Movavi Screen Recorder 9

Uno tra i migliori software per registrare il tuo schermo da PC

Ogni giorno ti capita di vedere gameplay su videogiochi o video tutorial su come utilizzare un certo software, nei quali viene mostrato passo passo come editare un video, creare un’immagine con un photo editor, come navigare tra le cartelle o altri video e guide con consigli utili da seguire, grazie ai quali puoi goderti giochi di cui non disponi personalmente, oppure imparare a usare determinati programmi. Ma come vengono registrati questi video? E come puoi fare per creare i tuoi video tutorial o gameplay per poi condividerli?

Movavi Screen Recorder 9: come funziona

Se stai cercando un ottimo programma per la cattura d’immagini e la registrazione di video di ciò che viene mostrato sul desktop, Movavi Screen Capture 9 è una soluzione che mette a disposizione diversi strumenti, per avere screen e clip video di qualità, in modo facile e veloce.

Movavi Screen Recorder 9 non è gratuito, ma scaricandolo, puoi fruire di una versione di prova di 7 giorni, nei quali utilizzare le funzioni principali del software, registrare e catturare video sui quali però viene applicato il logo Movavi e non disponi delle funzioni per salvare o esportare i tuoi file. Ovviamente la versione di prova non obbliga all’acquisto e puoi scegliere se acquistare la versione completa, oppure lasciar scadere il periodo di prova senza nessun vincolo.

Guida all’utilizzo di Movavi Screen Recorder: Tutorial alla cattura di screen e video

Una volta scaricato il setup di circa 40 MB e installato il programma con pochi passaggi, Movavi Screen Capture 9 è pronto all’uso. Il programma si presenta come una barra su schermo suddivisa in 3 principali aree con dei tasti e dei comandi, ognuno con una funzione specifica:

Movavi Screen Recorder 9 1

  1. Area di acquisizione: in quest’area puoi scegliere il display dal quale registrare e qualora disponessi di più schermi, una volta selezionatone uno, la cattura avverrà solo su quello. Per selezionare uno schermo specifico basta aprire la tendina “DISPLAY1” e scegliere quello dal quale vuoi catturare, altrimenti la cattura avviene automaticamente sull’unico schermo disponibile. Sotto si trova la dimensione in pixel dell’area di cattura. Nell’immagine in esempio è impostata una cattura a tutto schermo, ma puoi ridimensionare la finestra di cattura col mouse, ritagliandola intorno all’elemento specifico da registrare, oppure selezionare direttamente una finestra specifica da registrare. Per ritagliare un’area di cattura personalizzata, basta cliccare sull’icona col mirino nell’area di acquisizione di Movavi Screen Capture 9 e trascinare il mirino con lente d’ingrandimento, intorno all’area da registrare o sulla finestra da catturare.Movavi Screen Recorder 9 2
  2. Strumenti di cattura opzionali: questa è l’area che ti consente di selezionare le periferiche di cattura oltre a quella video, ovviamente queste sono disponibili solo per la registrazione di video. L’icona con la piccola videocamera ti consente di attivare la registrazione dalla tua webcam e sovrapporla alla cattura dello schermo. Tra le impostazioni puoi impostare la risoluzione della camera e la posizione sullo schermo. L’icona col piccolo altoparlante ti consente di registrare l’audio di sistema, ossia quello che senti dalle casse, oppure dalla periferica di registrazione predefinita. Infine, l’icona col microfono ti permette di acquisire l’audio da un microfono esterno, o comunque da quello preimpostato tra le periferiche di sistema per la registrazione. Ovviamente le icone possono essere attivate o disattivate con un semplice click, anche tutte insieme. Questo pannello ti permette anche di gestire i volumi delle singole periferiche e nella scheda impostazioni – preferenze – generali, puoi impostare la cattura dei flussi separati, opzione che restituisce tanti file di output quante sono le periferiche che hai utilizzato per l’audio e per il video.
  3. Area di registrazione: il cuore pulsante di Movavi Screen Capture 9. Oltre al grande tasto REC che avvia o interrompe la registrazione, funzione che può essere comunque assegnata a dei tasti di scelta rapida, impostati per dafault su F8 per catturare uno screen, F9 per mettere in pausa o riprendere la registrazione e F10 per avviare o interrompere la cattura; c’è anche un timer, funzione cardine di questo programma, che ti permette di programmare la registrazione, impostando il momento dell’avvio, la durata della registrazione e la fine. Questa funzione è molto utile per esempio se vuoi registrare un evento che ha inizio a una determinata ora nella quale non sei presente, ma vuoi comunque vederlo in un secondo momento.

Tra le impostazioni di Movavi Screen Capture 9 puoi scegliere il formato delle immagini catturate e la loro qualità e la cartella di destinazione, personalizzare i tasti di scelta rapida, impostare la frequenza dei fotogrammi fino a 60 FPS, attivare il supporto hardware se disponibile dal tuo sistema e quello delle DirectX, impostare gli effetti per il mouse e infine, collegare Movavi Screen Recorder 9 direttamente al tuo account YouTube.

Movavi Screen Recorder 9 3

Uno dei punti di forza di MSR 9 è la leggerezza dell’applicazione e del carico sulla CPU, che consente di registrare video di qualità, senza sacrificare troppo le prestazioni generali. Una soluzione semplice ma efficace se stai cercando uno strumento valido per le tue registrazioni dal desktop senza complicazioni o necessità di possedere conoscenze informatiche elevate.

Movavi Screen Capture 9 è disponibile solo in versione desktop e non per dispositivi mobile. Per maggiori informazioni o se desideri acquistarlo, visita il sito ufficiale, dove puoi trovare altre guide al’uso e consigli utili.

Fonte

Se hai bisogno di un programma valido per registrazione del tuo desktop, Movavi Screen Recorder è la scelta più adatta, semplice da usare ed efficacie. Lo conoscevi già?

Benedetto Giuliano
0 0 voti
Voto
Sottoscrivi
Notificami
guest
0 Commenti
Inline Feedbacks
Guarda tutti i commenti
0
Cosa ne pensi? clicca qui e commenta!x
()
x