1
0

Pokemon Dark Edition mostra il traffico di Pokemon e combattimenti illegali

Un progetto "fan made", dal titolo Pokemon Dark Edition, trasporta le omonime creature in una realistica e difficile realtà fatta di combattimenti clandestini

Condividi su facebook
Condividi su telegram
Condividi su whatsapp

3 Articoli più letti

Destiny 2, Bungie rimuove il limite alle ricompense dai raid “vecchi”
Anthem: ad un anno e mezzo dall’uscita, il gioco vale davvero solo € 5,00 ?
Minecraft Creeper Crunch: la colonna portante di ogni colazione videoludica
Naviga tra i contenuti

Quando sentiamo parlare dei Pokemon la prima cosa che ci viene in mente è un mondo ricco di colori abitato da creature amichevoli, dall’aspetto cartoonesco e capaci di vivere a stretto contatto con l’uomo. Questa rappresentazione del mondo dei Pokemon è diventata ormai uno standard sul panorama videoludico (…e non), ciononostante, un team denominato noOne ha deciso di trasformare questa dolce visione dell’universo Nintendo in una più cruda e realistica, fatta di malavita e combattimenti clandestini. Il progetto Pokemon:Dark Edition prende spunto direttamente dall’ultimo lungometraggio ispirata all’omonima serie e dal titolo “Detective Pikachu”, con l’unica differenza che in questo particolare caso la realtà sarà impietosa e priva di sentimentalismi, con le creature che dovranno scontrarsi senza requie per la loro sopravvivenza.

Sei pronto a scoprire il “lato oscuro” dei Pokemon?

L’inedito Dark Edition racconta la tragica storia di un detective e del suo fidato Quilava, immersi nella ricerca della figlia rapita dalla malavita. Un giorno mentre i due si trovano davanti alla televisione, appare il comunicato sull’arresto del Team Rocket e, da lì, viene fuori l’idea al protagonista di cominciare a cercare indizi direttamente al mercato nero dei Pokemon, dove queste creature vengono contrabbandate e costrette a combattere in scontri all’ultimo sangue. Lo stesso protagonista si vedrà costretto a partecipare a questi orridi combattimenti fino ad arrivare in fondo all’intera questione e a scoprire che la posta in gioco è molto più alta di quello che si pensava.

Il team di noOne ha così deciso di rilasciare un trailer della sua ultima creazione per infiammare ulteriormente la community di appassionati al mondo dei Pokemon. L’intero trailer è stato realizzato CGI (Computer-generated imagery) per aggiungere all’opera un tocco di fotorealismo, con l’obiettivo di sovrapporre il mondo reale a quello fantastico ideato da Nintendo. Sulle sorti del progetto non si sa molto, l’unica cosa certa è che il team dietro a questo Dark Edition ha intenzione di andare ben oltre il semplice trailer. Vedremo cosa accadrà nei prossimi mesi.

Ti potrebbe interessare....

0

Commenti

1209

Miei

1
0

Registrati!
in iCrewPlay diamo valore al tuo pensiero!