Nier Replicant ver. 1.22474487139

Nier Replicant ver. 1.22474487139: tutto quello che c’è da sapere

Ecco tutto quello che c'è da sapere riguardo la reincarnazione di Nier Replicant

Pubblicità

Nier Replicant ver. 1.22474487139 è l’ultima fatica di Yoko Taro, ideatore del franchise NieR. Nier Replicant non è un sequel dell’acclamatissimo NieR:Automata, capitolo uscito nel 2017 e vincitore di svariati giochi dell’anno, bensì un remake del primo capitolo NieR: Replicant uscito nel 2010, da noi occidentali arrivato col nome di NieR:Gestalt.

Gli sviluppatori hanno definito il remake con il termine version up, trattandosi di una versione ”potenziata” del gioco, con ambienti e grafica migliorati, senza però alterarne la trama. Il gioco infatti rimarrà un action RPG sorretto dalla narrativa, ma al suo interno vedremo l’inclusione di alcune novità.

Nier Replicant ver. 1.22474487139

Cosa cambierà in questo remake?

Inizialmente si pensava a Nier Replicant ver. 1.22474487139 quasi come se dovesse essere una semplice remaster; in effetti a livello comunicativo era stata fatta parecchia confusione. Un malinteso chiarito grazie all’intervista rilasciata a Famitsu, in cui abbiamo scoperto come siano state apportate notevoli modifiche. Come abbiamo poi scoperto da DualShockers vedremo modifiche al comparto grafico, al combat system e a tanto altro. Si tratta quindi senz’altro di un remake, anche se non vuole minimamente cambiare l’esperienza narrativa precedente.

Secondo l’intervista, il gameplay riprenderà molti spunti da quello già visto Nier: Automata, non a caso il supervisore del gameplay sarà proprio Takahisa Taura; l’obiettivo infatti è quello di rendere il combat system meno macchinoso e più fluido, in modo da incontrare il favore di chi è rimasto folgorato da Automata. Al tempo dell’intervista sembrava esserci un po’ di divisione su quanto cambiarlo, Yoko Taro vorrebbe modificarlo pesantemente mentre Taura sembrava un po’ riluttante a cambiarlo troppo.

Il comparto grafico verrà pesantemente aggiornato, anche se questo remake manterrà intatta la sceneggiatura e anche il lavoro della telecamera dell’originale. Il team di sviluppo si sta sforzando di implementare nuove “parti aggiuntive” del gioco che dovrebbero collegare il primo capitolo ad Automata, una mossa che incoraggerà l’acquisto dei fan più recenti.

Anche il comparto sonoro, probabilmente una delle parti del gioco più amate in assoluto insieme alla trama, verrà registrato tutto da capo in modo che sia di qualità superiore.

Nier Replicant ver. 1.22474487139: tutto quello che c'è da sapere 1

Più piacevole da giocare

Il titolo uscito nel 2009 fu acclamato per la sua componente narrativa ma criticato per il gameplay monotono e troppo lineare. Come già detto, per riempire la più grande lacuna del titolo, il gameplay sarà rivisto e curato da Takahisa Taura, che in precedenza si è occupato di Automata e più recentemente di Astral Chain.

Nel video gameplay mostratoci al Tokyo Game Show 2020 si può vedere come il gioco si mostri più dinamico e fluido. Alternando fra utilizzi di armi corpo a corpo e magie potremo creare spettacolari combo, che al momento sembrano essere un po’ troppo forti rispetto a ciò che i nemici hanno da offrire, rendendo la difficoltà di gioco il primo (e forse unico) dubbio sulla futura produzione.

Nel gameplay mostrato è possibile notare un netto aumento del ritmo di gioco e fra i vari cambiamenti nel combat system si spera in un rework delle magie, poiché nel primo capitolo il loro bilanciamento lasciava a desiderare; molte di esse erano inutili mentre altre erano troppo forti. Con questi cambiamenti, Taura mira a compiacere i fan di Automata, ma al contempo a mantenere l’identità di Replicant intatta.

Un mondo in rovina

Nier Replicant

Il gioco è ambientato in un futuro lontano, dove una malattia chiamata Necrografia ha decimato ciò che resta dell’umanità, distruggendo interi popoli e trasformando le sue vittime in ombre ostili agli esseri umani. In Nier Replicant impersoneremo un giovane ragazzo, in missione per salvare la sorellina Yonah, anch’essa vittima del temibile morbo, nella speranza di trovare una cura accompagnato dal Grimorio Weiss, un libro parlante che lo accompagnerà nel suo viaggio.

Nier Replicant

Di nuovo, rispetto al capitolo originale sarà presente l’introduzione di un nuovo personaggio, di cui ancora non conosciamo ancora il ruolo nella vicenda principale.

Un audio rinnovato

Le musiche del capitolo originale , composte da Keichii Okabe che ha lavorato ad entrambi i NieR, ritorneranno invariate, ma riarrangiate e prodotte ad una qualità più alta, insieme a nuove tracce inedite. Anche gli scenari del gioco non saranno modificati, solo migliorati per essere adatti alle console di oggi, con gli stessi colori cupi e tristi della produzione originale.

Al contrario dell’originale, adesso nel gioco ogni dialogo sarà doppiato e quindi ogni personaggio con cui interagiremo avrà voce. Per quanta riguarda il doppiaggio il Grimorio Weiss ora sarà doppiato Hiroki Yasumoto che ha prestato la voce al Pod 042, nostra spalla in Automata. Anche le voci di Yui Ishikawa e Natsuki Hanae, rispettivamente 2B e 9S di Automata, torneranno a prestare le loro voci al gioco.

Nier Replicant ver. 1.22474487139: tutto quello che c'è da sapere 2

Quanto costerà Nier Replicant ver. 1.22474487139?

Meno di un gioco a prezzo intero. Il remake infatti costerà 59,99€ e grazie al TGS 2020 ora sappiamo anche i bonus per il preordine e il contenuto della collector edition.

Su PlayStation 4 i giocatori che preordineranno il titolo avranno un tema dinamico, un set di avatar per il loro profilo, ma soprattutto la colonna sonora in formato digitale.

La versione Xbox One di Nier Replicant ver.1.22474487139 invece, include solo la colonna sonora come bonus pre-ordine. La versione PC invece avrà la possibilità di scaricare uno sfondo, oltre alla colonna sonora.

Contenuti più interessanti invece potrai trovarli nella collector edition, abbastanza costosa. Se sei un fan sfegatato di Nier e vuoi accaparrarti la Nier Replicant ver.1.22474487139 White Snow Edition dovrai spendere la bellezza di 159,99€.

All’interno della collector troverai una scatola da collezione, custodia steelbook, un set di spille, un libro con copertina rigida con gli artwork del gioco e una colonna sonora fisica suddivisa in due dischi.

Nier Replicant ver. 1.22474487139: tutto quello che c'è da sapere 3

Non è un semplice remake!

Le novità non finiscono qui, saranno aggiunti nuovi scenari al gioco, più aperti e divertenti da esplorare. Yoko Taro ha definito queste addizioni  ”come aggiungere dei condimenti al ramen migliore del mondo”.

Nier Replicant ver. 1.22474487139 sembrerebbe essere l’esperienza definitiva per giocare al primo capitolo della saga, senza cambiare i punti di forza del primo gioco della saga e andando a modificare i suoi punti deboli.

Ed infine una piccola curiosità: il numero 1.22474487139 nel titolo è la radice quadrata di 1.5,indicando come il gioco sia una versione migliore dell’ ”1” originale.

Nier Replicant ver. 1.22474487139 uscirà il 21 aprile 2021 su PC, PlayStation 4 e Xbox One, mentre non si hanno notizie su un’ipotetica uscita per next-gen

 

Pubblicità

Fonte

Pubblicità

Attendi il remake del primo NieR?

0 0 vota
Voto
Sottoscrivi
Notificami
guest
0 Commenti
Inline Feedbacks
Guarda tutti i commenti
Pubblicità
0
Mi piacerebbe sapere il tuo pensiero, per favore commenta.x
()
x

Condividi

Condividi su facebook
Condividi su twitter
Condividi su whatsapp
Condividi su telegram

LEggi altro