Palworld

Palworld è il nuovo RPG ispirato a Pokémon

Palworld ora ha anche la sua pagina Steam!

Pubblicità

Sei un grande appassionato di videogames? Hai sempre sognato di condividere le tue conoscenze e le tue opinioni con un vasto pubblico? Se la risposta è sì, perché non provare a diventare redattore di iCrewPlay.com?

Pokémon è ormai diventato un fenomeno di cultura popolare, di conseguenza tutti al solo leggerne il nome, riescono ad attribuirci un significato e delle immagini nitide. Oggi ti vogliamo parlare di Palworld che è stato annunciato nel corso dell’indie Live Expo 2021 da parte degli sviluppatori PocketPair e che ha fatto parecchio discutere.

Palworld è il nuovo RPG ispirato a Pokémon 1

Palworld, un nuovo interessante RPG!

Palworld, come appena accennato sta facendo molto discutere per via del singolare trailer di lancio con cui è stato presentato. Il gioco, in sviluppo in esclusiva PC e atteso per un generico 2022, sembrerebbe ispirarsi molto a Pokémon, offrendo però un gameplay del tutto singolare.

Diventa un tutt’uno con le creature, utilizzandole come armi d’attacco o di difesa, come aiuto nel costruire, come mezzo di trasporto o come dolci animali domestici. Sembrerebbe questo l’incipit più probabile del gioco e l’idea non ci dispiace affatto! Vi sono però state numerose critiche e commenti negativi che hanno trasformato il trailer in un vero e proprio focolaio di polemiche.

Palworld è il nuovo RPG ispirato a Pokémon 2

A ogni modo, gli sviluppatori hanno già pubblicato la pagina Steam del titolo. Anche se non è presente ancora il prezzo d’acquisto, i più curiosi possono consultare una vera e propria pagina di F.A.Q che sembrerebbe dare un’idea molto più specifica del titolo:

“Di cosa parlerà il gioco? Palworld è un gioco che punta a vivere una vita tranquilla in armonia con misteriose creature denominate “Pal” oppure tuffarsi in sanguinose battaglie con bracconieri. Potrai far combattere i Pal, allevarli, oppure utilizzarli come aiuto o forza lavoro. Potrai perfino venderli o massacrarli e mangiarli, cosa che però è proibita dalla legge.”

Infine, considerato che i requisiti di sistema non sono per niente proibitivi, si prospetta un’interessante esperienza, accessibile bene o male a tutti. Noi ovviamente ti terremo aggiornato in caso di futuri sviluppi!

Pubblicità

Fonte

Pubblicità

Tu cosa ne pensi del titolo? Faccelo sapere nei commenti!

0 0 voti
Voto
Sottoscrivi
Notificami
guest
0 Commenti
Inline Feedbacks
Guarda tutti i commenti
Pubblicità
0
Mi piacerebbe sapere il tuo pensiero, per favore commenta.x
()
x

Condividi

Share on facebook
Share on twitter
Share on whatsapp
Share on telegram

LEggi altro