Play - Videogame arte e oltre

Play – Videogame arte e oltre a Torino per il 2022!

Play - Videogame arte e oltre è una mostra inerente ai videogiochi che sarà disponibile al pubblico dal mese di luglio

Play – Videogame arte e oltre sembra essere proprio la mostra per eccellenza del 2022! Si terrà in provincia di Torino, più precisamente a Venaria Reale presso la Reggia di Venaria. Non è la prima volta che, al suo interno, vengono mostrati eventi e mostre dedicate e tutte di grande prestigio; effettivamente la Reggia di Venaria fa parte del Patrimonio dell’Umanità dall’Unesco e proprio nel 2022 compie gli anni: ben 15 anni fa veniva aperta al pubblico e questa ricorrenza ricade proprio nel periodo della mostra in questione.

Questo evento sarà tutto dedicato al mondo videoludico, considerata come la decima forma d’arte e ripercorre la sua storia; non solo, perché ci sarà spazio anche per tele digitali portate dai grandi creatori di videogiochi e come questi abbiano influenzato il mondo tecnologico fino ad oggi. Parliamo di De Chirico, Hokusai, Piranesi, Kandinsky, Warhol, Ico, Monument Valley, Rez Infinite, Okami e Apotheon. Esatto, come hai potuto leggere non si parla solo di grandi artisti, ma anche dei videogiochi stessi e di come, nel XXI secolo, siano stati in grado di dare una svolta decisiva all’estetica dei videogiochi.

Play - Videogame arte e oltre

Play – Videogame arte e oltre sarà disponibile dal 22 luglio fino al 15 gennaio 2023

Gli organizzatori di Play- Videogame arte e oltre non si sono incentrati solo sull’immagine del videogioco in sé, ma mostra come abbia avuto un impatto notevole nella vita delle persone e parliamo di ben 3 miliardi di fruitori. Harry Potter, Star Wars e altri di fama mondiale sono solo alcuni esempi, in quanto le sale dedicate a questi tempi andranno a toccare anche Florence, Death Stranding, To The Moon e tantissimi altri prodotti videoludici che hanno lasciato un segno indelebile con la loro storia decisamente emotiva.

La Sala dei Maestri sarà tutta dedicata a coloro che hanno creato capolavori come Yoshitaka Amano (disegnatore di Final Fantasy) e Yu Suzuki (game designer del medesimo gioco). Ma passiamo anche dai vari sceneggiatori e non solo stranieri, ma anche italiani come Andrea Pessino. Una mostra che darà modo di pensare non solo sulle varie creazioni, ma anche sul mondo d’oggi e sull’attualità politica e sociale. Verranno mostrati Paer, Please, Riot e This War of Mine, per esempio.

Non solo, perché Play – Videogame arte e oltre ti darà modo di entrare in una camera sensoriale dove potrai giocare a Pacman o Street Fighter così da prepararti per l’ultima sala: quella della musica dopo un bel viaggio tecnologico sul futuro dei visori. Finirai la mostra fra le note delle migliori melodie degli ultimi anni: riuscirai a riconoscerle tutte? Fino al 21 luglio avrai a disposizione una promozione che ti darà accesso alla struttura con un biglietto da €5,00. Per maggiori informazioni, consulta il sito ufficiale della mostra!

This War of Mine

Fonte

Ti piacerebbe partecipare a una mostra del genere? A quali eventi dedicati ai videogiochi hai presenziato?

Giulia Spataro
0 0 voti
Voto
Sottoscrivi
Notificami
guest
0 Commenti
Inline Feedbacks
Guarda tutti i commenti
0
Cosa ne pensi? clicca qui e commenta!x
()
x
Share on facebook
CONDIVIDI