e alle condizioni meteorologiche giuste possono fare davvero la differenza.

Di seguito elencata la difficoltà del Raid in relazione al numero di giocatori presenti nella stanza:

  • Raid con una sola persona (da soli): impossibile. Sconfiggere Kyogre in solitaria è una missione tanto impossibile quanto pazza. Nessun bonus a disposizione, se non quello dato dalle condizioni meteorologiche favorevoli. Le possibilità di vittoria sono pressoché remote.
  • Raid a 2-3 persone: sconsigliato, ma possibile: le probabilità di vittoria si alzano sensibilmente. Sconfiggere Kyogre in questo contesto si rivelerà molto difficile, ma sfruttando a dovere i bonus del caso, come il danno aumentato dal livello d’amicizia tra gli allenatori, le condizioni meteorologiche favorevoli, la Megaevoluzione e una buona dose di tecnica, il match potrebbe assumere una piega decisamente inaspettata.
  • Raid a 4-5 persone: consigliato, possibile. Da qui in poi si può iniziare a ipotizzare una possibilità di vittoria concreta. Considerando tutti i bonus del caso, uniti ad un gruppo di 4-5 allenatori in possesso dei migliori counter e magari anche di qualche Megaevoluzione, la vittoria potrebbe essere un’opzione molto più concreta di quel che si possa pensare.
  • Raid a 5+ persone: consigliato, possibile. Le possibilità di vittoria diventano quasi certe. Con un gruppo composto da più di 5 allenatori la sconfitta sarà difficile da raggiungere, anche se non impossibile, bisognerà dunque mantenere alta la concentrazione nonostante il vantaggio quantitativo e qualitativo.
Pokémon GO
In bocca al lupo, allenatore!

Fonte

Hai già costruito la tua squadra ideale? Fammelo sapere lasciando un commento qui sotto!

Roberto Taurino
0 0 voti
Voto
Sottoscrivi
Notificami
guest
0 Commenti
Inline Feedbacks
Guarda tutti i commenti
0
Cosa ne pensi? clicca qui e commenta!x
()
x
Share on facebook
CONDIVIDI