Xbox

Phil Spencer: l’acquisizione di Activision Blizzard e lo stato studio

Il CEO di Xbox ha fatto luce sulla situazione attuale

L’acquisizione di Activision Blizzard da parte di Microsoft è certamente il più grande avvenimento dell’industria videoludica. La vendita continua ad avanzare a un ritmo lento, ma ci sono già state diverse dichiarazioni intorno a questo acquisto, come l’approvazione dell’Arabia Saudita e le affermazioni di PlayStation per quanto riguarda l’importanza Call of Duty sulle sue console.

Phil Spencer

Phil Spencer: il CEO dei giocatori

Di recente Phil Spencer, CEO di Xbox, attraverso un comunicato stampa ha commentato l’attuale situazione dell’acquisto: “Dirò che le discussioni che abbiamo avuto sembrano positive”.  Il capo di Xbox non entra nei dettagli, ma tutto indica che Microsoft non troverà alcun ostacolo per l’acquisizione di Activision Blizzard.

Activision Blizzard è circondata da cause e Phil Spencer ha condiviso il suo pensiero su alcune polemiche che hanno come protagonista lo studio, tra cui accuse di molestie sul posto di lavoro ed i movimenti dei lavoratori per organizzare sindacati.

Activision Blizzard Xbox

Partendo dalle accuse di un ambiente di lavoro tossico, Spencer afferma “Penso che si stiano impegnando sotto questo aspetto. Quando guardo il lavoro che stanno facendo mi sorprendo, ma so che si può sempre fare di più. Conosco bene i nuovi i leader dello studio, alcuni di loro erano membri Xbox, applaudo la loro voglia di cambiamento indipendentemente da come andrà l’accordo”.

Phil Spencer: l'acquisizione di Activision Blizzard e lo stato studio 1

Per quanto riguarda i vari tentativi di sindacalizzazione che si sono conclusi con un gruppo formato alla Raven Software, Phil Spencer commenta “Non ho mai guidato un’organizzazione che abbia sindacati, ma quello che posso dire è che riconosciamo le esigenze dei lavoratori di sentirsi al sicuro, ascoltati e compensati. Vediamo sicuramente la necessità di supportare i dipendenti.”

Tornando all’acquisto dello studio, è molto probabile che Microsoft finalizzi questa acquisizione del valore di circa 68.7 miliardi di dollari. Molti utenti che teorizzano i frutti di questa unione renderà  Xbox Game Pass il servizio numero uno, con milioni di abbonati e titoli sempre nuovi.

Mantieniti aggiornato con le nostre ultime notizie.

Fonte

E tu cosa ne pensi? Faccelo sapere nei commenti.

Jean Manuel Labate Castro
0 0 voti
Voto
Sottoscrivi
Notificami
guest
0 Commenti
Inline Feedbacks
Guarda tutti i commenti
0
Cosa ne pensi? clicca qui e commenta!x
()
x
Share on facebook
CONDIVIDI