OLD BUT GOLD #182 – Pippo giochi pazzi

Benvenuto nella casa di Pippo!

Bentornato in questo episodio di Old But Gold, la rubrica a cadenza settimanale che mira a riportarti indietro nel tempo, in un viaggio all’insegna della nostalgia e dei ricordi! Senza perderci in chiacchiere vengo subito a introdurti la puntata di oggi che ha come protagonista un classico PlayStation 1 d’altri tempi: Pippo Giochi pazzi!

Pippo giochi pazzi

Pippo giochi pazzi, un titolo davvero particolare!

Pippo giochi pazzi o per gli anglofoni Goofy’s Fun House, non è altro che un classico intramontabile uscito nel 2001 per la mitica PlayStation 1. Come avrai ben capito si tratta di un titolo a tema Disney che ha come protagonista il tanto amato Pippo! Ricordo ancora benissimo il giorno in cui entrando insieme a mio padre nel negozio del mio rivenditore di videogiochi di fiducia, vidi per la prima volta questo titolo.

All’epoca i giochi Disney non se la passavano male, c’erano per esempio Aladdin, Hercules e via discorrendo, anche se a dire la verità anche adesso esistono ottimi titoli, come per esempio l’ultimo Disney Dreamlight Valley di cui ti abbiamo parlato qui. A ogni modo, all’epoca appena visto Pippo in copertina subito mi impuntai per averlo e dopo il primo avvio mi resi conto di aver scelto bene in quanto mi sono trovato davanti un’avventura tanto bizzarra quanto divertente!

Una casa piena di segreti!

In Pippo giochi pazzi, buona parte del gameplay si svolgerà appunto all’interno della casa di Pippo. Un luogo a dir poco immenso dove i segreti e gli imprevisti fanno da padrone. L’avventura spazierà tra solai infestati, cantine allagate, sale ricche di misteri e molto altro ancora. L’obiettivo del gioco è quello di recuperare delle pellicole cinematografiche che ti daranno accesso a filmati originali Disney datati 1940.

Trovare queste pellicole è tutt’altro che facile in quanto gli sviluppatori le hanno nascoste praticamente ovunque, senza alcun tipo di riguardo per la sanità mentale dei poveri giocatori, che dovranno cercarle in luoghi che non si sognerebbero neanche nei peggiori incubi! A ogni modo, ricordo come se fosse ieri i pomeriggi passati insieme a mio cugino nell’esplorare la casa di Pippo. Uno dei nostri luoghi preferiti era appunto la cantina che prontamente si allagava impedendoti di procedere oltre!

Pippo giochi pazzi

Minigiochi per tutti!

Seppur l’attrazione principale del gioco sia la casa, non devi commettere l’errore di pensare che sia l’unica! Pippo giochi pazzi vanta nel proprio repertorio diversi minigiochi del tutto originali. Uno di questi per esempio, ti permette di guidare la macchina di Pippo una volta che sarai riuscito a ripararla. Un’esperienza che oserei definire folle e che sia all’epoca che ai giorni d’oggi continua a farmi divertire per lo stile di guida e i commenti adottati dal protagonista!

Probabilmente questo gioco è uno di quelli che ho “consumato” maggiormente a furia di giocarci. A ogni modo, se guidare il macinino di Pippo non dovesse più di tanto entusiasmarti, puoi sempre ripiegare in attività come la pesca. Un minigioco tranquillo e adatto a chiunque abbia bisogno di ritrovare la propria pace interiore. Non voglio svelarti ogni singola attività secondaria all’interno di Pippo giochi pazzi, ma fidati di me quando ti dico che ce n’è per tutti i gusti!

La magica scatoletta grigia!

Pippo giochi pazzi lo conservo ancora gelosamente all’interno della mia teca, e soprattutto all’interno del mio cuore. Si tratta di un titolo Disney che rispolvero ogni volta che mi sento un po’ giù, per abbandonarmi totalmente ai ricordi del passato che esso è in grado di trasmettermi.

Credimi quando ti dico che ancora oggi può essere un titolo valido per un fine settimana all’insegna del retrò! Al di là di questo però, sicuramente Pippo giochi pazzi è l’ennesima prova di come Sony con la propria prima PlayStation sia riuscita a regalarci un universo di emozioni, divertimento e soprattutto tanta, tanta nostalgia!

Fonte

Tu hai avuto il piacere di provare questo gioco? Faccelo sapere nei commenti!

Fabio Sessa
0 0 voti
Voto
Sottoscrivi
Notificami
guest
0 Commenti
Inline Feedbacks
Guarda tutti i commenti
0
Cosa ne pensi? clicca qui e commenta!x
()
x
Share on facebook
CONDIVIDI