Joy-Con problema drifting

Nintendo parla del problema che affligge i suoi Joy-Con

Finalmente Nintendo dice la sua sul Joy-Con Drifting: il malfunzionamento che affligge i due controller di Switch

Pubblicità

Leggendo questa recensione avrai una panoramica completa di tutto quello che il gioco può offrire, partendo dal gameplay e arrivando al comparto tecnico!

Speciale

Sei un grande appassionato di videogames? Hai sempre sognato di condividere le tue conoscenze e le tue opinioni con un vasto pubblico? Se la risposta è sì, perché non provare a diventare redattore di iCrewPlay.com?

In quest’ultimo periodo i giocatori della console ibrida Nintendo stanno riscontrando un problema ai propri Joy-Con. Questo sta accadendo sempre più di frequente, tanto da esser preso in esame da moltissime redazioni internazionali. Il malfunzionamento in questione è stato denominato appunto Drifting. In breve, non è altro che un problema che causa una mal ricezione degli imput dal Joy-Con alla console; durante il gioco porta un personaggio X a muoversi in modo anomalo o ad aprire finestre di menù senza che l’utente faccia nulla. Di recente anche la nostra redazione ha parlato di questa spiacevole situazione, infatti se vuoi conoscere il caso nello specifico t’invito a recuperare l’articolo ad esso dedicato.

Oggi torniamo a parlarne dopo la valanga di segnalazioni pubblicate dagli acquirenti sui vari social in questi giorni. Negli Stati Uniti, infatti, le polemiche hanno raggiunto l’apice del malcontento ed è stato necessario avviare un’azione legale collettiva contro Nintendo, che fino ad oggi non si era minimamente espressa  per dare ai suoi clienti una spiegazione o un minimo di assistenza.

Joy-Con problema drifting

Questa mossa da parte degli utenti ha finalmente smosso le acque all’interno dell’azienda di Kyoto che ha rilasciato la seguente dichiarazione ufficiale:

Nintendo prende in seria considerazione i feedback dei giocatori riguardo i problemi riscontrati dagli acquirenti. Siamo molto attenti alla qualità dei nostri prodotti e miglioriamo continuamente i nostri processi produttivi. Recentemente vari report riportano casi di Joy-Con che non rispondono correttamente agli input, in questo caso vi invitiamo a visitare i siti del supporto Nintendo per ottenere l’assistenza necessaria.

Carissima Nintendo: era davvero necessario arrivare fino a questo punto prima di agire sul problema? Se in tutto il Mondo si sta parlando di quest’anomalia, non ti pare il caso di porti delle domande inerenti ai tuoi Joy-Con? Certo, sei un’azienda famosa proprio perché realizzi oggetti di qualità, ma perché quando si tratta di aiutare i tuoi clienti, ascoltare i loro feedback e dar retta al loro parere li lasci sempre col sedere per terra?

Ricordiamo che la garanzia offerta da Nintendo è abbastanza limitata, soprattutto sugli accessori. Soltanto in casi eccezionali gli stessi darebbero problemi nei primi 90 giorni dall’acquisto; quindi se uno di noi dovesse riscontrare questo problema, cosa dovrebbe fare se la grande N non concede una garanzia più lunga? Giusto, spendere un altro centone per dei Joy-Con nuovi.

Stando dunque alle lamentele globali, invitiamo Nintendo non solo a lavorare su questo malfunzionamento, ma a rielaborare un nuovo regolamento sulla garanzia, in particolare riguardo gli accessori.

Pubblicità

Fonte

Pubblicità

Anche tu hai riscontrato questo problema? Come pensi dovrebbe agire Nintendo per cercare di rimediare a questo malfunzionamento?

0 0 voti
Voto
Sottoscrivi
Notificami
guest
0 Commenti
Inline Feedbacks
Guarda tutti i commenti
Pubblicità
0
Mi piacerebbe sapere il tuo pensiero, per favore commenta.x
()
x

Condividi

Share on facebook
Share on twitter
Share on whatsapp
Share on telegram

LEggi altro