Nintendo Switch OLED Model

Nintendo Switch OLED: la produzione costa 10 dollari in più

La console verrà venduta al dettaglio per 50 dollari in più rispetto al modello originale

I primi dettagli riguardo il prezzo di questa nuova versione di Switch stanno finalmente trapelando. Teoricamente Nintendo Switch OLED dovrebbe costare 50 dollari in più rispetto al prezzo del modello ibrido originale, per un totale quindi di 350 dollari. Ma quanto costa a Nintendo la produzione di questa versione?

nintendo switch oled

I costi di produzione di Nintendo Switch OLED

Il Sito Bloomberg ha pubblicato un analisi di mercato per capire quanto effettivamente costi a Nintendo produrre la Nintendo Switch OLED analizzandone i costi di produzione unitari. Il nuovo sistema a quanto pare costa alla grande N circa 10 dollari in più per unità.

In termini di ripartizione dei singoli componenti, il nuovo schermo OLED di Samsung costa tra i 3 e i 5 dollari per unità, l’aggiornamento dello storage costa 3,50 dollari in più, e altri componenti come la porta LAN e il dock migliorato aumenta il costo in modo quasi irrisorio.

La console in generale sta già realizzando un buon profitto, quindi questa versione aumenterà ulteriormente i margini di profitto di Nintendo se riuscirà ad avere il successo che la casa nipponica si augura.

Nintendo Switch OLED uscirà il 21 ottobre 2021, e sarà possibile scegliere tra le due colorazioni: quella inedita, bianca, con tanto di dock abbinato, e quella classica con i Joy-Con rossi e blu neon il dock nero.

Acquisterai Nintendo Switch OLED? Faccelo sapere nei commenti!

Niccolò Loria
0 0 voti
Voto
Sottoscrivi
Notificami
guest
0 Commenti
Inline Feedbacks
Guarda tutti i commenti
0
Cosa ne pensi? clicca qui e commenta!x
()
x
Share on facebook
CONDIVIDI