Nintendo Switch Pro

Nintendo Switch Pro potrebbe avere uno schermo OLED ed il supporto in 4K per la modalità in-dock

Secondo il data miner SciresM, Nintendo ha già un progetto pronto per l' aggiornamento della console ibrida

Come afferma l’antico detto: “anno nuovo, vecchi pettegolezzi”.

Ci saremmo anche lasciati alle spalle il 2020, ma di sicuro i rumors in merito alla Nintendo Switch Pro ci seguiranno in questo 2021.

La fantomatica versione potenziata della console nipponica è stata già molto vociferata lo scorso anno, ma con l’arrivo della next-gen e degli inevitabili confronti hardware con le console fisse, difficilmente tali voci andranno a scemare.

A gettare altra benzina sul fuoco stavolta ci ha pensato il data miner SciresM, il quale afferma di aver trovato, nell’ ultimo aggiornamento firmware della console, un codice, denominato Aula, che similmente ai vari Project Scorpio, Scarlett e Anaconda, altro non è che il nome provvisorio della Nintendo Switch Pro.

Le caratteristiche tecniche di Aula sarebbero le seguenti:

  • chip SoC Mariko (Tegra X1 +), lo stesso implementato nella Nintendo Switch aggiornata del 2019 e nella Nintendo Switch Lite
  • supporto per un chip Realtek, denominato “SoC multimediale 4K UHD”
  • display aggiornato con schermo OLED
  • durata batteria aumentata e sistema di raffreddamento migliorato

Secondo SciresM il chip della Nintendo Switch Pro subirà un processo di over-clocking per sviluppare più potenza, motivo per cui Nintendo non ritiene necessario potenziare alla base il processore della console.

In merito al supporto per il 4K sembra invece che questo verrà consentito solo tramite la modalità in-dock, con il chip Realtek inserito direttamente nell’ apposito supporto e non nella console vera e propria.

Per la modalità portatile invece, non sembrano esserci grandi innovazioni oltre al display OLED, dal momento che aumentare la risoluzione di uno schermo così piccolo non inciderebbe in maniera sensibile all’esperienza visiva.

Specifico sempre che siamo nel campo della mera speculazione, nessuna di queste voci è stata confermata, anzi, la stessa Nintendo continua a negare di essere al lavoro su di una Nintendo Switch Pro o su un qualsiasi altro progetto hardware.

Del resto, la piccola console nipponica continua a macinare vendite (68 milioni di unità vendute a settembre 2020), e l’ utenza non sente la necessità di un vero è proprio miglioramento hardware…oppure si?

 

 

 

Fonte

Cosa ne pensi di una probabile Nintendo Switch Pro? Come utente, ne senti il bisogno immediato? Faccelo sapere nei commenti.

Andrea Palumbo
0 0 voti
Voto
Sottoscrivi
Notificami
guest
0 Commenti
Inline Feedbacks
Guarda tutti i commenti
0
Cosa ne pensi? clicca qui e commenta!x
()
x
Share on facebook
CONDIVIDI