MotoGP 20, quali sono le feature della carriera manageriale?

In MotoGP 20 i giocatori scopriranno l’importanza dei team, nessuno vince da solo!

3 Articoli più letti

COD Warzone, guida al miglior setup per M13
Arkane Studios compie 20 anni!
Arx Fatalis: Arkane Studios regala il gioco, ma solo fino al 31 maggio
Naviga tra i contenuti


Oggi, Milestone ha pubblicato un nuovo trailer di MotoGP 20, svelando le feature principali della nuovissima carriera manageriale. La nuova modalità carriera metterà i giocatori nei panni di un pilota professionista, in un’esperienza di gioco coinvolgente e progressiva sia in pista che fuori.

Proprio come nella vera MotoGP, essere semplicemente veloci sul circuito non è sufficiente, i giocatori devono prendere le migliori decisioni per trovare una strategia vincente per dominare il campionato.

Come nella vita reale, una delle figure chiave del team è il manager personale, il cui lavoro può davvero fare la differenza quando si tratta di sfruttare opportunità di sponsorizzazione e contratto.

I giocatori dovranno valutare tutte le offerte che ricevono, sia dai team della vita reale sia dai nuovi team creati dai videogiocatori, esaminando attentamente il loro impegno e le aspettative prima di prendere una decisione.

Se i giocatori selezionano un nuovo team, saranno in grado di far risaltare il loro pilota e la propria moto utilizzando diversi editor grafici per modificare il casco, il numero di gara, la zona lombare, gli adesivi e la livrea.

Le abilità del manager personale entrano in gioco quando ha il compito di cercare di formare un team più forte o di negoziare un salario migliore, seguendo le indicazioni del giocatore.

Quando si tratta di essere veloci in pista, è la scelta dello staff tecnico dei giocatori che influenza le prestazioni della moto; i tecnici più abili saranno in grado di sviluppare moto migliori e più velocemente, ma ovviamente saranno molto più costose di altre.

Come trovare il giusto equilibrio tra budget e rendimento? Sta ai giocatori! I test in pista durante il fine settimana forniranno dati preziosi per lo sviluppo, ma la sinergia tra gli ingegneri determinerà la quantità di queste conoscenze che può essere effettivamente utilizzata per realizzare nuove parti. Ogni ingegnere avrà competenze diverse in aree diverse, quindi il lavoro di squadra sarà la chiave.

La partecipazione ai test invernali e di mezza stagione consente ai giocatori di sviluppare la propria moto, scegliendo fino a 3 diversi pacchetti con vari motori e combinazioni di telai per trovare le impostazioni perfette per la stagione.

Una volta iniziata la stagione, i giocatori possono anche migliorare le prestazioni delle diverse parti della moto, guadagnando e spendendo punti di sviluppo e assegnando il proprio personale staff R&D per raggiungere il livello più alto.

L’aerodinamica, l’elettronica, la potenza del motore e il consumo di carburante sono solo un esempio delle molte parti tecniche che i giocatori possono ora gestire per migliorare le loro moto.

Per la prima volta, Milestone annuncia anche nuove funzionalità che supporteranno il gioco dopo il lancio, che amplieranno ulteriormente i contenuti di gameplay della carriera manageriale, maggiori dettagli sulle feature post lancio saranno svelati presto.

MotoGP 20 sarà pubblicato il 23 aprile 2020 su PlayStation 4, Xbox One, PC (Steam), Google Stadia e Nintendo Switch.

Ti potrebbe interessare....

Those Who Remain
Those Who Remain – la recensione
Da sempre l’uomo è affascinato e al contempo spaventato dal buio. La paura dell’oscuro è il pane quotidiano in Those Who Remain, un thriller psicologico…

0

Commenti

1138

Miei

0
0
0
0

Registrati! La tua opinione conta!