League of Legends LEC logo

League of Legends: LEC Summer Split 2021 week 6

Risultati, valutazioni e analisi della 6° settimana del League of Legends Summer Split 2021 della LEC, la lega europea.

Pubblicità

Sei un grande appassionato di videogames? Hai sempre sognato di condividere le tue conoscenze e le tue opinioni con un vasto pubblico? Se la risposta è sì, perché non provare a diventare redattore di iCrewPlay.com?

Mancano solo due weekend alla conclusione del summer split della LEC, la lega europea di League of Legends. Settimana scorsa abbiamo ripreso le redini della situazione, commentando quanto successo dopo il passaggio di boa della settimana 4-5. La classifica non è ancora così definita e per quanto, alla viglia di questa settimana 6, ci siano almeno due team in procinto di qualificarsi per i playoff, degli 8 rimanenti nessuno è stato ancora del tutto escluso dalla corsa verso la vetta. Come saranno andate le cose? Lo scopriamo insieme usando come di consueto il nostro formato che suddivide i team in tre gruppi in base a come hanno performato. Iniziamo!

League of Legends LEC Summer Split 2021 – I Bocciati

Schalke 04 3-10
Excel 4-9
Astralis 5-8
Team Vitality 5-8

Partiamo dal fondo ed è difficile immaginare un fondo più fondo di quello in cui sono caduti questa settimana gli Schalke 04 e gli Excel. Dispiace per entrambi, anche se per motivi diversi. I primi sono ormai l’ombra della squadra promettente dello spring split e non si sono mai ripresi dalla sostituzione di Gilius.

Dispiace perché questi giocatori si meriterebbero molto di più, soprattutto considerando che è l’ultimo split in LEC per gli S04 il cui slot è già stato acquistato per il 2022. Situazione similare per gli XL che, dopo aver mostrato una possibile ripresa con l’inserimento di Markoon e Advienne, collassano su loro stessi. Dove sono finiti il Kryze, il nukeduck ed il Patrick che sembravano aver trovato lo spirito giusto per andare avanti? Questo weekend abbiamo visto solo un team capace di accartocciarsi su se stesso e c’é davvero da sperare che sia solo stata una settimana no.

Gli altri due team bocciati non sono in realtà messi così male visto che si stanno contendendo l’ultimo slot disponibile per i playoff, anche se ci potrebbe essere un sorprendente upset (ne parliamo meglio dopo). Si, perdono entrambe le partite, ma avevano anche avversari che, siamo seri, parevano molto oltre la loro portata. Tra G2, MAD, Rogue e Fnatic, ci voleva un miracolo perché gli Astralis ed i Vitality portassero un punto a casa questo weekend ed il miracolo non è arrivato.

Tra i due quelli che indubbiamente sono apparsi meglio sono i Vitality, ma avevano anche avversari più semplici rispetto agli Astralis che, comunque, sono apparsi come un team confuso e disorientato, incapace di trovare risposte in condizioni di crisi e non all’altezza della parte alta della classifica.

Lo stesso si potrebbe dire degli stessi Vitality, ma almeno qui c’é un proprio stile da coltivare (ultra-aggressivo) e delle capacità meccaniche che si fanno sempre notare. Onestamente, se l’organizzazione smettesse di cambiare membri ad ogni split, credo che questo team potrebbe regalarci gioie andando avanti.

League of Legends LEC Summer Split 2021 – I Rimandati

MAD Lions 8-5
SK Gaming 4-9

Solo due team rimandati questa settimana? Beh si perché effettivamente solo queste due squadre hanno avuto performance che li hanno portati ad essere in una specie di limbo intermedio, per altro per motivi completamente diversi! Partiamo da quelli più deludenti, ovvero i MAD Lions. Mi dispiace, ma la scusa del “non hanno avuto tempo per prepararsi” ormai non regge più. Questo team deve seriamente ringraziare Humanoid perché tutto il resto della formazione non sta minimamente giocando al livello che aveva mostrato nello spring split, complice probabilmente un meta non affine.

Il punto è che un vero team di campioni deve sapersi adattare alle situazione ed i MAD non lo stanno facendo. Non immagino peggiore bocciatura di questa nella mia testa. Probabilmente i leoni arriveranno comunque ai playoff, ma riusciranno a risollevare la coppa? Ne dubito vivamente.

Discorso inverso per gli SK Gaming che ci regalano quella che è probabilmente stata la loro miglior settimana dall’inizio del summer split, riuscendo a battere sia gli Excel che, colpo di scena, i MAD Lions. Una prova notevole che mostra come, con l’ingresso di Lilipp, il team abbia finalmente trovato la quadra e stia mostrando quelle potenzialità che si attendevano fin dall’inizio, soprattutto da parte del duo top-giungla composto da Jenax e Treatz.

Quest’ultimo ha per altro fatto un lavoro incredibile in giungla risultando determinante in entrambe le partite. Aria di miracle run? E’ seriamente presto per dirlo perché sono rimaste solo due settimane e cinque partite e gli SK devono ancora affrontare tutti i team più forti, ma, in ogni caso, potrebbero sorprenderci rubandosi un sesto posto ed arrivando così ai playoff. Se giocano come questo weekend, non nego che se lo meriterebbero.

League of Legends LEC Summer Split 2021 – I Promossi

Misfits Gaming 9-4
Rogue 10-3
G2 Esports 7-6
Fnatic 10-3

Concludiamo quindi con i nostri 4 team promossi. In realtà per molti di questi c’é poco da dire. I Misfits Gaming avevano una settimana che definire semplice è dire poco. Excel e S04 non sono certo avversari che puoi usare come metro di paragone, al massimo come riconferma che ti meriti la tua posizione in classifica. Lo stesso si può dire per i Rogue che trovano solo un avversario leggermente più ostico negli Astralis, ma neanche più di tanto.

Con questa duplice vittoria, per altro, i Rogue si garantiscono i playoff. Ai Misfits comunque basta vincere un’altra partita e, considerando che devono affrontare SK, MAD e VIT, penso che ci riusciranno senza problemi. Anche i Fnatic confermano la loro partecipazione ai playoff con una duplice vittoria, ma qui c’é da fare un discorso più ampio visto il match of the week che, per una volta, si è rivelato davvero all’altezza delle aspettative.

Noterai infatti che, nonostante la sconfitta, i G2 sono non solo tra i promossi, ma anche secondi. Perché? Perché sarò onesto, se questa settimana avessero avuto contro un qualsiasi altro team che non fossero i Fnatic, avrebbero vinto. Il loro early è stato fenomenale, hanno completamente annientato Bwipo in giungla e l’unico motivo per cui hanno perso è che semplicemente Upset è riuscito a snowballare un vantaggio iniziale, ben assistito dai campioni da scaling scelti da Adam e Nisqy.

Nonostante ciò i Fnatic hanno comunque rischiato la sconfitta in una partita serratissima e che sapeva tanto di finale o quasi. Se i Fnatic sembrano finalmente aver raggiunto la loro forma finale, i G2 si stanno decisamente risollevando perché le loro performance sono state assurde questo weekend. Non è più sembrato un Rekkles che cerca di salvare la baracca, ma da Wunder a Caps passando per Jankos e Mikyx ci sono state giocate degne di reel e videomontaggi. Questi sono i G2 che vogliamo vedere e quelli che probabilmente avrebbero più possibilità di tornare alla gloria di un tempo. Dureranno? Spero di si perché potrebbero darei spettacolo nei playoff.

Pubblicità

Fonte

Pubblicità

Che ne pensi della mia analisi della 6° settimana del League of Legends Summer Split 2021 della LEC? Concordi con quanto scritto? Chi credi conquisterà i playoff? Pensi che i G2 torneranno alla gloria di un tempo? Fammelo sapere con un commento qua sotto.

0 0 voti
Voto
Sottoscrivi
Notificami
guest
0 Commenti
Inline Feedbacks
Guarda tutti i commenti
Pubblicità
0
Mi piacerebbe sapere il tuo pensiero, per favore commenta.x
()
x

Condividi

Share on facebook
Share on twitter
Share on whatsapp
Share on telegram

LEggi altro