Nintendo dati di vendita

Nintendo: i primi prototipi dei Wii-Mote trapelano in rete

L'aspetto dei controller per Wii era abbastanza simile a quello scelto alla fine

Pubblicità

Leggendo questa recensione avrai una panoramica completa di tutto quello che il gioco può offrire, partendo dal gameplay e arrivando al comparto tecnico!

Speciale

Sei un grande appassionato di videogames? Hai sempre sognato di condividere le tue conoscenze e le tue opinioni con un vasto pubblico? Se la risposta è sì, perché non provare a diventare redattore di iCrewPlay.com?

Ed eccoci qui, nuovamente a parlare di Nintendo e di console che l’azienda ha dimenticato nel corso degli anni. Ieri ti avevamo parlato di come la Grande N abbia comunicato che non saranno più accettati pagamenti diretti negli eShop inerenti a 3DS e Wii U. Oggi, invece, l’indiscussa protagonista non è altro che la famosa Nintendo Wii. Per l’esattezza i suoi controller: i Wii-Mote.

Lo scorso anno è trapelata online una enorme quantità di dati inerenti a Nintendo, il cosiddetto gigaleak, all’interno dei quali vi erano informazioni su un possibile The Legend of Zelda: Ocarina of Time 2, file su Star Fox 64, e i primi prototipi della casa di Kyoto. Da quel momento, questa grossa mole di dati è stata setacciata per trovare altre informazioni, e per l’appunto sono risaliti a galla i primi prototipi dei Wii-Mote.

Sul suo account Twitter, l’insider forestillusion, ha pubblicato un’immagine rappresentate cinque possibili concept per i controller di Nintendo Wii. Vediamo all’istante che i primi tre prototipi sono quelli più simili al prodotto finale, eccezion fatta per alcuni piccoli cambiamenti, come nel primo caso dove i pulsanti 1 e 2 sono semplicemente X e Y, inoltre il pulsante di accensione in alto a sinistra non è rotondo ma rettangolare; negli altri due ci sono dei pulsanti L e R accanto al tasto B, mentre il terzo oltre ad avere una dimensione leggermente più grande presenta un piccolo pulsante in alto a destra.

Una miriade di prototipi vengono scambiati all’interno di Nintendo prima di giungere al prodotto finale

La differenza sostanziale, invece, la si può notare con gli ultimi due prototipi. Il D-Pad anziché essere posizionato nella parte superiore del controller era in basso, il pulsante C è posizionato nella parte posteriore, ma ciò che colpisce maggiormente è una sorta di pad circolare attorno al tasto A posizionato nella parte anteriore del Wii-Mote.

Nintendo Wii

Ovviamente non è una novità che prima dell’uscita della versione finale di un prodotto, all’interno dell’azienda vengono continuamente proposte molteplici idee, a volte anche per anni. Stessa cosa è avvenuta dentro Nintendo per i controller della console Wii. Chissà se proprio in questo momento, nella casa di Kyoto, non stiano passando di mano in mano alcuni concept inerenti a qualche futura console di prossima generazione che vedremo solamente nei prossimi anni.

Pubblicità

Fonte

Pubblicità

Come ti sembrano questi prototipi del Wii-Mote? Pensi che se fosse uscita una qualsiasi di queste versioni, l'esperienza di gioco sarebbe cambiata notevolmente?

0 0 voti
Voto
Sottoscrivi
Notificami
guest
0 Commenti
Inline Feedbacks
Guarda tutti i commenti
Pubblicità
0
Mi piacerebbe sapere il tuo pensiero, per favore commenta.x
()
x

Condividi

Share on facebook
Share on twitter
Share on whatsapp
Share on telegram

LEggi altro