Atelier Lulua: The Scion of Arland

Nuovi dettagli per Atelier Lulua: The Scion of Arland

Scopriamo come funziona il Synthesis System

Se vuoi maggiori informazioni su inserisci la tua email qui sotto:

La divisione europea di Koei Tecmo ha recentemente rilasciato nuove informazioni riguardanti l’attesissimo Atelier Lulua: The Scion of Arland, titolo di Gust Studio in uscita per PlayStation 4, PC e Switch il prossimo 24 maggio. In quest’avventura vestiremo i panni della giovane Lulua Frixell che si troverà a esplorare le lande di Arland alla ricerca di nuove materie prime rare con le quali poter svelare i misteri del regno e del suo antico codex. Tutti i materiali raccolti saranno fondamentali per l’utilizzo del Synthesis System, elemento portante della serie Atelier. Tramite questo strumento, che combina i sistemi “quality” e “trait” dei precedenti capitoli,  gli alchemisti avranno modo di creare nuovi straordinari oggetti, le cui ricette saranno sbloccate una volta decodificato il codex. Tutto ciò che i giocatori creeranno permetterà loro di accedere a nuove zone della mappa dove poter reperire altri preziosi ingredienti. Ma vediamo ora come funziona questo Synthesis System: i giocatori, avvicinandosi ad un calderone, avranno modo di utilizzare due o più materie prime rare e tramite l’abilità “Awakened Effects” attiva su una di esse, l’oggetto ottenuto disporrà anche di un effetto elementale secondario. È ad esempio possibile ottenere una devastante bomba che scatena fuoco e tuoni semplicemente combinando un materiale “Fire Damage” con uno “Thunder Bomb“. Col progredire dell’esperienza gli alchemisti saranno in grado di costruire una varietà di oggetti sempre più letali e utili in battaglia garantendosi così l’avanzamento e la scoperta di nuove aree segrete. Koei Tecmo si è poi soffermata su alcuni dettagli relativi alla Limited Edition di Atelier Lulua: The Scion of Arland che sarà disponibile esclusivamente sul NISA Europe Online Store. Quest’edizione, oltre a comprendere il gioco in forma fisica, vanta anche un artbook con copertina rigida, un portachiavi di Lulua e Rorona, un poster esclusivo e la colonna sonora ufficiale dell’opera.

Potete reperire ulteriori informazioni sul gioco visitando il sito http://www.ateliergames.eu/lulua/.

Hai mai giocato un titolo della serie Atelier? Quale pensi sia stato il migliore? Faccelo sapere nei commenti!

0
Condividi su facebook
Condividi su twitter
Condividi su linkedin
Condividi su telegram
Condividi su whatsapp
Condividi su facebook
Condividi su twitter
Condividi su linkedin
Condividi su telegram
Condividi su whatsapp
>