Microsoft

Microsoft: l’azienda non ha mai guadagnato profitti dall’hardware Xbox

L'azienda non sembra star guadagnando un solo centesimo dalla vendita di console Xbox

Pubblicità

Il caso giudiziario tra Epic Games e Apple sembra non avere fine.
Proprio di recente ci giungono nuove notizie che riguardano Microsoft, e in particolar modo il vicepresidente dello sviluppo aziendale di Xbox: Lori Wright.

La casa di Redmond è stata chiamata in causa come testimone dal legale di Epic Games, Wes Earnhardt, che ha chiesto esplicitamente quanti soldi guadagna Microsoft da ogni Xbox venduta, ma la risposta non è quella che tutti si aspettavano.

Wright ha infatti affermato che Microsoft non guadagna nulla dagli hardware Xbox.

Microsoft Xbox Series X e S

“Vendiamo le console in perdita” ha detto il vicepresidente dello sviluppo aziendale. “Tale perdita viene sovvenzionata con la vendita di giochi e servizi di abbonamento come Xbox Game Pass e Xbox Live Gold per ottenere un profitto.”

Ad una rivelazione come questa, l’avvocato di Epic Games ha posto un’ulteriore domanda, e cioè se Microsoft avesse mai guadagnato qualcosa sulle vendite di Xbox. La risposta da parte di Wright è stata nuovamente negativa.

A tal riguardo è intervenuto Daniel Ahmad, analista del settore videoludico di Niko Partners, scrivendo una risposta su Twitter riguardo il modello di business che Microsoft ha con Xbox.

Un modello di business non insolito per Microsoft con Xbox

“Questa non è una cosa molto insolita nell’ambito delle console ha detto Ahmad. “La console viene venduta inizialmente in perdita e solitamente procedono così per un buon periodo di tempo. Il proprietario della piattaforma recupera l’investimento dell’hardware attraverso le vendite di giochi first-party, i servizi, e la percentuale su giochi e DLC venduti da terze parti.”

L’analista ha poi continuato affermando quanto segue: “Già dalla fine degli anni ’90 e l’inizio degli anni 2000 gli hardware hanno iniziato a vendere in perdita. Al momento sia PlayStation 5 che Xbox Series X|S vengono vendute in perdita in questo momento, ma molto probabilmente diventeranno redditizie più avanti. L’unica azienda che si distingue al momento è Nintendo.”

Microsoft - Console in perdita

Ha concluso infine dicendo che Sony ha ribaltato un po’ il concetto sopra descritto con PlayStation 4, mantenendo un prezzo di listino di 299$ per parecchio tempo ed è stata una console redditizia. Switch invece è stata progettata per avere degli introiti il più in fretta possibile.

Non sappiamo quanto ancora durerà il caso giudiziario tra Epic Games e Apple, ma di certo sappiamo che al momento Microsoft non sta ancora guadagnando sulle vendite della sua console di nuova generazione.

Pubblicità

Fonte

Pubblicità

Sapevi che Microsoft stava vendendo le sue console di nuova generazione in perdita, e che non ha mai guadagnato nulla sulle vendite dell'hardware Xbox?

0 0 voti
Voto
Sottoscrivi
Notificami
guest
0 Commenti
Inline Feedbacks
Guarda tutti i commenti
Pubblicità
0
Mi piacerebbe sapere il tuo pensiero, per favore commenta.x
()
x

Condividi

Share on facebook
Share on twitter
Share on whatsapp
Share on telegram

LEggi altro