Pokémon GO

Pokémon GO, guida ai raid: appare Guzzlord!

Ritorna in Pokémon GO il temibile Guzzlord: scopriamo insieme, in questa pratica guida, come affrontare al meglio questa sfida!

Si può dire che per Pokémon GO il mese di novembre sia stato ricco di eventi: l’ultima iniziativa prevede il ritorno delle Ultracreature grazie allo speciale evento Arrivano le Ultracreature: globale e in virtù di ciò ritorna a far visita agli allenatori il temibile Guzzlord!

Pokémon GO

L’ultracreatura di tipo Buio/Drago Guzzlord debutta finalmente in Pokémon GO!

Una mastodontica sfida, Guzzlord debutta in Pokémon GO: gli allenatori sono presto avvisati!

UC 05 Voracitas, questo il nome in codice con cui è riconosciuto il Pokémon Divoratutto, Guzzlord. L’ultracreatura sarà disponibile all’interno dei raid a 5 stelle dalle ore 11:00 fino alle ore 17:00 di domenica 27 novembre (ora locale) e non sarà possibile catturarla nella sua variante cromatica, non ancora rilasciata. Guzzlord è un’ultracreatura di tipo Buio/Drago, quindi debole agli attacchi dei seguenti tipi:

  • Folletto;
  • Drago;
  • Lotta;
  • Coleottero;
  • Ghiaccio.

Le sue debolezze sono dunque molteplici, sconfiggerlo non sarà un problema grande come la sua mole potrebbe indurre a pensare ma anzi, potrebbe risultare piuttosto semplice battere questa ultracreatura addirittura in solitaria.

Guzzlord conoscerà le seguenti mosse:

  • Mosse veloci: Codadrago e Urlorabbia;
  • Mosse caricate: Dragartigli, Fangobomba, Sgranocchio e Vorticolpo.

In relazione alle condizioni meteorologiche, i PL subiranno delle variazioni:

  • In caso di condizioni meteo normali, i PL oscilleranno sui 1565/1650 rispettivamente per un 66% e un 100%;
  • In caso di condizioni meteo favorevoli (Vento o Nebbia), i PL subiranno una brusca impennata, toccando quota 1956/2062 rispettivamente per un 66% e un 100%.

La sqaudra perfetta: il tipo Folletto sarà l’ideale!

Costruire una squadra adatta a questa sfida non si rivelerà piuttosto difficile: il tipo Folletto è caldamente consigliato dato l’enorme danno che provoca all’ultracreatura, equivalente al 256%. Mettere su una squadra interamente Folletto potrebbe risultare molto vantaggioso, a patto che Guzzlord non abbia come mossa caricata l’attacco Fangobomba: il rischio è sempre presente. Di seguito riportati i migliori counter, con rispettive mosse per affrontare al meglio la sfida:

  • MegaLatios, mossa veloce: Dragospiro – mossa caricata: Dragartigli;
  • MegaAltaria, mossa veloce: Dragospiro – mossa caricata: Magibrillio;
  • Xurkitree, mossa veloce: Tuonoschock – mossa caricata: Magibrillio;
  • Zacian, mossa veloce: Attacco rapido – mossa caricata: Carineria;
  • Gardevoir, mossa veloce: Fascino – mossa caricata: Magibrillio;
  • Togekiss, mossa veloce: Fascino – mossa caricata: Magibrillio;
  • Sylveon, mossa veloce: Fascino – mossa caricata: Magibrillio;
  • Granbull, mossa veloce: Fascino – mossa caricata: Carineria;

Pokémon

Quanti giocatori sono necessari per affrontare il raid?

Affrontare il Pokémon Divoratutto non sarà poi così complicato se l’occasione giusta si presenterà all’allenatore di turno: le condizioni meteorologiche, le mosse dell’ultracreatura e, ovviamente, il livello delle creature schierate in campo faranno la differenza, decidendo le sorti della sfida. La difficoltà della battaglia non è elevata ma occhio a non sottovalutare il tutto. Di seguito elencata la difficoltà del raid in relazione al numero di giocatori presenti nella stanza:

  • Raid con una sola persona (da soli): sconsigliato, ma possibile. Affrontare Guzzlord in solitaria è fattibile, a patto che si verifichino determinate condizioni: l’allenatore dovrà schierare in campo una squadra di sole creature di tipo Folletto con mosse potenziate dal bonus meteorologico (Coperto). A patto che Guzzlord non abbia l’attacco caricato Fangobomba, la vittoria potrebbe arrivare, seppur con difficoltà. Potrebbe essere necessario revitalizzare la squadra ben due volte;
  • Raid a 2-3 persone: consigliato, possibile. Una sfida che diventa generalmente molto più semplice e fattibile di quel che si possa pensare. Se tutti gli allenatori in campo sfrutteranno tutti i bonus a disposizione, dal potenziamento meteo fino al bonus amicizia, vincere la sfida non sarà affatto un problema, se in campo saranno schierate delle creature di tipo Folletto. Potrebbe essere necessario revitalizzare la squadra almeno una volta;
  • Raid da 4-5 persone in su: consigliato, possibile. Se si è in cerca della sicurezza effettiva bisognerà entrare in una lobby di queste dimensioni. Schierare dei tipi Folletti in campo sarà la strategia più sicura e intelligente da intraprendere. La vittoria è solo questione di pura formalità. Potrebbe essere necessario revitalizzare la squadra almeno una volta.

Fonte

Hai catturato il tuo Guzzlord? Com'è andata la tua sfida? Fammelo sapere lasciando un commento qui sotto!

Roberto Taurino
0 0 voti
Voto
Sottoscrivi
Notificami
guest
0 Commenti
Inline Feedbacks
Guarda tutti i commenti
0
Cosa ne pensi? clicca qui e commenta!x
()
x
Condividi su facebook
CONDIVIDI