Little Nightmares 2

Little Nightmares 2: sequel o prequel?

A qualche mese di distanza si può finalmente dare una risposta?

Pubblicità

Little Nightmares II è un titolo incredibilmente ben realizzato che nella sua unicità rimarrà nei cuori dei giocatori; specialmente chi ha giocato al primo capitolo non dovrebbe perderselo dato l’incastro perfetto che si crea tra i due titoli.

Little Nightmares II

Little Nightmares 2 è uno dei titoli che ci ha maggiormente colpito negli ultimi mesi e lo si evince anche dalla nostra recensione ufficiale. A distanza di tempo però le domande sono ancora parecchie ed è per questo che cercheremo di approfondire sempre di più sull’enigmatico titolo di Tarsier Studios anche a mente lucida.

Di recente abbiamo parlato della questione “televisiore” e la raffinata critica alla nostra società nei tempi della pandemia globale.

Nell’articolo di oggi cercheremo di dare una risposta alla domanda più gettonata e che per alcuni potrebbe risultare anche banale: Little Nightmares 2 è un sequel o un prequel?

In fondo alla questione

La questione del tempo in Little Nightmares 2 è assai intricata e chiunque non abbia concluso il gioco non dovrebbe proseguire con la lettura dell’articolo in quanto potrebbe incappare in consistenti spoiler sul finale del gioco sia del primo che del secondo.

Nel gioco impersoneremo un bambino di nome Mono accompagnato dalla protagonista del primo capitolo, ovvero “Sei”, una bambina irrequieta con atteggiamenti che sfociano anche nell’animalesco.

La bambina non indossa il suo caratteristico impermeabile giallo e questo potrebbe indurci a farci pensare che il videogioco racconti i fatti accaduti prima della sua segregazione all’interno della nave che fa da sfondo al primo capitolo.

Little Nightmares 2: sequel o prequel? 1

Anche quando Sei incapperà nel fantomatico impermeabile assieme a Mono tutto ci indurrà a pensare che narri eventi precedenti rispetto a Little Nightmares.

Quello che però molti non hanno preso in considerazione è che Sei avrebbe potuto perdere il suo indumento subito dopo la sua uscita dalla prigione nave e che quello che vediamo nel secondo capitolo sia un ritrovamento piuttosto che una scoperta.

A sostegno di questa teoria vi sono alcune considerazioni sugli atteggiamenti della bambina durante alcune fondamentali sequenze di gioco. La vediamo uccidere senza pietà e anche con molta rabbia, per non parlare del fatto che abbandoni totalmente il povero Mono al suo triste destino che si ripeterà all’infinito generando un turbine di rabbia e odio.

Quello che non ti aspetteresti

Ricorderai che nel primo capitolo la ragazzina acquisisce i poteri della malvagia donna che affronti nelle battute finali e sarebbe per questo che durante il secondo capitolo tradisce Mono e assume atteggiamenti violenti.

Sono in tanti a ritenere che di fatto Little Nightmares 2 sia un sequel piuttosto che un prequel soprattutto perché il tutto giustificherebbe quanto accade alla fine del gioco stesso. La risposta definitiva dunque è la seguente: per quanto tale teoria risulti grossomodo attendibile ci sentiamo di attenerci al canone della storia raccontata, confermando che si tratti piuttosto di un sequel.

Gli sviluppatori non si sono pronunciati in merito e hanno preferito lasciare il dubbio agli spettatori. In fondo tutto è plausibile in un mondo immaginario come quello di Little Nightmares 2.

Pubblicità

Fonte

Pubblicità

Cosa ne pensi di questa riflessione? Sei d'accordo? Faccelo sapere con un commento!

0 0 vota
Voto
Sottoscrivi
Notificami
guest
0 Commenti
Inline Feedbacks
Guarda tutti i commenti
Pubblicità
0
Mi piacerebbe sapere il tuo pensiero, per favore commenta.x
()
x

Condividi

Condividi su facebook
Condividi su twitter
Condividi su whatsapp
Condividi su telegram

LEggi altro