• Home
  • /
  • Notizie
  • /
  • Machine Games (Wolfenstein) vorrebbe il ritorno di Quake

Machine Games (Wolfenstein) vorrebbe il ritorno di Quake

Jeff Gustaffson di Machine Games esprime la volontà di rispolverare il brand di Quake

Siamo sicuri che nominare Quake creerà qualche sobbalzo al cuore a molti videogiocatori. Questa saga fede la fortuna del genere FPS soprattutto negli anni ’90, prima su PC e successivamente anche su console. Quake fu anche forse uno dei primissimi titoli del genere a proporre al giocatore delle mappe ben strutturate per giocare in multiplayer, logicamente locale almeno nei suoi primi anni, che di vertigini moltissimi videogiocatori. Il brand è purtroppo defunto da svariate generazioni e questo è un peccato. Sarebbe molto interessante rispolverare Quake in chiave moderna.

A quanto pare non la pensiamo solo noi in questo modo, visto e considerato che in occasione di un Reddit AMA, Jeff Gustafsson di Machine Games (che al momento sta sviluppando Wolfenstein: Youngblood) ha espresso la volontà di realizzare alcuni titoli multiplayer e in particolare ha parlato di Quake.

“Quake è la ragione per cui ho iniziato a giocare. Scoprire WorldCraft e creare mappe per Quake è stata una delle migliori esperienze della mia vita, lo faccio ancora oggi”, ha raccontato Gustafsson. “Sviluppare un gioco di Quake (una reinterpretazione del primo Quake) è e sarà sempre nella mia lista, ma lavorare con Wolfenstein, a stretto contatto con i miei eroi di id Software, è davvero fantastico”.

Una dichiarazione di intenti che noi accogliamo con molte speranze e che sottoscriviamo. Staremo a vedere.

Saresti favorevole a un ritorno di Quake? Diccelo nei commenti.
Condividi su facebook
Condividi su twitter
Condividi su linkedin
Condividi su telegram
Condividi su whatsapp
>
Saresti favorevole a un ritorno di Quake? Diccelo nei commenti.
0