playstation 5

PlayStation: Spartacus, rivale di Game Pass, sembra molto vicino

Grosse novità in arrivo in casa Sony? Scopriamolo insieme!

PlayStation è uno dei marchi più importanti nel settore videoludico, uno di quei nomi che riesce a portare con sé storia, identità e racconti di successo senza precedenti. Che Sony nella generazione appena conclusa abbia stravinto sula controparte Microsoft, almeno nel settore gaming, è quasi innegabile.

PlayStation 4

Dal 2013 ad oggi, infatti, moltissime PlayStation 4 sono state piazzate ed il suo catalogo è considerato uno dei migliori della storia recente. Nonostante anche PlayStation 5 stia viaggiando bene, infrangendo ogni giorno i più svariati record di vendita, da qualche tempo gli utenti e la stampa specializzata si sono accorti, però, delle ottime strategie messe in piedi da Xbox.

La compagnia di Redmond, infatti, applicando le visioni progettuali di Phil Spencer, ha reso l’Xbox Game Pass quasi imprescindibile per ogni giocatore e Sony sembra aver compreso che non può stare a guardare, anche considerando gli ottimi risultati ottenuti dalla multinazionale americana nel 2021.

Sony vs Microsoft

PlayStation e Project Spartacus

Sono ormai tanti i rumor che sottolineano come Sony stia lavorando sotto traccia per proporre un’alternativa valida al sevizio system seller di Microsoft. Secondo questi voci, il progetto “Spartacus” prevederà l’unione degli abbonamenti Plus e Now, insieme ad un miglioramento notevole della struttura dei giochi in cloud, l’implementazione della retro-compatibilità totale con tutte le console precedenti, e ovviamente l’ampliamento dei cataloghi, sfidando apertamente il Game Pass.

PlayStation

Nonostante Sony abbia una potenza economica infinitamente più piccola di Microsoft, molte persone sarebbero interessate ad un servizio del genere, anche considerando i grandi nomi che orbitano attorno all’azienda nipponica.

Nelle ultime ore un dettaglio nell’annuncio dei giochi Plus di febbraio ha richiamato l’attenzione dei fan, che l’hanno subito interpretato come un possibile indizio di un cambiamento a breve termine.

A differenza dei mesi precedenti, infatti, manca la dicitura “Per i membri di PlayStation Plus” sostituita invece da un generico “Disponibili questo mese senza nessun costo aggiuntivo”.

Ovviamente va detto che questo piccolo particolare potrebbe non significare nulla ma, considerando i recenti rumor, ed il grande terremoto generato dall’acquisizione di Activison Blizzard da parte di Microsoft, non è così irrealistico pensare ad una importante annuncio.

Esclusive PlayStation

Molti hanno anche sottolineato che per Sony sarebbe impossibile includere le sue grandi produzioni first-party al day-one sul suo servizio, come invece accade su Xbox Game Pass, ma, senza notizie ufficiali, ci è impossibile capire cosa possa accadere in casa PlayStation.

Fonte

Secondo te l'annuncio arriverà a breve? Faccelo sapere con un commento!

Francesco Barbalace
0 0 voti
Voto
Sottoscrivi
Notificami
guest
0 Commenti
Inline Feedbacks
Guarda tutti i commenti
0
Cosa ne pensi? clicca qui e commenta!x
()
x
Share on facebook
CONDIVIDI