- recensione

Un misterioso titolo a tema Noir ambientato a Parigi, tra misteri, investigazioni e scoperte

Night Call
Night Call

In questa recensione analizzeremo gli aspetti che compongono questo titolo a tema Noir.

In questa recensione analizzeremo gli aspetti che compongono questo titolo a tema Noir.

Se vuoi maggiori informazioni su inserisci la tua email qui sotto:

Night Call

Un titolo accattivante come Night Call sviluppato da Monkey Moon  nato per gli appassionati del genere Noir e non solo. Pubblicato da Raw Fury.

La storia è incentrata a Parigi e, come tutte le grandi città che si “rispettino”, nasconde per le strade sempre un serial killer. Il numero delle vittime è in ascesa e la polizia brancola nel buio. Il protagonista del game è un tassista di professione, ma costretto anche a rivestire il ruolo dell’investigatore. Lui stesso un sopravvissuto, scampato alla morte per un pelo dopo essere stato attaccato dall’assassino di turno. Si ritrova a dover collaborare con le forze dell’ordine. Inoltre per terminare il percorso deve riuscire nell’impresa di trovare il suo aggressore, per farlo ha sette notti di tempo, diversamente potrebbe essere lui stesso incolpato degli omicidi.

Come in ogni buona narrazione noir, il protagonista del gioco, il nostro “tassista investigatore” di cui rivestiremo i  “panni”, ha un passato vorticoso con disturbi del sonno. Questo particolare ci svela il motivo del suo lavoro notturno.

Storia

Ambientato a Parigi, Night Call parla di un serial killer che si aggira per le strade della città seminando panico e preoccupazione tra i cittadini. I corpi delle vittime non fanno altro che aumentare; mentre la polizia non ha la benché minima idea di chi sia l’assassino: brancola nel buio. Il giocatore veste i panni di un tassista, miracolosamente sopravvissuto al serial killer, dopo un periodo passato in coma. Egli  dovrà mettere in atto la sua dote di persuasione per riuscire nell’intento di far parlare i clienti, tutto questo gli servirà per raccogliere gli indizi, così da poter scoprire chi è l’assassino.

I dialoghi a scelta multipla sono il mezzo d’ausilio per il tassista in questa indagine forzata. Inoltre in questo titolo non troverete armi, ma solo il tassametro.

Night Call, al suo interno ha solamente due obbiettivi: scoprire chi è l’assassino e riuscire a pagare i debiti. Il gioco inizia al tramonto e finisce all’alba, dovendo guadagnare abbastanza per poter mantenere taxi e vivere in modo normale. I due ruoli che si ricoprono, investigatore e tassista, hanno una serie di priorità che li porterà ad essere in contrasto tra loro, fino a situazioni scomode e alle volte imbarazzanti.

Gameplay

Il gameplay di Night Call si presenta lineare e semplice, con un ritmo costante e lento a volte anche troppo.
Le dinamiche del gioco portano ad una selezione di risposte e domande multiple durante il trasporto del proprio passeggero, cercando di recepire più informazioni possibili che possano essere collegate agli omicidi ed infine all’assassino. Ma per fare questo …

Come già detto, il ritmo di gioco si dimostra lento e adatto a videogiocatori molto riflessivi, a cui non dispiace spendere qualche minuto in più per decidere in maniera perfetta quale domanda porgere e quale risposta dare durante i dialoghi.
Una dinamica che si sposa perfettamente con la trama del titolo, in quanto la vita da tassista è tutto purché piena di azione e momenti concitati. Unica periferica di cui si deve disporre è un semplice mouse, in quanto la tastiera non ha alcuna funzionalità predisposta.

Comparto Tecnico

Dato l’utilizzo del solo mouse, il comparto tecnico è studiato in modo tale da poter usare solo questa periferica. Dal selezionare la risposta o domanda, al posizionare in modo corretto gli elementi sul tabellone, i comandi sono studiati per essere facilmente intuibili, grazie alle legende perennemente a schermo in ogni azione.
Questo torna molto utile dal momento che la periferica da usare è una soltanto, dato che per ogni azione, vengono assegnate reazioni diverse ai pulsati, questo può portare a confusione, soprattutto nelle prime ore di gioco.

Gli errori al livello tecnico sono ridotti al minimo o quasi del tutto inesistenti, trasmettendo l’attenzione con cui il team di sviluppo si è dedicato al titolo.

Night Call

Durante le fasi di ritorno al proprio appartamento è possibile consultare le prove e gli elementi che si sono raccolti durante le varie corse fatte nella notte. Sul tabellone saranno presenti le foto dei principali personaggi, collegati direttamente con gli eventi accaduti, man mano che ne emergono di nuovi aumenteranno i collegamenti che si intrecceranno in una fitta tela. Purtroppo non è possibile tracciare i collegamenti manualmente, un vero peccato dato che la parte più interessate di un gioco investigativo, è proprio quello di tessere la tela tra tutti i principali sospettati.

Night Call

 

Night Call

Gli elementi raccolti si presenteranno come fascicoli da dover aprire ad ogni rientro, se si vuole avere abbastanza tempo da consultarli tutti e con abbastanza calma, la soluzione migliore è prendersi la metà della nottata così da non essere bloccati dall’alba e quindi dal riposo del nostro protagonista.

Comparto Artistico

Per dare tono al tema cupo e tetro trattato in Night Call, il team di sviluppo ha optato per una grafica in stile fumetto e una palette puntata esclusivamente al bianco e nero con qualche nota di giallo per quanto riguarda elementi selezionabili e voci del menù.
Una scelta di colori non del tutto casuale, dato che si sposa perfettamente con l’atmosfera di gioco e rappresenta al meglio lo stato d’animo del protagonista in quanto si sente ancora disorientato dopo il suo risveglio dal coma.

Night Call

Night Call

Night Call è un titolo che sicuramente richiama alla memoria, molti altri giochi passati.

0
  • Scheda
  • Commento finale
  • Trofei

Atmosfera in linea con il tema di gioco

Storia intrigata e stimolante

La grande varietà di scelte e conseguenze

Ritmo calmo e riflessivo

7

Disponibile solo in inglese

Elementi alle volte non rilevanti

Longevità 8

Grafica 6

Impatto 9

Sonoro 8

Infine Night Call si rivela essere un titolo studiato nei particolari e ispirato al vecchio tema Noir trattato anche in passato da titoli che hanno fatto la storia.
Forse pecca del vero elemento investigativo, ovvero il trovare prove concrete e girare sulle scene del crimine, dato che tutto si racchiude a infinite conversazioni e botta e risposta all’interno di un taxi.

Concludo invitando i lettori a provare questo titolo nel caso vogliate provare un Indie a tema noir che sicuramente, non vi pentirete di acquistare.

Il gioco presenta una lista trofei

Condividi su facebook
Condividi su twitter
Condividi su linkedin
Condividi su telegram
Condividi su whatsapp
>
small_c_popup.png

E' attivo il nostro nuovo Giveaway!

Instant Gaming

Partecipa gratuitamente!

Giorni
Ore
Minuti
Secondi