splash screen Indivisible

Nuovo trailer per l’indi Indivisible di 505 Games

Nuovi succosi dettagli che svelano il combat system e i personaggi dell'ultimo titolo indi di 505 games

Nuove succose novità sono svelate nelle ultime ore proprio da parte di 505 Games e Lab Zero Games, che sono state rivelate in un nuovissimo trailer del gioco Indivisible, titolo dallo stampo platform con elementi action RPG nato da una “non semplicissima” campagna di crowfounding. Il trailer punta i riflettori su due aspetti molto importanti dell gioco, i personaggi che potremo reclutare e usare nel nostro personale team durante il gioco, e le meccaniche del sistema di combattimento.

In Indivisible vestiremo i panni di Ajna, una giovane ragazza impavida che scoprirà possedere uno strano e potente potere in grado di metterla in contatto col suo mondo interiore e fornirle abilità sorprendenti. Da questo evento, sarà costretta ad iniziare un’avventura che la porterà ad esplorare il mondo di Loka per poterlo salvare da una forza oscura che lo minaccia. Ma non sarà sola, anche se i suoi alleati non avranno un corpo “fisico”.

combat system

Gli alleati che potremo reclutare si chiamano infatti incarnations, si tratta di individui “aurei”che Ajna può assorbire e successivamente evocare in battaglia. Il trailer mostra solo alcuni di questi personaggi in azione ma, in tutto potremo reclutare oltre venti di questi combattenti pronti a dare il loro contributo alla protagonista.

Nel filmato del anche alcune delle abilità e tecniche di queste incarnations, focalizzando l’attenzione sul sistema di combattimento, che sarà incentrato essenzialmente sulle combo.

Indivisible si presenta come un incredibile platform in 2D con una grafica interamente disegnata a mano, dalle stesse mani che hanno animato il picchiaduro folle e tutto al femminile Skullgirl.

La componente esplorativa è senza alcun dubbio molto interessante, la nostra giovane Ajna si muoverà in orizzontale correndo e saltando come in qualsiasi platform a scorrimento, ma all’occorrenza potrà contare su uno scatto che (trasformandola nella sua forma eterea) le consentirà di effettuare balzi prodigiosi e persino distruggere porte altrimenti inaccessibili.

Man mano che si progredirà nella nostra avventura apprenderemo nuove e potenti abilità tra le quali l’uso di una lancia per rimbalzare su alcune superfici elettrificate, o la possibilità di appendersi in punti sopraelevati con l ausilio di un ascia, al fine di compiere un secondo balzo e raggiungere piattaforme sospese, ma anche la facoltà di trasformare le frecce del proprio arco in mezzi coi quali ricoprire di fiori e manti erbosi piattaforme che altrimenti, sarebbero impossibili da oltrepassare.

L’unione di questi elementi dà vita a sequenze platform man mano più complesse che puntano principalmente sul tempismo e sull’alternanza delle varie abilità della protagonista ponendoci di fronte una sfida sempre più ardua e tecnica (sopratutto in alcuni punti ostici del gioco) che metterà alla prova anche a volte duramente i nostri riflessi, fortunatamente il sistema di checkpoint sembra tenere conto di questa improvvisa impennata nella difficoltà generale posizionando dei salvataggi proprio in questi punti.

special attack

Il sistema di combattimento invece prevederà uno strano mix tra combattimenti in tempo reale e turni, con il giocatore che sarà in grado di utilizzare tutti i membri del proprio team per attaccare i nemici con spietati attacchi speciali o scegliere di muoversi in maniera più ponderata, gestendo con cura le mosse a disposizione e conservando almeno una barra per ciascun personaggio così da prevenire gli attacchi avversari.

Queste abilità finali variano di personaggio in personaggio e hanno un effetto più o meno elevato a seconda del quantitativo di barre di energia accumulata che deciderete di sacrificare. Risulterà più che mai importante, dunque, affrontare i combattimenti con attenzione per evitare di essere sopraffatti dai nemici.

Non rimane quindi che attendere il mese di ottobre, quando Indivisible verrà ufficialmente lanciato per PlayStation 4, Xbox One e per Pc su Steam, mentre i possessori di Nintendo Switch dovranno attendere la fine dell’anno.

 

 

Fonte

Che ne pensi di questo titolo un pò "sofferto"  di casa 505 Games ? Lo acquisterai ? Faccelo sapere nei commenti

Emanuele Panico
0 0 voti
Voto
Sottoscrivi
Notificami
guest
0 Commenti
Inline Feedbacks
Guarda tutti i commenti
0
Cosa ne pensi? clicca qui e commenta!x
()
x
Share on facebook
CONDIVIDI