Netflix Games

Netflix conferma l’inserimento di giochi nel suo catalogo senza costi aggiuntivi

Si inizierà con smartphone e tablet: non ci sarà alcun rincaro sul prezzo di abbonamento

Pubblicità

Sei un grande appassionato di videogames? Hai sempre sognato di condividere le tue conoscenze e le tue opinioni con un vasto pubblico? Se la risposta è sì, perché non provare a diventare redattore di iCrewPlay.com?

Netflix ha confermato le indiscrezioni dei giorni scorsi e annuncia il suo ingresso nel mercato dei videogiochi. Il colosso dell’intrattenimento, nel corso dell’ultima conferenza finanziaria con gli investitori, ha spiegato che la sua strategia iniziale riguarderà esclusivamente i titoli mobile, che verranno offerti agli abbonati senza alcun costo aggiuntivo. Come previsto, Netflix vede nei videogiochi una nuova categoria di contenuti da mettere a disposizione ai suoi iscritti.

Netflix

L’impegno di Netflix per il mercato dei videogiochi

In una lettera ai suoi investitori, si legge: “Siamo anche nelle prime fasi di un’ulteriore espansione nei giochi, basandoci sui nostri precedenti sforzi sull’interattività (ad esempio, Black Mirror Bandersnatch) e sui titoli dedicati a Stranger Things. Consideriamo i videogiochi come un’altra nuova categoria di contenuti per noi, simile alla nostra espansione in film originali, animazione e TV senza copione. I giochi saranno inclusi nell’abbonamento Netflix senza costi aggiuntivi. Inizialmente, ci concentreremo principalmente su giochi per dispositivi mobile“.

Siamo entusiasti come sempre della nostra offerta di film e serie TV e prevediamo un lungo percorso di aumento degli investimenti e della crescita in tutte le nostre categorie di contenuti esistenti, ma poiché siamo quasi a un decennio dalla nostra spinta verso la programmazione originale, pensiamo che il tempo farà bene a saperne di più su come i nostri abbonati valutino i giochi“, conclude la lettera.

Al momento, non conosciamo dettagli su quali tipi di prodotti troveremo effettivamente in catalogo, né come verranno distribuiti agli utenti. Trattandosi, almeno inizialmente, di giochi mobile potrebbe bastare avviarli direttamente dal proprio dispositivo e giocare tramite touchscreen. Sono informazioni che tuttavia conosceremo solo tra qualche tempo, se i piani di Netflix sono davvero quelli di cominciare solo nel 2022 inoltrato.

Pubblicità
Pubblicità

Che ne pensi di questo passo del colosso dell'intrattenimento? Scrivimelo in un commento!

0 0 voti
Voto
Sottoscrivi
Notificami
guest
0 Commenti
Inline Feedbacks
Guarda tutti i commenti
Pubblicità
0
Mi piacerebbe sapere il tuo pensiero, per favore commenta.x
()
x

Condividi

Share on facebook
Share on twitter
Share on whatsapp
Share on telegram

LEggi altro