Player One #78: Kait Diaz

Un eroina che non è seconda a nessuno

Benvenuto in questa nuova puntata della rubrica Player One. Questa settimana parleremo di un eroina di casa Microsoft, che non è di certo seconda ad icone femminili quali Lara Croft o Haloy, stiamo parlando di Kait Diaz presente nella saga di Gears of War.

Se non lo hai fatto ti invito anche a recuperare i precedenti episodi della saga, nello specifico quello di un altro eroe della saga di Gears of War, Marcus Fenix, che puoi trovare a questo linkFatta questa doverosa premessa, siediti, prendi qualcosa da bere, un pacchetto di popcorn, ed iniziamo il nostro viaggio alla conoscenza di Kait Diaz.

I genitori di Kait Diaz

Kait Diaz è figlia dell’ex eroe di guerra, il sergente Gabriel Diaz della Coalition of Order Governements Army, e di Reyna Torres, una donna dal passato alquanto misterioso. Gabriel Diaz e Reyna Torres, lui disilluso e demoralizzato per quanto riguarda la COG, e lei una sopravvissuta al Martello dell’Aurora nella Guerra delle Locuste, decisero che l’unica cosa logica da fare era fuggire insieme.

Finita la guerra, tutti coloro che si rifiutavano di unirsi al COG venivano etichettati come ribelli, per questo motivo Gabriel e Reyna fondarono Fort Umson, una comunità per persone contrarie alla COG. In quegli anni si sposarono e diedero alla luce Kait, che crebbe all’interno di Fort Umson, lontana dal regime totalitario della COG.

Kait Diaz
alcuni fantastici concept art di Kait Diaz

L’infanzia a Fort Umson

L’infanzia di Kait Diaz fu tutto fuorché agiata. Era appena bambina quando vide la mamma uccidere dei predoni che attaccarono la loro carovana commerciale. Negli anni successivi fu sottoposta a vari addestramenti per la sopravvivenza, dove apprese l’arte del difendersi e del come nutrirsi e cacciare animali.

Il padre di Kait Diaz iniziò ad ammalarsi, e Reyna raccontò alla bambina dell’esistenza di Oscar, zio della bambina e fratello di GabrielOscar era un alcolizzato irresponsabile, a cui Gabriel esplicitamente aveva richiesto di tornare a Fort Umson. Non sapendo però che Oscar a sua volta aveva trascorso l’ultimo anno a rimettersi in sesto.

Tuttavia, Gabriel morì poco prima che Oscar arrivasse al villaggio e causò ad esso una ricaduta. Reyna divenne quindi capo di Fort Umson e, nonostante i suoi sentimenti nei suoi confronti, permise a Oscar di restare. Passato un anno dalla morte di Gabriel, Oscar si era guadagnato la fiducia e il rispetto di Reyna, diventando vice capo di Fort Umson

Kait venne addestrata a sparare e combattere da suo zio Oscar, e ricevette anche un istruzione su ingegneria e meccanica attraverso dei libri che suo padre aveva recuperato dalla Guerra delle Locuste. Oscar, col passar del tempo, divenne per Kait una figura paterna.

Il COG contro i civili e il rapimento di Reyna

Nel 41 AE, nell’insediamento 2 si verificò una protesta da parte dei civili in risposta alla natura oppressiva e totalitaria della Coalizione con sede a New Ephyra, soprattutto in vista del fatto che tradiva le convinzioni del Primo Ministro originale, Anya Stroud. Purtroppo questa manifestazione ebbe un tragico epilogo, in quanto fu ordinato ai DeeBees di aprire il fuoco sui manifestanti disarmati.

Questo evento ha ulteriormente consolidato le convinzioni dei ribelli sulla nuova Coalizione, ed ha persino spinto diversi civili e soldati ad abbandonare la Coalizione e unirsi ai ribelli. Fort Umson diventò anche la casa dell’ex tenente James Dominic Fenix ​​e dal tenente Delmont Walker. James Dominic Fenix, o JD, era il figlio di eroi di guerra, il sergente Marcus Fenix ​​e il compianto Primo Ministro Anya Stroud.

JD e Delmont “Del” Walker, erano amici d’infanzia che si unirono alla Coalition of Ordered Governments Army, ma Del convinse JD a lasciare la COG con lui e diventare ribelli in seguito al massacro dei civili dell’Insediamento 2. Reyna avrebbe voluto giustiziare i due, ma Kait li difese immediatamente. Reyna accettò di accogliere JD e Del, relegandoli a responsabilità della stessa Kait.

Nei sei mesi successivi, i tre instaurarono un forte legame di amicizia, ma non è sempre natale, e la felicità non dura per sempre. Il villaggio venne attaccato da creature sconosciute, in quell’attacco Reyna venne rapita insieme a tutti gli altri ribelli, ma Kait, JD e Del riuscirono a salvarsi.

Kait, JD, e Del non persero tempo e partirono con l’intento di liberarla, senza prima aver chiesto un piccolo aiuto a Marcus Fenix, padre di JD, il quale accettò di aiutare il gruppo, fornendogli anche dell’attrezzatura utile per completare al meglio la loro missione.

Player One #78: Kait Diaz 1
Kait Diaz e suo zio, Oscar Diaz

Il salvataggio di Reyna

Con alla guida Marcus Fenix, il gruppo si fece strada attraverso varie località, al fine di raggiungere e liberare la madre di KaitFort Reval, la miniera di Osmio Bravo, la diga di Tollen, furono soltanto alcuni dei luoghi che i nostri eroi dovettero attraversare, senza  alcuni attriti proprio con lo stesso Marcus, che in una missione convinse persino Kait che era il caso di chiedere rinforzi.

Kait Diaz era sempre più vicino a sua madre, Reyna, ed a scoprire alcuni segreti della stessa. E’ innegabile come gli addestramenti ricevuti da bambina, abbiamo aiutato Kait a sopravvivere e a perseguire il suo scopo di salvare sua madre.

 Assalto alla diga di Tollen

Il loro viaggio portò  il gruppo attraverso la città abbandonata di Tollen, dove Kait Diaz e gli altri ebbero non pochi problemi a combattere lo Sciame, incontrando una creatura che li portò dritti all’ingresso del nido principale. Non appena fu dentro Kait trovò sua madre, Reyna, racchiusa all’interno di una biomassa dello Swarm.

Chiese a Marcus se per tutto il tempo era a conoscenza del legame di Reyna con l’alveare. La risposta di Marcus fu affermativa.

Ciò che avverrà successivamente non verrà da me svelato, per non incorrere in spoiler e rivelarti, amico lettore, alcuni risvolti della trama che potrebbero rovinarti l’esperienza di gioco, nel caso tu non lo avessi giocato e avessi voglia di farlo.

 Se il tuo nome è Kait Diaz, non finirà così

Nel tempo a venire Kait si prenderà cura di JD mentre lui sarà in coma in un letto di ospedale, a seguito di un’azione di guerra.

L’allora Primo Ministro Mina Jinn, a più riprese, incoraggiò Kait ad arruolarsi nella COG, ma ricevette sempre risposte negative, finchè non gli venne rivelata l’intenzione della COG di reclutare i ribelli per la guerra contro lo Sciame.

In quel momento Kait Diaz, seppur riluttante, comprese che l’unico modo per essere d’aiuto ai ribelli era quello di farsi ambasciatrice, entrò quindi nel COG. Iniziando a scoprire che suo padre era stato un eroe di guerra della COG, prima di fuggire con sua madre Reyna, e diventare così un ribelle.

Scoprì anche che suo zio Oscar Diaz era ancora vivo, e successivamente lo raggiungerà per cercare di convincerlo ad unirsi alla COG, in quanto valido soldato e alleato. Oscar Diaz tuttavia non sarà facilmente arrendevole all’idea di arruolarsi nella COG.

Nel corso delle sue avventure in Gears 5 il passato di Kait Diaz tornerà violento. La stessa Kait scoprirà infatti dei fardelli che gravano sulla sua famiglia, e spetterà a lei affrontarli e tentare di risolverli per il meglio.

Non posso dirti di più, anche se mi piacerebbe. Un consiglio che posso darti, spassionatamente, è di recuperare la saga di Gears of War ed iniziare a giocarla.

Player One #78: Kait Diaz 2
una bellissima immagine di Kait Diaz e JD Fenix

I tratti caratteriali di Kait Diaz

Kait Diaz è una ragazza premurosa e che farebbe di tutto per la sua famiglia ed i suoi amici. Come per JD Fenix e Marcus Fenix, anche il suo operato non viene spesso accettato di buon grado dalla madre Reyna, e nonostante la dura opposizione da parte di Reyna, Kait si affeziona molto a JD.

Così come i genitori e lo zio, è cresciuta provando odio per il COG, e ciò che col tempo era diventato. E’ sempre stata un abile combattente, visto anche l’addestramento ottenuto da suo zio, Oscar Diaz. E’ munita di una buona quantità di calma pazienza, ma quando la vita di sua madre sarà in pericolo, diventerà molto irascibile e nervosa.

Nonostante le sarà concessa la possibilità di far parte dello Sciame e tradire l’umanità, Kait non vacillerà mai, e perseguirà sempre lo scopo di annientare i suoi nemici. Che dire, a trovarne di donne di questo calibro.

Fonte

Conoscevi il personaggio di Kait Diaz? Cosa ne pensi? Parlane con noi nei commenti

Daniele Mastrangeli
0 0 voti
Voto
Sottoscrivi
Notificami
guest
0 Commenti
Inline Feedbacks
Guarda tutti i commenti
0
Cosa ne pensi? clicca qui e commenta!x
()
x
Share on facebook
CONDIVIDI