Persona 5

Persona 5 è infermabile: vendite da record per la serie

I Phantom Thieves hanno rubato più cuori di quanti possano immaginare

Persona 5 era destinato a diventare un successo mondiale. Uscito nel lontano 2016 per PlayStation 3 e PlayStation 4, si è poi aggiornato con una versione Royal (che tra le tante aggiunte offriva anche la localizzazione in italiano) prevista come esclusiva Sony, o almeno fino a quest’anno, in quanto è recentemente approdato anche per le console di casa Microsoft, PC e Nintendo Switch, ritagliandosi una grossa fetta di amanti (o religiosi) del titolo ed entrando di diritto tra i migliori JRPG della storia videoludica, divenendo un vero e proprio cult (ti consigliamo infatti di leggere la nostra recensione).

Persona5 Royal

Persona 5 ha rubato i cuori anche dei videogiocatori

A prova di questo incredibile successo entrano in gioco le vendite, recentemente rese note dalla stessa Atlus, dichiarando che il titolo ha venduto in totale 3,3 milioni di copie: 2,3 milioni sono state le vendite delle versioni PS4, mentre il restante milione è frutto della Remastered rilasciata recentemente per le altre console.

Oltre ai capitoli “classici” di Persona 5, Atlus ha rilasciato anche vari spin-off e sequel non canonici, come Persona 5 Strikers o Persona 5 Dancing in Starlight, che insieme a Persona 5 e la versione Royal hanno registrato un totale di 8,3 milioni di copie vendute in tutto il mondo.

Il franchise di Persona invece, nel suo totale ha venduto oltre 16 milioni di copie.

Persona 5

Un successo veramente meritato per l’ultima fatica di Atlus, che a distanza di oltre 7 anni dalla release continua a stregare i videogiocatori di tutto il mondo con la sua magnificenza, soprattutto con la versione Royal, che ha permesso al titolo una maggiore accessibilità ai videogiocatori Occidentali.

Fonte

E tu lo hai giocato il capolavoro di Atlus? Faccelo sapere nei commenti!

Marco D'Agostino
0 0 voti
Voto
Sottoscrivi
Notificami
guest
0 Commenti
Inline Feedbacks
Guarda tutti i commenti
0
Cosa ne pensi? clicca qui e commenta!x
()
x
Share on facebook
CONDIVIDI