Nuovi dettagli per Dragon Ball Z Kakarot

Direttamente dalla rivista V-Jump arrivano nuovi dettagli per Dragon Ball Z: Kakarot; il prossimo videogioco dedicato al leggendario manga di Akira Toriyama

Dragon Ball Z Kakarot novità

Grazie a dei leak dal prossimo numero della rivista V-Jump emergono novità e dettagli su Dragon Ball Z Kakarot; il nuovissimo titolo dedicato alle avventure di Goku a cui sta lavorando Namco Bandai. Come è già noto sarà un titolo completamente diverso dal solito, ci troveremo infatti di fronte a un vero e proprio RPG.

Con questo approccio davvero interessante Bandai prova a dare una rinfrescata alla classica storia di Dragon Ball Z, ormai trita e ritrita, che ci troviamo a vivere ogni qual volta ci viene proposto un nuovo gioco legato alle avventure di Goku e dei suoi amici. Oltre a rivivere gli eventi di Dragon Ball Z, ci verrà concesso di esplorare liberamente le varie zone che più hanno caratterizzato il manga di Akira Toriyama come le pianure in cui avviene lo scontro fra Goku, Piccolo e Raditz, la città dell’ovest dove si trova la Capsule Corporation, l’isola del maestro Muten e persino il pianeta Namek. Esplorando le varie zone potremo affrontare le missioni principali, missioni secondarie per guadagnare più esperienza e salire ulteriormente di livello oppure metterci alla prova con dei minigiochi come ad esempio la pesca. Il gioco punta a far vivere l’esperienza più immersiva possibile mai vista prima per un titolo dedicato a Dragon Ball, presentando tante chicche viste anche nell’anime o nel manga che però non erano mai state implementate prima in un videogioco (come ad esempio la pesca, citata in precedenza).

Storia, personaggi e missioni extra

Sembra sia confermata la saga di Cell per Dragon Ball Z Kakarot e in più Gohan ragazzo e Trunks del futuro saranno dei personaggi giocabili con i quali affrontare alcune missioni. Sarà presente anche un simpatico minigioco basato sull’episodio filler in cui Goku e Piccolo tentano di prendere la patente. Inoltre, grazie alle dichiarazioni di Sean Schemmel (doppiatore americano di Goku), sappiamo già che il gioco includerà anche la saga di Majin Bu, coprendo tutte le vicende narrate in Dragon Ball Z.

Akira Toriyama sarà parte integrante ed attiva del progetto e grazie alla sua collaborazione vedremo dei retroscena del mondo di Dragon Ball mai visti nemmeno nel manga. Nel gioco sarà presente Bonyu, una ragazza dello stesso pianeta di Jeeth, che in passato era un membro della squadra Ginew, fu però cacciata perchè le sue pose non piacevano al capitano.

Dragon Ball Z Kakarot quindi coprirà tutta la storia vista in Z con tante chicche soprattutto per i fan e visto che manca ancora molto all’uscita chissà se potranno essere inclusi altri archi narrativi come quelli di GT, Super o della prima serie.

Il gioco è previsto in uscita per i primi mesi del 2020 su PlayStation 4, Xbox One e PC.

 

Cosa ne pensi di Dragon Ball Z: Kakarot? L’approccio RPG rispetto a quello picchiaduro per un gioco di Dragon Ball come ti sembra? Facci sapere la tua con un commento

Condividi su facebook
Condividi su twitter
Condividi su linkedin
Condividi su telegram
Condividi su whatsapp
>

Cosa ne pensi di Dragon Ball Z: Kakarot? L’approccio RPG rispetto a quello picchiaduro per un gioco di Dragon Ball come ti sembra? Facci sapere la tua con un commento

3+