PlayStation 5

PlayStation 5 e retrocompatibilità: ci sarà davvero?

Dopo tutte le notizie rilasciate per quanto riguarda PlayStation 5, ecco la risposta ad una domanda fondamentale: sarà retrocompatibile?

Insieme alla super notizia del rilascio di PlayStation 5 ad autunno dell’anno prossimo, arrivano molte domande e tanta curiosità. Quella con più risonanza riguarda sicuramente la retrocompatibilità della console e, da quel che si sa al momento, Sony ci sta ancora lavorando su.

Secondo la testata giornalistica giapponese Famitsu, non è ancora certo al cento percento che ogni singolo videogioco rilasciato per PlayStation 4 riesca ad essere compatibile con PlayStation 5. Quando sono stati domandati più dettagli sulla cosa, è stato detto:

“Il nostro team di sviluppo sta lavorando duramente al momento per renderla [PlayStation 5] retrocompatibile al cento percento con PlayStation 4”

Se torniamo un attimo indietro di qualche mese fa, fermandoci ad aprile, ci è stato detto che grazie all’architettura molto simile tra PlayStation 4 e la nuova, la retrocompatibilità sarebbe stata praticamente certa. Che sia cambiato qualcosa? Forse hanno cambiato qualcosa nell’architettura di PlayStation 5 che rende complicato il processo di retrocompatibilità? Non ci è dato ancora sapere.

Ma come la stessa Sony Interactive Entertainment ha detto, dobbiamo aspettare per avere altre informazioni per quanto riguarda questa funzione. Di certo non è ancora il momento di urlare contro l’azienda. Quindi, armiamoci di tanta pazienza ed aspettiamo, e ricorda che qualsiasi nuova informazione la troverai qui, su iCrewPlay.

Mentre ci troviamo nel dubbio per quanto riguarda la percentuale di retrocompatibilità di PlayStation 5, ricordiamo che la console uscirà nel tardo 2020, in autunno. Molti dettagli riguardanti le scelte di installazione, il controller ed tutto ciò che riguarda il 4K blu ray sono stati rilasciati. Puoi leggerli in questo articolo scritto da noi.

Il presidente di Sony, Jim Ryan, ci tiene comunque a ricordare che PlayStation 4 non è dimenticata e che titoli enormi come Death Stranding, The Last of Us Part II e Ghost of Tsushima saranno comunque disponibili per quella console. Quindi è ancora troppo presto per disfarsi di PlayStation 4.

Fonte

Cosa ne pensi? Credi che Sony stia solo temporeggiando per darci la brutta notizia oppure terrà fede alla sua promessa? Qualunque sia il tuo pensiero, faccelo sapere scrivendo un commento qui sotto!

Angela Pignatiello
0 0 voti
Voto
Sottoscrivi
Notificami
guest
0 Commenti
Inline Feedbacks
Guarda tutti i commenti
0
Cosa ne pensi? clicca qui e commenta!x
()
x
Share on facebook
CONDIVIDI