0
0

Persona 5 Scramble: The Phantom Strikers, le vendite “superano le aspettative” di Atlus

Come nel testo del brano Last Surprise, Atlus non si sarebbe mai aspettata vendite come quelle registrate per Persona 5 Scramble: The Phantom Strikers

iCrewPlay Consiglia

Da non perdere

Naviga tra i contenuti

Persona 5 Scramble: The Phantom Strikers, a discapito della scarsità di dettagli in merito, sembra aver riscosso un autentico plebiscito in madrepatria. Lo dimostra una dichiarazione della stessa Atlus in merito, che ha definito il gioco uno dei tre titoli che hanno “superato le aspettative” di vendita. Questo, unito al chiacchiericcio generato dall’arrivo di Joker in Super Smash Bros. Ultimate, ha incuriosito molto i fan che già da tempo reclamano a gran voce un port per Nintendo Switch dell’originale Persona 5, ma anche qui i dati rilasciati da Atlus sulle vendite sono di ben poco aiuto.

Persona 5 Scramble: The Phantom Strikers, le vendite “superano le aspettative” di Atlus
In fatto di dati tangibili, Atlus è taciturna quanto lo stesso Joker.

Joker, Joker, l’inafferrabile, Joker, Joker, l’ineguagliabile

La dichiarazione di Atlus infatti non ha compreso alcuna cifra capace di rendere tangibile la portata delle vendite. Non solo: il gioco è uscito sia per PlayStation 4 che per la piattaforma ibrida della Grande N, e i dati di vendita – forse di proposito – non hanno specificato quale formato di Persona 5 Scramble: The Phantom Strikers abbia contribuito al già citato superamento delle aspettative. Per la cronaca, la versione fornita da Persona Central afferma che gli altri due titoli di Atlus ad eccellere nelle vendite sono stati Persona 5 Royal (grazie anche all’inedita localizzazione) e 13 Sentinels: Aegis Rim.

Persona 5 che la speranza non estingue

Ricordiamo che ad aprile le ultime notizie in merito a Persona 5 Scramble: The Phantom Strikers consistevano in una localizzazione “ancora nei piani”; non sappiamo quanto questi ultimi possano aver giovato delle vendite straordinarie in Giappone, ma possiamo supporre che Atlus ci farà avere notizie quanto prima (o, meglio ancora, ne sapremo di più con un Nintendo Direct). Se non altro, la versione Steam di Persona 4 Golden si dimostra coerente con la dichiarazione dell’anno scorso di voler espandere il proprio mercato anche su altre piattaforme: una mossa di cui Atlus e SEGA hanno beneficiato enormemente.

Ti potrebbe interessare...
Persona 5 Royal
Persona 5 Royal crea dipendenza!
Questa non sarà una recensione, ma soltanto un vademecum per tutti coloro che, come me, ritengono i JRPG dei monti alti 150-200 ore da scalare…
Persona 6 si farà?
Può essere che stai ancora giocando a quel gran capolavoro di Persona 5 Royal o forse, se l’hai preso al day one, l’hai già finito…

0

Commenti

1235

Miei

0
0

Registrati!
in iCrewPlay diamo valore al tuo pensiero!




Condividi su facebook
Condividi su whatsapp
Condividi su telegram

0